Opportunità di business e capacità di previsione

agosto 22, 2010 | Redazionale

Buon lunedì,

Oggi ripercorriamo alcuni passaggi di alcuni anni fà che ormai appartengono alla storia.

Per capire, come previsioni sbagliate a causa di una visione miope, possono anche tradursi in mancate occasioni di affari e di guadagno.

Correva l’anno 1995 ed alcuni giovani piccoli imprenditori del settore Web credevano che Internet in due o tre anni avrebbe stravolto il modo di vivere e di lavorare.

In effetti, dopo dieci, quindici anni così è avvenuto.

Ma non in due o tre anni! Previsioni giuste ma in tempi sbagliati!

Correva l’anno 1987 (il muro di Berlino non era ancora caduto) e le vecchie potenze europee occidentali si credevano padroni del mondo.

Anno 2010 : la Cina è la seconda potenza mondiale ed il Brasile ormai la settima e dietro Messico, India ed altri, stanno premendo per occupare nuove posizioni.

Risultato : previsioni sbagliate ed opportunità perse!

Correvano gli anni novanta ed aziende come Parmalat e Telecom, sembravano una sicurezza per qualsiasi investitore.

In realtà, quello che è successo dopo (ovviamente con storie diverse ed epiloghi differenti) tutti lo sappiamo ed in particolare per chi acquistò negli anni novanta le azioni ed i titoli di quelle grandi aziende.

Opportunità di business : guardare al di là degli slogan e dei luoghi comuni

Aziende che operano con bassi margini e valore aggiunto.

Aziende che non hanno un piano industriale e sono inefficienti dal punto di vista della produttività.

Questi, sono gli elementi da considerare nella valutazione di ogni singola realtà.

Mettersi in proprio con successo : la capacità di osservare e di cogliere le opportunità

Sapere ascoltare ed osservare ma anche guardare in prospettiva ogni evento ed ogni iniziativa perchè tutto cambia e tutto si evolve!

Buon lavoro

Andrea Figoli

Articoli correlati:

Altri articoli :