Aprire un’agenzia matrimoniale ed il business della solitudine.

ottobre 25, 2009 | Redazionale

I cambiamenti della nostra societa’, negli ultimi 25/30 anni sono stati enormi.

Anche tralasciando le immagini in bianco e nero di non molto tempo fa’, di donne con le sottane, sotto le lunghe gonne e di uomini con riporti ‘appiccicatticci’ per coprire le calvizie, sicuramente le relazioni sociali sono molto cambiate e le modalita’ in cui le persone si incontrano e socializzano, hanno trovato forme nuove e modalita’ differenti.

figoli 2 CIMG0073

Questo non significa che sia piu’ semplice ‘socializzare’, anzi, per molte persone, spesso di elevata scolarizzazione e dotate di un buon lavoro, la situazione sembra essersi piu’ complicata.

La vita frenetica, la rincorsa a modelli di vita molto ‘competitivi’, obbligano le persone a vivere le proprie relazioni sociali in maniera differente rispetto al passato.

Quindi, si sono sviluppate molte modalita’ nuove di ‘socializzare’ ed anche i ‘vecchi’ luoghi di incontro, si sono adattati ai cambiamenti.

Il business della solitudine o della socializzazione

Milioni di persone che si incontrano, comunicano, danno vita a relazioni di differente ‘portata’, sono dal punto di vista economico, un grande business.

Se le vecchie balere sono sopravvissute ed anche cresciute, visto la forte presenza nel numero di  anziani nella nostra societa’, dall’altra, troviamo che chat e luoghi di incontri virtuali e per ultimi i social network, sono stati fra i protagonisti degli ultimi anni.

Parlando di questi luoghi di incontro, non possiamo tralasciare che anche palestre e scuole di ballo ,sono dei protagonisti in questo panorama, dove spesso ‘nascono’ molti nuovi ‘contatti’.

Aprire una agenzia matrimoniale

Questa settimana cominciamo a parlare di socializzazione, partendo con un’attivita’ tradizionale che negli anni ,si e’ evoluta, munendosi di strumenti nuovi come internet ed approffittando dell’opportunita’ offerta dall’apertura delle frontiere nazionali.

Cercheremo di comprendere come un’attivita’ ‘tradizionale’, possa adattarsi e trovare uno spazio attuale ed offrire ancora servizi interessanti, rappresentando anche un’interessante attivita’ imprenditoriale.

Continuano questa settimana, gli approfondimenti sull’apertura di un’agenzia di infortunistica stradale e naturalmente il reportage nel settore dei centri benessere, oltre alle rubriche di formazione.

Buon lavoro

Andrea Figoli

Articoli correlati:

Altri articoli :