Vincere su ogni cosa, superare ogni ostacolo

gennaio 14, 2010 | Formazione personale

Questa e’ la storia di Matteo, un ragazzo che ce l’ha fatta….

Condannato su di una sedia a rotelle da un destino….che in genere viene definito crudele…ha ribaltato non solo ogni previsione ma ha ‘preso il destino nelle sue mani’, riuscendo anche a contraddire le affermazioni di grandi medici e luminari che lo davano per finito!

mare 1


Matteo oggi fa paracadutismo,(il video) nuoto, corre….: Si! Stiamo parlando della solita persona sulla sedia a rotelle.

Matteo ha vinto!


.Ma chi e’ Matteo Dall’Osso?

Una sera di questa estate, stavo svogliatamente ‘navigando’ su siti e blog di varie tematiche quando mi imbatto in un titolo che mi colpisce.

Storie di successo : La storia di Matteo Dall’Osso


Praticamente la storia di un ragazzo, malato di sclerosi multipla, gia’ in fase avanzata (era ‘piantato’ su una sedia a rotelle) che supera la malattia grazie alla volonta’ ed alla determinazione che lo porta a guardare oltre le previsioni ‘ufficiali’ e cerca un rimedio al suo problema.


Vincere, un passo dopo l’altro


Inizia un percorso colmo di ostacoli : non solo fisici a causa dell’handicap che la malattia gli procura, ma psicologici e legali.

La convinzione di Matteo era che alla sua malattia ci potesse essere rimedio; questo atteggiamento ed i tentativi di nuove terapie, lo misero ‘al bando’, facendolo passare per povero illuso.

Isolato anche dagli affetti e deriso da molti, comincio’ un programma nuovo che lo porto’ ad un progressivo miglioramento, sino a guarire.

Certo, arrivare alla meta finale e’ stata dura e superare un passo alla volta tutti gli ostacoli ha richiesto una determinazione ed una fede veramente ammirevole.


Vincere: superare ogni ostacolo

Oggi corre, si lancia con il paracadute, …….E’ GUARITO’….nonostante tutto e nonostante tutti.

Ho letto la sua esperienza di lotta contro la malattia e contro tutti : i medici curanti , i famigliari,…e giorno dopo giorno ha vinto la sua quotidiana, un passo alla volta sino a giungere alla guarigione ed alla vittoria finale sulla malattia.

Ho conosciuto uno dei medici che ha partecipato ad un convegno in cui era presente Matteo e mi ha confermato tutta la storia e la veridicita’ dei fatti.

Raggiungere il successo : attraverso i gesti quotidiani, un passo dopo l’altro.

Spesso, sprechiamo la nostra vita perche’ ci creiamo dei muri insormontabili od attribuiamo ad alcuni piccoli problemi una grande importanza.

A volte, nella nostra vita, ci fermiamo di fronte ad ostacoli che ci paiono insormontabili.

Leggendo questa storia, capirete che i Vostri problemi sono poca cosa in confronto a quelli affrontati con successo da Matteo.

E se si possono superare quegli ostacoli, allora affrontare tutto il resto e’ nulla!

Buona lettura a tutti ed un grazie a Matteo per quello che ci ha trasmesso con la sua esperienza.

Andrea Figoli

fonte immagine:

bachecaannunci.it

Articoli correlati:

  • Superare un ‘handicap’ mentale. Trasformare un limite in un successo.Superare un ‘handicap’ mentale. Trasformare un limite in un successo. Quante volte abbiamo sentito ripetere alcune frasi come : 'superare i propri limiti', 'pensare positivo', ecc.. Oggi, parliamo di come sfruttare al meglio un proprio 'apparente […]
  • Reinventarsi un lavoro: mollare tutto e mettersi in proprio.Reinventarsi un lavoro: mollare tutto e mettersi in proprio. L'Italia e' un Paese di partite ive, di piccole aziende e microimprese e sopratutto di persone che si sono sapute adattare ai cambiamenti e rispondere alle esigenze del mercato. I […]
  • Ricomincio da me….Ricomincio da me…. A volte ci rendiamo conto che la strada che abbiamo intrapreso non porta da nessuna parte; spesso lo avevamo gia intuito da tempo ma è difficile ammettere i nostri errori perchè […]
  • A volte …basta poco.A volte …basta poco. Dalla crisi al successo....spostandosi di pochi passi. Prima dell'estate andai a visitare un cliente, dopo 1 anno dall'ultimo incontro. Per 14 anni il suo fatturato era stato in perenne […]
  • La ricerca del successo. La ricerca del successo. Buone feste, Ho incontrato un vecchio' conoscente,  38 anni di eta', dopo che negli ultimi quattordici anni anni ha lavorato in alcune aziende di consulenza internazionale a Milano, […]
  • Quando la crisi non è solo aziendale! Prima parte.Quando la crisi non è solo aziendale! Prima parte. Nei nostri approfondimenti, abbiamo piu' volte parlato di crisi aziendale, dove e come trovare le idee innovative, come cercare la propria nicchia, come diversificare, come gestire il […]

Altri articoli :