Aprire una lavanderia. Prima parte.

Idee per mettersi in proprio: aprire una lavanderia

April 15, 2010 | Fare impresa

In questo ennesimo reportage dedicato alla creazione di impresa, vogliamo parlarvi di un settore che si colloca a cavallo tra tradizione e modernità, ma che può riservare ottime opportunità di guadagno, anche senza aver conseguito particolari specializzazioni: la lavanderia. Per lavanderia si intende il locale adibito al lavaggio di indumenti e tessuti, la relativa impresa è colei che offre al pubblico tale servizio, mettendo a disposizione i locali ed i macchinari necessari ad eseguirlo.

APRIRE UNA LAVANDERIA : COME E’ RIPARTITO IL SETTORE

L’attività di lavanderia è spesso abbinata a quella di tintoria e l’iter burocratico necessario ad avviare l’attività è simile, c’è poi anche chi decide di diversificare, abbinando al servizio di lavanderia ( che comprende anche l’asciugatura degli indumenti) anche la stiratura. L’attività di lavanderia, inoltre, comprende diverse tipologie di servizio. Ci sono le lavanderie ad acqua e a secco; con servizio o self service, quelle ecologiche di importazione americana; quelle industriali, ognuna di queste ( seppur simile nello spirito e nella natura dell’attività) segue iter ed usa attrezzi, differenti. Ma andiamo per gradi. Partendo dall’avvio di una lavanderia tradizionale classificata anche come tintoria e smacchiatoria. Può espletare il servizio tramite lavaggi ad acqua ed a secco. Stira i capi, tinge quelli decolorati e smacchia con particolari detergenti e solventi quelli colpiti da macchie altrimenti indelebili. I clienti si recano presso i locali della ditta consegnando al personale addetto la biancheria da lavare e sistemare, ritirandola in giorni ed orari prefissati. Questa è la forma più tradizionale di lavanderia, quella che si è diffusa maggiormente dopo gli anni del boom economico, dell’emancipazione femminile. Il mercato delle lavanderie è ben diffuso su tutto il territorio nazionale, locali di piccole, medie e grandi dimensioni espletano il servizio di lavanderia in ogni comune, piccolo o grande che sia, anche in centri con poco più di 10 mila abitanti. Si ricorre alla lavanderia per lavare capi ingombranti come piumoni e coperte invernali, ma anche abiti da cerimonia che necessitano di smacchiatura e che la lavatrice di casa rovinerebbe, ma anche per lavare altri tipi di indumenti, dal pullover, alla maglietta. Sceglie la lavanderia la casalinga che non ce la fa a riempire la lavatrice domestica dei capi ingombranti di cui abbiamo detto poco fa, lo studente che vive da solo, ma anche la giovane coppia in cui entrambi i coniugi lavorano e non hanno tempo per azionare la lavatrice oppure non hanno il danaro per comprarla. Va in lavanderia anche il turista di passaggio, il militare dell’esercito in servizio, l’immigrato che non può acquistare la lavatrice, ma anche la famiglia di alto ceto sociale abituata a spendere ed a delegare ad altri le faccende domestiche.

APRIRE UNA LAVANDERIA :IL POTENZIALE MERCATO

Questo è il potenziale bacino di clienti di una lavanderia. Per avviarla bisogna considerare il territorio dove nascerà, gli usi e costumi della popolazione, ma anche il numero di residenti. Meglio pensare ad aree dove queste imprese scarseggiano, oppure a zone con un elevato bacino di utenza, magari superiore a 40 -50 mila abitanti, poi bisogna preferire vie con ampi spazi per il parcheggio, servite da università, hotel , alberghi e con un buon afflusso turistico. Avviare in un piccolo paese, un’altra lavanderia dove già ne esiste una o un paio di vecchia data, è un’idea sconsigliabile e votata all’insuccesso, perché troppo basso sarebbe il numero di clienti per rientrare dall’investimento e per ottenere un reddito. La lavanderia tradizionale è un’attività che proprio per tradizione ha successo quando nasce per prima e non ha concorrenti, ecco che per aprire una lavanderia nel 2010 bisogna diversificare ed inventarsi qualcosa di nuovo, dei servizi aggiuntivi, che faranno lievitare di certo l’investimento iniziale, ma che permetteranno di entrare a regime e di lavorare con soddisfazione in un lasso di tempo ragionevolmente breve. Ad esempio si può offrire il servizio del ritiro della biancheria, specie quella ingombrante, a domicilio, o la cucitura degli abiti. Le idee rappresentano un’ottima forma di promozione pubblicitaria a basso costo ed un modo per fidelizzare la clientela. Per diventare titolari di una lavanderia non occorre una particolare formazione, se non un talento imprenditoriale e ottime conoscenze in campo tecnico ( per il funzionamento dei macchinari di lavaggio e d asciugatura) chimico ed ambientale per operare con sicurezza e nel rispetto dell’ambiente quando si usano solventi e detergenti. Alcuni corsi per chi è già titolare di lavanderia sono stati finanziati da enti pubblici ed organizzati dalle Camere di Commercio. L’aggiornamento del titolare e del personale della lavanderia permette di ottenere anche il bollino di qualità, come è accaduto ad Ancona. Questi corsi di aggiornamento vengono di solito organizzati dalle associazioni di categoria dove è possibile reperire ulteriori informazioni sull’avvio di questa attività. Continua…

Rosalba Mancuso

Fonti delle Immagini:

http://www.flickr.com/photos/caronaf/2333699428/

http://www.flickr.com/photos/francescobellu/3218197752/

Articoli correlati:

  • Aprire una lavanderia. Seconda parte.Aprire una lavanderia. Seconda parte.
    Le principali associazioni rappresentative del settore delle lavanderie sono, Assosistema nata dalla fusione di Confindustria e Confapi e l’Associazione nazionale imprenditori lavanderie, inserita...
  • Aprire una lavanderia. Quarta parte.Aprire una lavanderia. Quarta parte.
    Per ridurre i costi di avvio di una lavanderia, si può anche optare per il leasing o noleggio delle attrezzature, preferendolo all’acquisto. APRIRE UNA LAVANDERIA CON IL LEASING Il le...
  • Aprire una lavanderia. Quinta parte.Aprire una lavanderia. Quinta parte.
    La lavanderia è una di quelle attività di impresa che può essere anche avviata in franchising. Per scoprire questa forma di start up, abbiamo sentito un franchisor del settore, per quanto riguard...
  • Avviare un franchising immobiliare : Prima parte.  Avviare un franchising immobiliare : Prima parte.
    Abbiamo gia' presentato il franchising come formula eccezionale per sviluppare piccoli e grandi business, in grado di dare un'accelerazione alla crescita di progetti imprenditoriali . L'or...
  • Avviare un franchising immobiliare : seconda parte.Avviare un franchising immobiliare : seconda parte.
    Avviare un franchising immobiliare : come trovare affiliati E' una delle prime azioni che svolge il franchisor. Sviluppare per un franchisor il proprio business, e' in prima battuta trovare a...
  • METTERSI IN PROPRIO : DA DOVE COMINCIAREMETTERSI IN PROPRIO : DA DOVE COMINCIARE
    Ogni settimana, presentiamo molte idee e progetti per aprire una attivita'. Come diceva un vecchio maestro di arti marziali, 'la tecnica e' nulla se poi non comprendi il significato di cosa ...

Altri articoli :

Comments (3)

 

  1. [...] Aprire una lavanderia. Prima parte. In questo ennesimo reportage dedicato alla creazione di impresa, vogliamo parlarvi di un settore che si colloca a cavallo tra tradizione e modernità, ma che può riservare ottime opportunità di guadagno, anche senza aver conseguito particolari specializzazioni: la lavanderia. blog: AffariPropri.com | leggi l'articolo [...]

  2. [...] Aprire una lavanderia. Prima parte. In questo ennesimo reportage dedicato alla creazione di impresa, vogliamo parlarvi di un settore che si colloca a cavallo tra tradizione e modernità, ma che può riservare ottime opportunità di guadagno, anche senza aver conseguito particolari specializzazioni: la lavanderia. blog: AffariPropri.com | leggi l'articolo [...]

  3. Francesco Beni scrive:

    Per aprire una lavanderia consiglio di affidarsi ad aziende del settore che si occupano di tutto, dalla progettazione della lavanderia alla fornitura dei macchinari, alla formazione e soprattutto all'assistenza. Per esperienza personale posso consigliare http://www.nordestwash.com

Leave a Reply

Chi siamo

Affaripropri pubblica foto e video presi dalla Rete Internet facendo attenzione a non violare diritti d'autore.

Nel caso ravvisiate utilizzo improprio di testi ed immagini, scriveteci e provvederemo immediatamente alla rimozione del materiale.