Mettersi in proprio : Partire bene per andare lontano.

ottobre 18, 2009 | Redazionale

Buon Lunedì,

Dalle numerose mail che ci state inviando, le richieste maggiori riguardano :

  • aprire imprese nel campo dei servizi;

  • come avviare un’attivita’, come trovare i clienti, come strutturarsi…;

  • quali sono i settori che in questo momento offrono maggiori prospettive di crescita;

  • il franchising : quali sono i franchising che offrono maggiori potenzialità ed hanno le formule più collaudate;

  • In quali settori è meglio aprire un’attivita’ commerciale in maniera ‘indipendente’ e quando è più opportuna una ‘affiliazione’ ad una Rete.

  • Trovare soci, finanziamenti,…capitali.

  • Guadagnare con Internet : mettersi in proprio con un sito Web……

  • altro

Quindi è evidente che i punti da approfondire sono e saranno ancora molti.

figoli 2 CIMG0073

Aprire un’impresa di servizi:

Per quanto riguarda l’apertura di imprese di servizi, rivolti sia alla persona che alle aziende, continuiamo a portare avanti la presentazione e l’approfondimento di molte tipologie di attività, alcune molto conosciute e diffuse ed altre abbastanza innovative.

Questa settimana, presentiamo l’apertura di un’agenzia di servizi di infortunistica stradale, un settore che ha visto crescere molto i ‘point’ dedicati a questo settore.

Per quanto riguarda l’avvio di un’ impresa e lo sviluppo del business plan.

Nelle prossime settimane, dedicheremo alcune uscite alla ‘creazione di un progetto d’impresa’ cercando di presentare il ‘business plan’ in una modalità accessibile per tutti.

E’ fondamentale pianificare il proprio progetto di impresa; esiste ancora molta improvvisazione per quanto riguardo l’avvio delle imprese e molte chiusure di attività sono purtroppo riconducibili ad errori in fase di start up.

Avviare un’attivita’ in franchising

Lasceremo sempre più spazio ai progetti in franchising, percorrendo le molteplici proposte che ormai interessano un po’ tutti i campi di impresa.

Guadagnare con Internet

Dobbiamo ‘sfatare’ le illusioni, tra l’altro ‘spinte’ dai numerosi siti, e-book ed altro, che raccontano come si diventa ricchi on line in poche lezioni, dimenticando di accennare alle reali problematiche del fare impresa.

Fare business in Rete non e’ soltanto avere qualche centinaio di visite in piu’ sul proprio sito per un certo periodo.

Internet è sicuramente un settore che sta avendo e otterra’ anche in futuro, uno sviluppo superiore agli altri ma occorre ‘vederlo’ come un reale settore d’impresa, altrimenti pensare di fare business on line rimarrà solo un sogno.

Continueremo a presentare schede ed approfondimenti con lo scopo di mettere in luce le opportunità che esistono e sono molte ma ricordatevi che :

  • innovazione

  • concretezza : fare progetti concreti, utili, interessanti. Progetti di successo che molte volte hanno creato utilità diffusa, spesso in piccole cose ma utili, soprattutto ad una elevato numero di utenti.

  • funzionalità : facilmente fruibile e gestibile da voi, aspiranti imprenditori

  • e soprattutto reddittività :un progetto Web deve stare ‘in piedi’ come qualsiasi impresa tradizionale, altrimenti ‘correre dietro’ a ipotetici finanziatori è pura fantasia: nessuno finanzia (in particolare oggi) progetti privi di una potenziale reddittivita’.

Trovare finanziatori e capitali

Anche questo, è un aspetto dolente per i neo imprenditori; talvolta non sono i capitali ma sono i progetti che non sono chiari e spesso non hanno obiettivi e strategie ben definite, quindi il reperimento dei capitali, diventa secondario rispetto a progetti imprenditoriali che devono seguire anche in questo caso, una logica non solo di fatturato ma il conseguimento di un lineare progetto d’impresa..

Talvolta, invece sono i capitali a mancare per alcuni seri progetti e su questo serio problema , a medio termine, ci faremo portavoce, con iniziative mirate.

Buon lavoro

Andrea Figoli

Articoli correlati:

Altri articoli :