Aprire un portale di successo : che portale aprire? Prima parte.

ottobre 19, 2010 | Finestra sulla Rete

Sarà capitato a molti di cercare sui motori di ricerca, un ristorante od una agenzia immobiliare relativa ad una città od un piccolo centro, inserendo nel motore di ricerca : la località ed il settore e poi tra le risposte, trovarsi di fronte nelle prime tre, quattro pagine alcuni indirizzi di portali od aggregatori ma nessuna o comunque poche risposte relative a singole attività commerciali.

Cioè, se scrivo agenzia immobiliare Santa Margherita Ligure su Google o altro ancora, mi trovo una serie di risultati che mi offrono portali di vario genere (in particolare immobiliari) e solo in misura marginale e limitata trovo siti di agenzie immobiliari.

Significa quindi che mano a mano che passa il tempo, farsi trovare sul Web per una piccola attività, diventa sempre più impegnativo e stiamo ormai da anni assistendo ad una lotta fra portali ed aggregatori di contenuti che si contendono la visibilità sulle prime pagine dei motori di ricerca.

Creare un portale di successo : essere visibile on line.

Per capire le opportunità presenti e quale settore offra spazi adeguati, cominciamo a fare una mappatura ed un’analisi delle proposte in Rete.

Esistono molte tipologie di portali ed aggregatori per ogni tipo di settore.

Il mercato immobiliare, è sicuramente uno di quelli che presenta una maggiore offerta di piattaforme Web per pubblicare; segue a rotazione il settore turistico e tra i primi due, è presente una terza realtà di portali che definiremo ibridi.

Cioè si tratta di siti che hanno sia contenuti immobiliari che turistici.

Spesso, si tratta di portali a carattere locale, cioè riguardano zone/areee territoriali specifiche ed ospitano sia contenuti immobiliari che turistici.

Creare un portale turistico/immobiliare locale : quanto si guadagna?

Il punto di forza, sta sicuramente nella ‘specializzazione’ per quell’area;

il punto di debolezza è dato dal fatto che nella maggior parte dei casi, si tratta di iniziative amatoriali e le risorse finanziarie che si raccolgono dall’attività del Portale, sono limitate o comunque vanno ad integrare il fatturato di una piccola azienda Web locale che gestisce il sito e nello stesso tempo lo utilizza come strumento di promozione per la vendita dei suoi servizi Web/informatici nella propria zona di influenza.

Quindi, in molti casi, si tratta di iniziative con :

fatturati marginali

attività considerate collaterali ad altre e/o spesso gestite in maniera amatoriale.

Questo, ci consente di evidenziare un altro elemento che dobbiamo considerare nello sviluppo dei portali locali(e che spesso, sull’onda dell’entusiasmo, si tende molte volte a tralasciare) : il potenziale giro di affari che un portale locale è in grado di generare.

Se prendiamo in esame qualche portale locale a caso, ci rendiamo conto che le voci di entrata sono dovute a :

vendita di spazi per pubblicare la presenza di attività (in genere piccole o micro)

banner ed altre forme di pubblicità

Da una semplice analisi, possiamo determinare (in base al numero delle attività ospitate ed al tipo di banner o pubblicità presente sul sito), il giro ipotetico di affari generato dal Portale preso in esame.

Un secondo aspetto, riguarda invece le potenzialità del territorio legate alla possibilità di generare fatturato.

Alcuni anni or sono, ci venne chiesto di fare una valutazione per la realizzazione di un portale locale in una zone molto prestigiosa e richiesta in particolare dal turismo internazionale.

Le aspettative da parte degli aspiranti imprenditori, erano in contrasto con la realtà dei fatti.

Il territorio in questione aveva circa un 600/1000 ( seconda dell’ampiezza considerata) piccole e micro attività.

L’assenza di grandi sponsor potenziali.

La presenza di altri portali e siti specializzati che da tempo operavano e avevano fidelizzato molte di quelle attività che erano disposte a pagare per una presenza Web interessante.

A questo punto venne fatta un’analisi di fattibilità.

Continua.

Appuntamento con la seconda parte dedicata sia ai portali locali che alla creazione in genere di portali di successo.

Fonte immagine :

risorse-web.net

Articoli correlati:

Altri articoli :