Dove aprire un’attività : avviare un locale di lap dance.Prima parte

ottobre 28, 2010 | Fare impresa

Con questo post, intendiamo analizzare l’aspetto della localizzazione di un’attività rispetto alle opportunità di successo e quindi agli incassi.

Vi sono elementi che sono importanti per determinate aziende mentre per altre tipologie di imprese, influiscono in misura minore.

Al contrario, per alcune attività, alcune peculiarità che nella maggior parte delle imprese, hanno una rilevanza marginale, per queste poche, diventano fondamentali, non solo per il successo ma addirittura per la sopravvivenza del proprio business.

Oggi, affrontiamo l’apertura di un locale di lap dance.


Avviare un locale di lap dance: dove aprire l’attività?

Troviamo locali di lap dance un po’ ovunque.

Occorre dire che si tratta di un’attività che non necessità di essere posizionata in luoghi centrali od all’interno dei centri urbani.

Infatti, molti locali, hanno optato per sedi in campagna od in piccoli centri. Innanzi tutto si ottiene :

una riduzione dei costi di locazione

meno problemi legati ai rumori ed al rapporto con le abitazioni vicine

maggiore privacy garantita ai clienti

La clientela di un locale di lap dance, è normalmente meno rumorosa e sicuramente più tranquilla di una normale discoteca e quindi, la distanza dalle abitazioni che molti locali privilegiano, è data perlopiù dalla ricerca di privacy per la propria clientela e per evitare motivi di dissenso da parte di vicini contrariati dalla presenza di un locale di lap dance.

La localizzazione di un’impresa di questo tipo, non sempre è sfavorita dalla vicinanza con altri locali.

Il cliente tipo, spesso è disposto a percorrere decine di kilometri per il raggiungimento del club e non disdegna di andare a sperimentare nuovi locali.

Aprire un locale di lap dance : dove aprire

La crisi delle discoteche e di molti locali da ballo negli anni scorsi, ha favorito la presenza di molte strutture come discoteche abbandonate e chiuse da anni.

Questo, permette a potenziali imprenditori interessati ad aprire un locale di lap dance od un night club, di evitare grossi investimenti, utilizzando già strutture che in passato erano attrezzate come sale da ballo.

Ovviamente, occorrerà provvedere ad adattamenti e migliorie ed in particolare, provvedere a richiedere la visita della commissione tecnica che autorizza l’apertura dei locali da ballo.

Chi è alla ricerca di un locale lap danche od un night club da aprire, potrebbe sicuramente valutare questa ipotesi, cercando nell’area di interesse dei locali che da tempo hanno cessato l’attività di discoteca o sala da ballo.

Aprire un locale di lap dance . La promozione

I locali di lap dance rispetto ai night club tradizionali, sono più attivi nella pubblicità tradizionale.

Giornali cartacei, televisione, radio, siti Web, rappresentano i canali tradizionali della promozione.

Il passaparola, è sicuramente il modello di pubblicità più efficiente.

Le feste di compleanno ed addio al celibato, rappresentano non soltanto un modo di portare sempre nuovi clienti al locale ma di fatto, promuovono verso nuovi soggetti capitati per caso a quella determinata festa, la visibilità del locale.

Le promozioni su giornali ed altri media, prevedono per molti locali, la presenza di ospiti conosciuti che presentano i loro spettacoli con lo scopo di attrarre un numero maggiore di clienti nell’arco delle serate e quindi, rendere più visibile la stessa pubblicità sui giornali.

Aprire un locale lap dance o night club : trovare il personale

Dalle informazioni che abbiamo raccolto :

l’apertura delle frontiere europee, ha favorito l’arrivo di lavoratrici all’interno dei locali con più facilità, non essendo previsto per i cittadini europei il permesso di soggiorno.

Nei locali di lap dance italiani, forse a causa della crisi, negli ultimi anni, non si è ridotta la presenza di lavoratori/lavoratrici italiani.

Quindi, in termini numerici, in questi anni non è aumentata sicuramente la difficoltà a reperire personale.

Il personale di un locale di lap dance prevede queste figure :

barman

ballerine

addetti alla sicurezza (anche se sono rari i problemi per locali di questo genere e sicuramente meno, rispetto alle discoteche)

cassieri

dj/vocalist

camerieri

fonte immagine :

acrosstheboard.blogspot.com


Articoli correlati:

  • Aprire un night club od un locale di lap dance.Aprire un night club od un locale di lap dance. Negli ultimi anni, sono stati aperti centinaia di locali di lap dance sul territorio italiano. Sono sempre esistiti i locali di night club e questa formula innovativa (lap dance) […]
  • Aprire un club privè. Seconda parteAprire un club privè. Seconda parte Riprendiamo a parlare di come aprire un club privè proseguendo da dove eravamo rimasti e cioè dall’analisi del mercato e della concorrenza. Come avrete potuto notare, leggendo la prima […]
  • Aprire un club privè. Quarta parteAprire un club privè. Quarta parte Riprendiamo a parlare della creazione di un club privè, soffermandoci in questo seguito, sulle peculiarità che avevamo citato nella scorsa puntata: location ideale del circolo e […]
  • Aprire una discoteca : seconda parte.Aprire una discoteca : seconda parte. Aprire una discoteca o rilevarne una chiusa, come abbiamo visto nella prima puntata, comporta l'adempimento di una serie di pratiche amministrative che servono per ottenere i permessi di […]
  • Aprire un club privè. Terza parteAprire un club privè. Terza parte  Proseguiamo la nostra disamina dedicata alla creazione di un club privato. Come già detto, il club privato, detto anche club privè, non si configura come una vera e propria attività […]
  • Aprire un club privè. Prima parteAprire un club privè. Prima parte In questo reportage dedicato alla creazione di impresa parleremo di un argomento che affascina molti aspiranti imprenditori. Da sempre circondato da un’aura di mistero e trasgressione, […]

Altri articoli :