Aprire una agenzia matrimoniale. Quarta parte.

novembre 16, 2009 | Fare impresa

Il sito di incontri rappresenta la moderna evoluzione dell’agenzia matrimoniale. Il servizio di ricerca ed incontro del partner ideale viene effettuato direttamente sul web, senza necessità di consulenza in sede. La trasformazione on line delle agenzie matrimoniali è divenuta, dunque, una tappa obbligata, dopo l’avvento di Internet. I siti e le chat di incontri hanno messo a dura prova l’esistenza di questa tipologia di imprese, rappresentando la vera e propria concorrenza da superare. Nell’intervista realizzata con il presidente di un’associazione di categoria, il mondo della concorrenza on line veniva visto come un ostacolo molto duro da superare per l’aspirante imprenditore voglioso di lavorare come consulente matrimoniale. La concorrenza dei colossi del settore provenienti dall’estero non è facile da reggere e solo il talento e la bravura possono fare la differenza in questo campo. Noi vogliamo rivolgerci, con questa quarta sezione del reportage, proprio a chi ritiene di avere il necessario talento e la conseguente bravura per mettersi alla prova creando un’agenzia matrimoniale che offra anche servizi on line.

una coppia in stazione di cadorna

AVVIARE UNA AGENZIA MATRIMONIALE : I SERVIZI ON LINE

I costi di gestione di un servizio di consulenza matrimoniale on line, sono ovviamente più bassi di quelli di un’impresa del settore in carne ed ossa. Il costo di un dominio web è irrisorio; i database dove registrare i dati degli utenti possono essere creati con programmi come access e tanti template di creazione di portali web sono acquistabili on line a prezzi davvero contenuti. L’economicità di questo innovativo modo di fare impresa, non deve però trarre in inganno: non si può pensare di creare e gestire un sito di incontri dall’oggi al domani come fosse un gioco. Anche un portale web di incontri deve far capo ad un’azienda in carne ed ossa. Se l’azienda opera in territorio italiano, ha l’obbligo di sottostare all’iter burocratico previsto per le agenzie matrimoniali tradizionali. Dunque partita Iva, sede legale, autorizzazione della questura e sito web indicante questi requisiti autorizzativi. Se si parte, come si suol dire, per gioco, si incorre nel rischio di commettere il reato di esercizio abusivo della professione, senza contare che un portale web che fa capo da un’azienda esistente e verificabile, propone un’immagine di correttezza e serietà professionale. Il lavoro della consulenza matrimoniale si potrà fornire anche esclusivamente on line, senza i costi necessari per mantenere un ufficio reale, ( sala d’aspetto, arredamento, altri accessori), ma solo con un ufficio dove poter avere spazio per gestire il lavoro amministrativo e la linea telefonica dell’azienda, linea che deve esistere per permettere ai clienti di interagire con l’agenzia per ulteriori richieste di assistenza. In molti casi il sito web è stato creato dall’agenzia matrimoniale dopo anche dieci anni di esperienza ed attività aziendale, ma oggi, in piena era di Internet, diciamo che l’azienda ed il suo sito devono necessariamente andare di pari passo. I grandi siti web di incontri, fanno capo a società straniere che hanno filiali anche nel nostro paese. Confrontarsi con simili colossi non è facile, ma una certa predisposizione a lavorare con Internet, a racimolare contatti attraverso questo straordinario strumento di comunicazione e la passione, quella “vera”, possono certamente aiutare ad intraprendere un percorso imprenditoriale anche in questa direzione. Anche il mercato delle Agenzie matrimoniali on line, registra una certa concorrenza, alimentata non solo dai grandi colossi del settore, ma anche da imprese che hanno scelto di fare il grande salto della Rete. Le agenzie matrimoniali on line di differenziano tra loro, in base al servizio offerto sul web, in base al target di utenti a cui si rivolgono ed in base alla struttura del loro stesso sito web. Troviamo agenzie matrimoniali in senso classico che decidono di creare un sito web dalla grafica semplice ed essenziale, come strumento promozionale e di contatto e non come strumento di lavoro. I costi di questi tipi di agenzie matrimoniali sono decisamente alti perché il numero di clienti è estremamente limitato. Abbiamo poi le agenzie matrimoniali on line che offrono il servizio di ricerca dell’anima gemella per single. Di solito si tratta di società che negli anni sono cresciute contando su un buon portafoglio di clienti che hanno digitalizzato in potenti siti web dall’aspetto curato e professionale, per un vero e proprio lavoro di consulenza matrimoniale on line. I portali in questione abbiano alla grafica di forte impatto, anche una serie di servizi aggiuntivi, come i test di personalità ed affinità di coppia, la registrazione gratuita per nuovi utenti e prezzi decisamente contenuti: di solito al di sotto dei 200 euro. Infine una terza tipologia di agenzie matrimoniali on line è quella targhettizzata che offre un servizio di consulenza matrimoniale per uomini italiani che cercano una donna straniera.

800px-Matrimonio_religioso

AVVIARE UNA AGENZIA MATRIMONIALE ON LINE : COME RIUSCIRE AD EVIDENZIARSI

Nella terza puntata avevamo accennato all’idea di targhettizzare il servizio per conquistare nuovi spazi di mercato, come l’agenzia di incontri per coppie omosessuali, ad esempio. Anche il servizio targhettizzato funziona molto bene on line, perché negli ultimi tempi i contenuti della Rete sono sempre più targhettizzati ed i portali specializzati attirano più utenti di quelli generalisti, questo perché la ricerca dei contenuti on line, avviene sempre cercando specifiche parole chiave. Si stima che siano più di due milioni gli utenti che si sono rivolti alle agenzie matrimoniali on line per trovare l’anima gemella. Il business delle agenzie matrimoniali sul web, secondo le esperienze degli utenti e degli operatori funziona meglio di quello della vita reale, perché si evita l’imbarazzo di recarsi in sede per chiedere l’incontro con un potenziale partner. La criticità presente nel settore delle agenzie matrimoniali on line è rappresentata anche dai siti che offrono incontri gratuiti. Spesso questa gratuità è un’esca, proposta da siti web che cercano di annoverare il maggior numero di visite e di utenti, il servizio gratuito in genere è meno completo e dettagliato di quello a pagamento e serve per fidelizzare la clientela. Siccome, si sa, l’appetito vien mangiando, dopo i primi approcci gratuiti, si può passare più facilmente al servizio a pagamento. Per chi parte da zero, la criticità è rappresentata non dall’avere un sito web curato e professionale, ma da un database con pochi utenti. Come iniziare? Siccome la serietà è essenziale per aver successo in questo lavoro, evitate di far iscrivere al vostro sito amici e conoscenti impegnati che si prestano per gioco a fare da esca per ingenui cuori solitari, rischiate di incorrere nel reato di truffa. Se avete una cerchia di amici e conoscenti single, dalle caratteristiche irreprensibili potete invitarli da iscriversi , ed iniziare ad avere un primo “catalogo” on line di potenziali partner. Altrimenti potete affiliarvi a famose agenzie matrimoniali on line che mettono a disposizione i loro database di iscritti. Queste modalità di affiliazione, sono molto diverse dal franchising che prevede un investimento iniziale, una sede aziendale e delle royalty periodiche. L’affiliazione ad agenzie matrimoniali on line, è un vero e proprio lavoro virtuale in cui si gestisce il database della casa madre, direttamente da casa propria, muovendo i primi passi come consulente matrimoniale. Per ogni incontro organizzato e per ogni nuova iscrizione, l’affiliato percepirà una commissione. Queste iniziative permettono all’affiliato di avere un pc portatile in comodato d’uso. Alcune agenzie matrimoniali chiedono però il pagamento di una quota di ingresso che si aggira intorno ai 4 mila euro. Una proposta di questo tipo è visibile al link: http://www.feliceincontro.net/lavoro_casa/consulente.asp. Se si parte con un proprio sito web,e un portafoglio di iscritti realizzato grazie a conoscenze di single seriamente intenzionati a trovare un partner, si dovrà tenere in gran considerazione l’investimento pubblicitario on line. La regola numero uno sarà quella di essere visibili, che vale per qualsiasi sito web. Una buona indicizzazione delle parole chiave del sito, opportunamente studiate da esperti SEO, cioè da esperti in ottimizzazione dei siti web per i motori di ricerca, sarà indispensabile. Per favorire questo processo di ottimizzazione, sarà utile anche aggiornare il sito con news e contenuti relativi al settore degli incontri e delle agenzie matrimoniali e prevedere anche il servizio di invio delle newsletter e delle novità per gli utenti già iscritti. Assodato che la concorrenza in questo settore è molto alta, la sola indicizzazione potrebbe non essere sufficiente a farvi trovare dai potenziali clienti. Il secondo indispensabile step, sarà quello di sponsorizzare il sito stesso attraverso campagne pubblicitarie come Google Adwords che pubblica sull’ omonimo motore di ricerca e su siti di settore i link che fanno capo alla vostra campagna pubblicitaria a pagamento, studiata sempre sulla base di specifiche parole chiave afferenti ad incontri, agenzia matrimoniale, e simili. Un altro esempio di agenzia matrimoniale con esperienza ultradecennale sul campo, che gestisce incontri in maniera tradizionale ed on line, a cui abbina anche una proposta franchising è visibile a questo link: http://www.agenziaadue.it/sito/file_interesse_Marilena/come_operaiamo_e_costi.htm . Dopo aver acquisito le conoscenze necessarie all’avvio dell’agenzia matrimoniale in senso classico oppure on line, tutto dipenderà dall’imprenditore. Unico artefice del destino proprio e della sua azienda.

Link di approfondimento da cui abbiamo tratto alcuni contenuti:

http://www.guida-incontri.it/consigli-single/mercato-agenzie-matrimoniali-internet-intro.htm

Rosalba Mancuso:

Fonti delle immagini:

http://picasaweb.google.com/lh/photo/Ehm8Y4tGoIMaiVWyaJ9Rfw

http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Matrimonio_religioso.jpg

Articoli correlati:

Altri articoli :