Guadagnare in Internet : Creare un portale per la ricerca del personale

ottobre 20, 2009 | Fare impresa

Negli articoli precedenti abbiamo presentato la possibilita’ di sviluppare portali di annunci ed abbiamo visto quali sono gli strumenti per guadagnarci.

Nei portali di annunci generalisti visitati, alcuni consentivano la pubblicazione senza richiedere compenso, altri invece sollecitavano il pagamento del servizio per gli annunci pubblicati.

333images

L’esternalizzazione del lavoro ed i soggetti che girano intorno alla ‘ricerca del personale’.

Negli ultimi anni, la ricerca del personale e’ diventata un business fiorente che coinvolge molti soggetti, a causa del cambiamento dei rapporti di lavoro che ha visto da una parte, la destrutturazione di molte organizzazioni aziendali, attraverso l’esternalizzazione di molte funzioni e servizi e dall’altra, la nascita di realta ‘esterne’, come le agenzie interinali.

La ricerca del personale : I soggetti operanti in questo contesto sono:

Ricercatori/inserzionisti

  • agenzie recruitement(agenzie interinali, ‘cacciatori di teste’, ecc.);

  • uffici del personale di molte aziende medio grandi;

  • piccole e micro realta’ alla ricerca di collaboratori;

Canali di ricerca :

Giornali quotidiani che offrono uno spazio periodico oppure, alla voce piccole inserzioni :

negli ultimi anni e’ diventato la tipologia di annuncio che offre maggiori ricavi alle edizioni cartacee.

Agenzie Interinali che a loro volta utilizzano mezzi come Internet e carta stampata per posizionare le proprie offerte.

Portali orizzontali : li abbiamo incontrati precedentemente (link)

Portali specializzati nella ricerca di personale.

11images

Quali sono gli elementi distintivi di questi siti?

Raccolgono, da una parte, curriculum di persone che cercano un’occupazione o stanno valutando un’altra soluzione occupazionale, rispetto alla presente.

Dall’altra, i soggetti che sono alla ricerca di personale : agenzie di recruitment, imprenditori, ecc..

L’inserimento del curriculum da parte di coloro che cercano occupazione : e’ gratuita.

Anche perche’ l’obiettivo e’ quello di ottenere sempre maggiore visibilita’ nei confronti di coloro che sono alla ricerca di un’occupazione.

Per il Portale, la raccolta dei curriculum, e in generale la visibilita’ verso questo pubblico, e’ il vero punto di forza del proprio business.

Invece, la possibilita’ di inserire degli annunci da parte delle imprese, puo’ essere a pagamento o gratuita.

I modelli di business di un portale di ricerca personale

  • Far pagare gli annunci alle imprese o alle societa’ di recruitement, in base ad un tariffario e stabilire servizi pacchettizzati, in particolare per le societa’ di selezione e ricerca del personale;

  • Far pagare solo i servizi premium, lasciando la possibilita’ a tutti, di effettuare ricerche e inserire annunci;

  • Un’altra variante impiegata da alcuni portali, e’ quella di consentire l’inserimento dell’annuncio indipendentemente dalla gratuita’ e limitare la possibilita’ di accedere ai dati degli annunci . Chi paga il servizio, accede a tutti i dati e senza limiti temporali; chi non paga, vede ridursi la possibilta’ di operare.

  • Nella nostra esperienza, abbiamo incontrato anche un portale che, essendo progettato da un’azienda di body rental, offriva direttamente i curriculum o gestiva per le imprese richiedenti il personale, una selezione di curriculum, gia’ in fase di ricezione.

    Da tenere in considerazione che alcuni portali internazionali presi in considerazione, adottano anche 2 punti contemporaneamente, a seconda del Paese a cui fanno riferimento.

Infatti, se il Portale ha raggiunto una maggiore penetrazione in una determinata realta’, puo’ permettersi di offrire i suoi servizi esclusivamente a pagamento. In altre zone, dove lo stesso sito incontra maggiore difficolta’ od essendo da poco operativo, adottera’ politiche commerciali piu’ morbide.

Portale di ricerca del personale : in sintesi gli elementi di profitto e le voci di costo.

Costi

Tra le voci di costo, come in tutti i progetti Web, incontriamo :

  • promozione del Portale, motori di ricerca in particolare ed azioni di web marketing mirate;

  • gestione del sito, aggiornamento continuo;

  • servizi di hosting

Tra i ricavi :

  • i canoni di utilizzo da parte delle imprese e delle societa’ di recruitement;

  • i servizi premiun aggiuntivi;

  • pubblicita’ sul portale (in particolare per conto di agenzie di ricerca personale).

Avviare un portale di ricerca del personale : problemi da superare in fase di start up.

Come ogni progetto Web, la visibilita’ e’ l’elemento primario per essere ‘operativi’ a tutti gli effetti.

Questo significa che il Portale dovra’ raggiungere una visibilita’ e credibilita’ tale da consentirgli, da una parte, la raccolta delle inserzioni, dall’altra, un pubblico di persone che e’ alla ricerca del lavoro.

Se provate ad inserire su un qualsiasi motore di ricerca le parole : ‘ricerca personale’, capirete le difficolta’ da superare nella prima fase.

Distinguersi fra molti competitor, come in passato abbiamo detto, e’ una delle soluzioni da adottare, diversificando e creando servizi sia per le imprese che cercano, sia i lavoratori. Non escludendo naturalmente pacchetti promozionali.

Ovviamente, dotatevi di un buon Seo in grado di seguire gli aspetti della visibilita’ on line.

Tra i competitor, troviamo non solo gli altri portali dedicati ma anche e soprattutto i portali di annunci generalisti che stanno (come abbiamo accennato nella puntata, link) ottenendo grande riscontro in termini di visibilita’ e risultati (una mole di annunci notevole).

Dal punto di vista della funzionalita’ e della grafica, il solito suggerimento :

Semplicita’, accessibilita’, funzionalita’.

fonti immagini :

annunci-qui.com

blipper.it

Articoli correlati:

Altri articoli :