Aprire un centro benessere : 3 puntata.

settembre 22, 2009 | Fare impresa

Entriamo nel vivo dell’attività svolta dagli estetisti, che come già saprete possono operare all’interno di centri estetici di notevoli dimensioni ed all’interno di centri benessere. Attraverso la testimonianza di un’operatrice del settore, guarderemo “ dal di dentro” la professione dell’estetista, mestiere affascinante ed al tempo stesso impegnativo: si lavora molte ore al giorno e spesso ad orario continuato per soddisfare in modo completo ed a 360° tutte le esigenze di bellezza della clientela.

indaco

A parlare di sé e del suo lavoro è Luisa Riccardi responsabile del Centro di Estetica e Benessere “Indaco” http://www.esteticaindaco.it rinomato “centro di bellezza” della capitale, situato nei pressi del centro commerciale Auchan e raggiungibile dalla stazione Tiburtina. Costituito in forma di società in accomandita semplice, il centro accomuna l’attività tipica dell’estetista ed i servizi di un centro benessere. Abbiamo preso, insomma, due piccioni con una fava, ma lasciamo spiegare tutto alla protagonista del nostro servizio, per avere un quadro più chiaro di questo interessante segmento d’impresa.

Da quanto tempo esiste il vostro centro estetico e perchè si chiama “Indaco”?

Il nostro centro esiste da 4 anni. Perchè ho dato questo nome al mio Centro Estetico? Indaco è uno dei sette colori dell’arcobaleno, una goccia di cielo e una di viola. Come i suoni così anche i colori hanno delle vibrazioni energetiche. L’ Indaco rappresenta la Calma, la Quiete, è una combinazione di intuizione e spiritualità per cui aiuta a realizzare i progetti schiarendo la mente ma è anche l’amore che comprende la pienezza della vita. Ho voluto dare questo nome al mio Centro Estetico perchè in qualche modo c’è un’analogia tra la Bellezza e il Benessere psicofisico e la vibrazione di questo colore. Prendersi cura della propria immagine ricercando in se stessi, ognuno la propria Bellezza, valorizzarla è come riscoprirsi in una nuova luce d’armonia.

Cosa l’ha spinta ad avviare il suo centro estetico? La passione, precedenti esperienze maturate in altri centri? Il desiderio di guadagno?

Senza dubbio la passione. E’ lei il vero motore dei progetti che ognuno può realizzare nella vita, indispensabile anche l’esperienza, nel mio caso maturata in 10 anni di attività di estetica svolta più in piccolo rispetto al centro che attualmente gestisco.

Il suo centro viene definito nel vostro sito web Centro Estetico e Centro Benessere. Da operatrice del settore, può spiegarci la differenza tra i due termini?

Indaco è, oltre ad un centro estetico ( quindi trattamenti per la bellezza viso –corpo)o anche un centro benessere perché al suo interno si effettuano anche trattamenti attinenti al benessere, finalizzati cioè al relax psicofisico della persona.. Indaco propone un percorso benessere composto da un’ora e trenta minuti di magico relax con la metodica del bagno di vapore miorilassante e detossinante; 20 minuti in una nuvola calda coinvolgendo i sensi con: la vista con i colori; (cromoterapia) l’udito con la musica; (musicoterapia); l’olfatto con le essenze; (aromaterapia).Trascorsi i 20 minuti segue una doccia con olio bagno alle essenze di mandarino direttamente sul lettino. Avvolta in un accappatoio la cliente passerà alla cabina massaggio dove prima degusterà una tisana e per finire, un massaggio avvolgente di circa 30 minuti.

elettrolipolisi

Qual è la vostra clientela tipo?

Si tratta di clientela di livello sociale medio-alto.

Ci sono periodi dell’anno in cui il flusso di clienti è maggiore?

I periodi di maggiore afflusso sono la tarda primavera e l’inizio dell’estate, cioè i mesi di aprile, maggio e giugno.

Quanto è grande la superficie dei locali che ospitano il suo centro estetico e di benessere?
Indaco, proprio per l’ampia gamma di trattamenti offerti, si estende su una superficie di 120 mq.

E’ vero che gli strumenti di lavoro che utilizzate hanno dei costi ragguardevoli? So che una poltrona massaggiante o un epilatore laser professionale possono costare anche 10 mila euro. Conferma?
Si posso confermarlo.

Per svolgere questo lavoro, dunque, servono strumenti altamente professionali e di qualità.

Considerato questo particolare, quanto dovrebbe investire un suo collega per avviare un centro estetico?

Per 100 mq sono necessari tra i 150 ed i 200 mila euro.

Cosa non deve mancare mai all’interno di un centro estetico?

A parte la strumentazione adatta, la professionalità è l’elemento che non deve mai venir meno in un centro estetico.

Le estetiste sono in maggioranza donne, Indaco è una società formata da due soci ambosessi,
vi sentite un’eccezione o questa professione viene seguita anche dai
maschietti?

Le estetiste del nostro centro seguono il trend tradizionale: sono tutte donne.

Quali sono i trattamenti più richiesti dalla vostra clientela e quanto costano?

I trattamenti più richiesti sono i massaggi. Per conoscerli nel dettaglio, anche in termini di tariffe, la invito a visitare il link http://www.esteticaindaco.it/massaggi.html.

Abbiamo visionato: il centro offre 25 tipologie diverse di massaggio. I costi vanno dai 20 ai 50 euro circa per massaggio. Indaco offre anche particolari tipologie di massaggi: il massaggio celeste vietnamita che abbina anche benefici terapeutici per alleviare piccoli disturbi, il cui costo è di 60 euro per un’ora di massaggio. 70 euro, invece, per un trattamento viso – corpo di un’ora e mezza. Costo di 60 euro anche per un’ora di massaggio bamboo di origine orientale, effettuato con le omonime bacchette di bamboo.

Quanto tempo è necessario per rientrare dall’investimento legato all’avvio di un centro estetico come “Indaco”?

I tempi di rientro oscillano tra i 3 ed i 5 anni.

Oggi, nel vostro settore, sembra esserci molta concorrenza, riuscite a fronteggiarla?
Assolutamente si.

Con quali servizi e strumenti pubblicitari siete riusciti a fidelizzare i vostri clienti, ma soprattutto, qual’è l’atteggiamento giusto per tenersi un cliente?

Il nostro veicolo pubblicitario è stato Internet, ma per fidelizzare i clienti è necessaria la professionalità, solo essendo professionali un operatore estetico riesce a conquistare la loro fiducia. La professionalità è certamente l’atteggiamento giusto da seguire nello svolgimento del nostro lavoro.

Di quanto personale avete bisogno per gestire il vostro centro?
Indaco si avvale di sei persone.

La piazza di Roma, permette migliori affari rispetto ad altre città?
Certamente sì.

Soddisfatti dei risultati? Guadagnate bene? Non vogliamo sapere quanto, ma potete affermare con certezza che con il vostro lavoro si sta meglio che dietro la monotona scrivania di un’ufficio?

In questo caso mi ripeto: assolutamente sì, con questo lavoro, sulla base della mia esperienza, si sta molto meglio che dietro la monotona scrivania di un ufficio. In tutti i sensi.

Per imparare il vostro mestiere, meglio lo studio o la pratica?

Per essere professionali ed imparare davvero questo mestiere servono studio, pratica ma anche i corsi, i master, le innovazioni.

Insomma un aggiornamento costante, come recita il vecchio detto del “non si finisce mai di imparare…”

Qualcos’altro da aggiungere sui servizi e sul modo di operare del centro Indaco?

Le pagine del nostro sito che trattano di bellezza e benessere sono oltre 370, potete leggerle, per scoprire tutto il lavoro e l’impegno che gravita attorno al lavoro del nostro centro benessere.

Ringraziamo Luisa Riccardi per la sua testimonianza e per la sua gentile autorizzazione a conoscere alcune peculiarità del suo centro.

Un centro estetico e benessere come Indaco, offre davvero dei servizi a 360 gradi: trattamenti viso-corpo, dove nel corpo rientrano anche i trattamenti per dimagrire o per eliminare e combattere la cellulite; massaggi; diete; depilazione; soralium, servizi di trucco sposa, abbinati a make up ed acconciatura ed anche trattamenti per l’aumento del seno. Sei sedute al costo di 425 euro. Un interessante pacchetto promozionale è l’idea regalo che consiste nel regalare ai propri cari in occasioni di particolari ricorrenze: festività, laurea, compleanno ecc. un trattamento di benessere ed estetica. Il Centro è anche specializzato in endermologie un trattamento anticellulite molto avanzato che si avvale di una particolare strumentazione spiegata dalla stessa Luisa Riccardi: “Sempre nel più assoluto rispetto delle regolamentazioni nazionali e internazionali vigenti in materia. LPG ha recentemente messo a punto Cellu M6 Keymodule S ideato appositamente per il mondo dell’Estetica. Questo ultimo modello è uno strumento totalmente rivoluzionario che rispetta l’individualità delle persone consentendo di ottenere risultati ancora migliori in modo più semplice e veloce…”.

Gli ingredienti per un lavoro ricco di soddisfazioni economiche e morali ci sono tutti. Nelle prossime puntate ne troveremo anche altri, legati alle tante professionalità del variegato mondo del benessere.

Rosalba Mancuso

Fonti delle immagini:

http://www.esteticaindaco.it/

Articoli correlati:

Altri articoli :