Diventare mediatore creditizio : aprire un ufficio prestiti. Prima parte

ottobre 5, 2010 | Fare impresa

Negli ultimi anni, sono stati aperti migliaia di uffici in tutta Italia dove vengono seguite le pratiche di erogazione mutui e prestiti.

All’interno di questi uffici, troviamo dei professionisti denominati : mediatori creditizi.

La professione di mediatore creditizio, come del resto la maggior parte delle attività legate alla libera professione, nasce per rispondere a determinate esigenze del mercato.

Come anche la figura del promotore finanziario che abbiamo già seguito in passato, anche questa, è una professione che è stata regolamentata successivamente, con interventi legislativi.


Aprire un ufficio mutui e prestiti : la professione di mediatore creditizio.

Il mediatore creditizio, è colui che mette in relazione banche ed istituzioni finanziarie (tramite la propria consulenza), con i potenziali clienti, per l’ottenimento di prestiti e mutui.

Insomma, è il professionista a cui ci si rivolge, per il disbrigo della pratica di mutuo e finanziamento.

Le normative di riferimento sono : la legge dell’usura 106/96 ed il dpr 287/2000.

Esiste un albo dei mediatori creditizi che attualmente è gestito dalla Banca D’Italia.

Quindi, l’attività del mediatore creditizio, è quella di mediatore e di fatto opera sul territorio offrendo consulenza ai potenziali clienti che hanno necessità di denaro e dall’altra parte, è un collaboratore indipendente di banche e istituzioni finanziarie.

Diventare mediatore creditizio : come opera.

Come ogni professionista, riceve provvigioni per le pratiche di mutuo concluso e può ottenere compensi per la propria consulenza.

Dispone di un ufficio e può operare legato ad una rete (network, franchising ecc.), oppure in maniera del tutto indipendente, offrendo la propria collaborazione a differenti banche.

Essendo un professionsita, il ricavo della sua attività è legato strettamente alla sua produttività, ossia : la quantità e qualità di pratiche di mutuo e prestito accordate.

I compensi che riceve, variano a seconda del tipo di finanziamento ed anche dal tipo di banca con cui collabora.

Aprire un ufficio mutui e prestiti : trovare i clienti

Anche questo professionista, come ogni altra attività, deve raggiungere gli obiettivi di ‘vendita’ periodici.

Quindi, attua una serie di strategie ed operazioni di marketing per raggiungere i potenziali clienti.

Alcune forme di promozione :

Depliant e volantini

Telemarketing

Pubblicità tradizionale video, tv, radio, giornali.

Uso di banche dati

Convenzioni con Enti, aziende ecc.

convenzioni con attività commerciali;

convenzione con agenzie immobiliari;

Altre pubblicità: spazi su autobus, affissione, ecc.,

Internet :

questo, sta diventando il principale strumento di marketing e di raccolta delle richieste di finanziamento che gli uffici di mediazione creditizia stanno usando sempre più.

Quindi, troviamo siti Web semplici, dotati di form per la raccolta dei dati che vengono riesaminati dall’ufficio.

La visibilità del sito diventa così :l’elemento chiave per il successo dell’azione di marketing.

Continua nel prossimo episodio

Fonte immagine

arredamentimaestrelli.it

Articoli correlati:

Altri articoli :