Aprire una agenzia viaggi. Quarta parte.

maggio 26, 2010 | Fare impresa

Realizzato il sogno di aver messo su un’agenzia di viaggi, sia on line che con sede fisica e reale, bisogna dotarsi degli strumenti software necessari allo svolgimento dell’attività. Di quelli hardware ne abbiamo parlato nella scorsa puntata, mentre dei programmi informatici per la gestione della contabilità e delle prenotazioni, ne parliamo proprio in questo articolo.

APRIRE UNA AGENZIA VIAGGI ON LINE : IL SOFTWARE

In genere questi software vengono offerti da aziende informatiche e web agency, si tratta di pacchetti che comprendono siti web professionali per l’agenzia, integrati a software gestionali per la gestione delle fatture, dei preventivi e dei prospetti delle pratiche di viaggio. Nel pacchetto si offre anche assistenza e formazione per comprendere il funzionamento di detti software. I costi ( assistenza e pacchetti web promozionali compresi) si aggirano intorno ai 1300 euro biennali, ma anche sui 500 euro annui tramite offerte promozionali. Ecco alcuni di questi programmi:

IdeaAdv è una suite operativa direttamente sul web, a cui si accede tramite nome utente e password, che permette di creare programmi di viaggio integrati a front office, biglietteria e contabilità aziendale.

EasyAdv, suite che funziona sia su pc locale che su server remoto, appare come se si navigasse su browser web. Realizzata in Asp, permette l’esportazione di documenti in Excel e la stampa di pratiche di viaggio in tutte le lingue, oltre alle funzionalità di gestione contabilità, archivio pagamento, agenda e scadenziario.

Viaggiare, consente l’accesso protetto con password e gestisce tutte le pratiche dell’agenzia di viaggio, compresa la gestione degli incassi, anche parziali e l’emissione di fatture a provvigione.

I software per la gestione di un’agenzia di viaggio, a parte la descrizione, comprendono una funzionalità comune che gestisce e snellisce tutti gli aspetti inerenti l’attività svolta, dalla contabilità interna a quella esterna, dalla contrattualistica, fino alla costruzione di un viaggio propriamente detto. Anche una piccola agenzia viaggi, necessità di software gestionali. Esistono dei programmi adatti anche ad attività di piccole dimensioni, altrettanto professionali, ma con costi sopportabili per chi all’inizio ha minori capacità finanziarie. Uno di questi si chiama Bon Voyage, consente la gestione delle pratiche di piccole agenzie viaggi, operando da una sola postazione, e le funzionalità sono uguali ai programmi precedentemente segnalati. Molti di voi si staranno chiedendo se esistono anche software gestionali per agenzie viaggi, scaricabili gratuitamente.

APRIRE UNA AGENZIA VIAGGI ON LINE : I  SOFTWARE LOW COST O GRATIS

Abbiamo fatto un giro sul web, cercando sui siti di lingua italiana e di lingua inglese e ci dispiace deludervi, ma non ne esistono. Le aziende produttrici, però offrono agli agenti di viaggio, la possibilità di scaricare e provare gratuitamente questi software, per un massimo di circa 50 operazioni, cioè per un mese e mezzo di lavoro, poi si può decidere di passare all’acquisto o provare altri programmi ritenuti più adatti alle proprie esigenze di lavoro. Un software gestionale per agenzia viaggi costa dai 40 dollari ai 500, 800 euro, ma anche dai 50 ai 300 dollari al mese. Dipende da quanto si può e si vuole spendere e dal numero di clienti dell’agenzia stessa.

APRIRE UNA AGENZIA VIAGGI ON LINE, ALTRE SOLUZIONI PER IL   SOFTWARE

I siti web in lingua inglese permettono di scaricare gratis per un limitato periodo di tempo software gestionali per agenzie di viaggio, rinnovando la licenza con una spesa intorno a 30, 40 dollari. Un sito che propone queste cifre è http://www.freedownloadscenter.com/free/812925/, ma non tutti i software sono adeguatamente recensiti e non tutti servono alla gestione di un’agenzia di viaggi. Meglio affidarsi ad aziende specializzate italiane o straniere, purchè in grado di assistere e formare il personale nell’uso di tali programmi. I programmi gestionali freeware utilizzabili gratuitamente riguardano la gestione della contabilità aziendale, in genere e non un’agenzia viaggi nello specifico, per cui meglio partire con il piede giusto, investendo in questi software che permettono di operare velocemente e di recuperare in un ragionevole lasso di tempo la somma spesa. Nel costo del software si deve anche tener conto del canone annuo per l’aggiornamento e per l’assistenza dello stesso.

Molte aziende permettono di risparmiare sui costi che vi abbiamo indicato, offrendo l’opportunità di ottenere gratis il prodotto se usandolo si riesce a realizzare, in un periodo prefissato, un limite di fatturato, oppure di acquistarlo subito, senza fruire del periodo di prova, per comprarlo a metà prezzo ed avere dopo un tot di pratiche effettuate, l’assistenza gratis per un anno. Altre aziende hanno cercato di battere la concorrenza offrendo una linea di software gestionali light, cioè a costi davvero contenuti, adatti a qualsiasi categoria di impresa, anche ad agenzie viaggi. Un programma siffatto, secondo quanto specificato nei siti web delle stesse aziende produttrici, costerebbe solo 25 euro. Date un’occhiata a questo link: http://www.il-software.it/agenzia_di_viaggi.htm, oppure alla presentazione dell’azienda su http://www.il-software.it/, dove sono indicati i software gestionali della linea light.

Rosalba Mancuso

Fonti delle Immagini:

http://www.dolphind.com/script/site/default.asp

http://www.dolphind.com/script/site/page.asp?artid=175&cat_id=104

http://www.dolphind.com/script/site/page.asp?artid=176&cat_id=102

http://www.dolphind.com/script/site/page.asp?artid=174&cat_id=101

Articoli correlati:

Altri articoli :