Aprire un negozio di computer : conviene? Seconda parte.

Aprire un negozio di informatica : quanto si guadagna?

November 13, 2010 | Fare impresa

Bentornati nella seconda parte del reportage dedicato all’apertura di un negozio informatico.

Nella prima parte, abbiamo volutamente evidenziato le criticità del settore che derivano da una serie di fattori.

in particolare l’evoluzione che in questi anni è intercorsa nelle dinamiche del settore.

Tutto questo, per avere una semplice e chiara panoramica del settore e poter così valutare e programmare un progetto di business in questo settore.


Aprire un negozio di computer : le prospettive.

Ora cerchiamo di comprendere quali sono le reali prospettive per aprire una piccola attività di vendita in questo campo.

Dalle nostre osservazioni, abbiamo verificato che le attività commerciali di vendita di materiale informatico e servizi software più redditizie, sono quelle che operano nel settore business.

Quindi, vendita di computer e software ad aziende e servizi di supporto :

reti, networking, assistenza software, assistenza hardware, ecc..

Questo per tre motivi :

minor od assente concorrenza da parte delle grandi catene informatiche

presenza di margini di maggiore interesse sulla fornitura di servizi e prodotti a valore aggiunto

rafforzamento del valore dell’offerta anche con la fidelizzazione della clientela che può avvenire anche con la predispozione di contratti di assistenza annuali.

Il mercato del consumo di materiale informatico rivolto ai privati, come abbiamo ricordato nella prima puntata, soffre troppo la concorrenza di diversi soggetti.

Nella maggior parte dei casi, per un piccolo negozio affrontare questi competitors, è una battaglia persa.

Per quanto riguarda la possibile adesione a catene informatiche, occorre valutare bene i vantaggi:

quindi i vincoli ed i costi, rispetto alle opportunità

Effettivamente, i vantaggi e la visibilità dei grandi marchi verso i potenziali acquirenti, si è ridotta notevolmente in questi anni.

Aprire un negozio di informatica : cosa e come aprire

La forza del prezzo, condiziona le scelte dei consumatori, in particolare l’utenza privata.

Questo, non impedisce di valutare quelle nicchie che ofrono prodotti di qualità che esulano dal normale hardware presente nei supermercati.

Vedi ad esempio i negozi per prodotti Apple.

Questi, rappresentano delle vere e proprie boutique nel settore informatico e trattano prodotti e servizi monomarca, mettendosi al riparo da concorrenti pericolosi.

Aprire un’attività informatica : il mercato del software.

Il mercato del software ha subito un’evoluzione in questi anni.

Se parliamo di mercato dei gestionali, occorre definire la tipologia.

I cosiddetti software gestionali di contabilità, oggi si sono ridotti come numero (ed anche le stesse aziende che li producono e li aggiornano)

da alcuni anni a questa parte.

Il mercato, è stato molto selettivo e pochi soggetti, hanno comprato o hanno levato lo spazio agli altri.

Del resto, la gestione e l’aggiornamento continuo di questi prodotti, prevede uno staff numeroso e preparato.

Cosa che per una piccola software house diventava impossibile.

Esistono anche i gestionali rivolto a specifiche attività.

Software gestione caldaie, software agenzie viaggi, software immobiliari ecc..

Alcune aziende che hanno sviluppato un software particolare, tendono poi ad offrire anche tutti (o quasi) i servizi informatici annessi.

Appuntamento con la prossima puntata e l’analisi di un paio di case history da analizzare

Fonte immagine :

italianodoc.com

Articoli correlati:

Altri articoli :

Leave a Reply

Chi siamo

Affaripropri pubblica foto e video presi dalla Rete Internet facendo attenzione a non violare diritti d'autore.

Nel caso ravvisiate utilizzo improprio di testi ed immagini, scriveteci e provvederemo immediatamente alla rimozione del materiale.