Idee per mettersi in proprio : aprire una Web agency. Prima parte

novembre 23, 2010 | Fare impresa

Torniamo a parlare di attività imprenditoriali legate alle nuove tecnologie.

In questi anni, lo sviluppo della Rete e dei servizi ad essa legati, ha portato alla nascita di innumerevoli attività connesse alla produzione di prodotti e servizi Web oriented.

In questa analisi, cerchiamo di capire quali sono le reali opportunità per aprire un’attività in questo settore.

Il nostro report, è diviso in due parti.

Nella prima, analizziamo la situazione del mercato e le varie tipologie di servizi.

Nella seconda parte, ascoltiamo alcune testimonianze di professionisti ed imprenditori del settore, per capire dall’esperienza sul campo, qualche consiglio per addentrarsi in questa realtà.

Aprire una Web Agency o diventare Webmaster : il mercato dei servizi Web.

Intorno alla metà degli anni novanta, si svilupparono in Italia, come già era successo negli Usa ed altrove, una serie di professionalità ed imprese che con Internet ed attraverso esso, preparavano la grande rivoluzione che negli anni successivi avrebbe cambiato molte abitudini di consumare e distribuire molti prodotti e servizi tradizionali.

Si ebbe quindi, la nascita dei primi pop (point of presence), attraverso i primi provider che fornivano l’opportunità di connettersi alla Rete.

Questo, fu uno dei primi servizi offerti al pubblico e vide una crescita sino al 1999, anno in cui, con l’arrivo dell ‘Internet gratis’, le connessioni base, vennero offerte gratuitamente e quindi ai molti piccoli provider rimasero 3 possibilità :

chiudere

fornire connettività a banda larga

fornire altri servizi internet : siti, housing, hosting ecc..

In quegli anni, si affermarono già le prime Web agency.

Cioè, aziende di servizi che offrivano alcune tipologie di servizi Web : realizzazione e manutenzione siti, posizionamento sui motori di ricerca, consulenza e predisposizione di siti per fare e-commerce, ecc..

Aprire una Web Agency : cosa è cambiato?

Innanzi tutto, sono cresciute le imprese che hanno un proprio sito Web.

Ormai quasi ogni impresa dispone di alcune pagine su Internet.

Per una serie di attività, diventa essenziale disporre di un sito Web e sopratutto la sua visibilità sui motori di ricerca.

Quindi, le competenze di Seo (cioè quello che indicizza il sito sui motori di ricerca), diventano fondamentali nel supporto alla realizzazione dei siti Web.

L’avvento poi dei social network, ha aperto un nuovo fronte di marketing, obbligando molti esperti Web a diventare anche professionisti di strategie di marketing sui social media.

Insomma, non è più sufficiente essere bravi a realizzare siti con una bella grafica, il marketing diventa l’elemento vincente per acquisire nuovo clienti, come del resto abbiamo visto nelle puntate dedicate all’apertura di una sofwarehouse, dove le stesse imprese di software, propongono ai potenziali clienti servizi di indicizzazione sui motori di ricerca per poter fissare appuntamenti presso le imprese che contattano.

Fonte immagine :

olablog.com

Articoli correlati:

Altri articoli :