Aprire un negozio di abbigliamento intimo : prima parte.

ottobre 6, 2010 | Fare impresa

Si tratta di un’attività tradizionale che genera un fatturato importante in Italia.

Esistono due tipologie di negozi di intimo:

i negozi indipendenti e quelli legati ad una rete in franchising.

Aprire un negozio di intimo : cosa fare?

Negli ultimi trenta anni il panorama commerciale nel settore abbigliamento, è notevolmente cambiato.

I negozi di abbigliamento ed intimo del tutto indipendenti, hanno lasciato sempre più spazio ad attività commerciali appartenenti a reti in franchising.

Sono entrati in crisi molti negozi di intimo nelle periferie delle città italiane e l’aumento della ‘mobilità’ dei clienti, ha indotto molti nuovi imprenditori commerciali a valutare le seguenti scelte obbligate :

apertura all’interno di un centro commerciale

apertura in una strada del centro di forte passaggio


Aprire un negozio di intimo : dove aprire?

La visibilità di un negozio di questo tipo, obbliga ad aprire in un’area di forte passaggio.

Un’apertura in aree di basso passaggio (vedi periferia o aree meno centrali), comporterebbe un fatturato troppo basso e ingiustificato anche per coprire i minori costi che un negozio meno ‘centrale’ avrebbe.

Aprire un negozio di intimo : i costi

Un negozio di intimo, non necessita di grandi spazi (troviamo brand famosi che vendono in spazi inferiori a 30 metri quadrati) ma di forte visibilità.

Quindi, sono fondamentali le vetrine e gli ingressi su strade di passaggio o all’interno di centri commerciali.

Tutto ciò, comporta costi importanti che aumentano in misura ulteriore per alcune strutture poste all’interno di taluni centri commerciali.

Occorre tenere conto che all’interno di un centro commerciale, il negozio lavora senza pause per il pranzo e talvolta sette giorni su sette. Quindi anche i costi del personale aumentano.

Molte strutture commerciali in questo caso, impiegano un mix di personale fisso ed il supporto di addetti alla vendita part time o con contratto a chiamata, per coprire determinate giornate lavorative.

Aprire un negozio di intimo : il marketing e come attirare i clienti

Nel settore abbigliamento ed in questo caso nell’intimo, il brand conosciuto, è sicuramente uno degli elementi di maggiore attrazione.

Alcuni marchi, si sono fatti apprezzare e rappresentano un forte richiamo (spesso il principale), per portare clienti al negozio.

Continua nella seconda parte.

Fonte immagine :

sampierdarena.genova.it

Articoli correlati:

Altri articoli :