Mettersi in proprio con successo : quanto conti veramente ? Prima parte.

settembre 25, 2010 | Fare impresa

Per ogni imprenditore, piccolo o grande, diventa importante crearsi uno spazio nel mercato.

Talvolta, questo spazio è in termini quantitativi enorme, in altri casi, per piccole imprese, ad esempio, è uno spazio più ristretto.

Aprire un’attività con successo : quanto sei forte sul tuo mercato?

Assistiamo ad una corsa dove quasi ogni azienda, cerca di ampliarsi, acquisire nuovi mercati, nuovi spazi.

Ma quanto è importante la dimensione dell’impresa, del fatturato e del mercato in termini quantitativi per capire se un’impresa è solida e può operare in tranquillità?


Aprire un’impresa di successo : quanto conta il fatturato?

Se prendiamo un negozio di informatica che vende prevalentemente computer : assemblati e di basso costo:

i margini saranno molto bassi!

Per garantire la copertura di tutti i costi ordinari e straordinari, occorre avere un grande fatturato.

Quindi, a fronte di un fatturato di un milione di euro (quindi un fatturato interessante) ma con ricarichi sulla merce intorno al 10%, significa :

disporre di 100.000 euro per coprire tutti i costi nell’arco dell’anno.

Ma per generare un fatturato di un milione di euro, occorre disporre di personale, sede visibile e dotata di spazio per accogliere visitatori e naturalmente un laboratorio/magazzino.

Per non contare dei costi bancari. Infatti muovere un milione di euro, significa disporre del credito necessario e quindi : pagarlo!.

Alla fine, quanto rimane all’imprenditore?

Questo, non è un’analisi tecnica, naturalmente, è soltanto aver fatto i conti della  classica signora Maria, per rendersi di quali sono i fattori (molti!) che incidono nel risultato reale di un business e quanto conta la voce fatturato in termini assoluti.

Ora, da questo esempio, intendiamo approfondire il tema legato alla dimensione ed al fatturato di un’impresa, rapportato a quelli che sono gli elementi da prendere in considerazione, quando dobbiamo valutare un business rispetto ad un altro, per decidere quali sono i business migliori, al di là dei numeri apparenti.

Appuntamento alla prossima puntata, analizzando altri esempi, per capire meglio quali sono i fattori da prendere in considerazione.

Fonte immagini :

reteimprese.it

Articoli correlati:

Altri articoli :