Lavorare a domicilio : seconda parte

novembre 27, 2010 | Lavorare a domicilio

In questa seconda parte dedicata alle opportunità di lavoro a domicilio, continuamo ad illustrare alcune iniziative.

Nella puntata scorsa, abbiamo iniziato a presentare un’opportunità di lavoro a domicilio ossia : offrire un servizio di segretaria a distanza per quelle micro e piccole attività che si trovano nella condizione di coprire tutta una serie di servizi per un periodo temporale limitato od in maniera continuativa.


Lavorare da casa : segretaria a distanza

Gestire servizi abbastanza generici come :

rispondere al numero dell’ufficio o dell’impresa quando nessuno è disponibile

(serve solo effettuare un trasferimento di chiamata)

gestire mansioni di telemarketing limitate o mailing specifico:

ad esempio fissare appuntamenti o fare solleciti di pagamento

od anche servizi più specifici, magari in una fase successiva, come :

piccola contabilità

ricerche fornitori

ricerche informazioni di vario genere

preparazione di documenti

ecc.

Lavoro a domicilio : lavorare per più clienti

Sicuramente, ogni azienda o professionista, ha le sue esigenze e non tutti, hanno le stesse necessità.

Inoltre, ci sono componenti di servizi che i titolari non amano far gestire all’esterno della propria azienda.

Quindi, pensare di offrire i propri servizi a differenti clienti, potrebbe essere un modo per garantirsi un giro di lavoro sufficiente.

Segretaria da casa : i punti critici.

La micro e la piccola impresa, sono in genere gestite da titolari che accentrano molte delle loro funzioni e la capacità di delegare ad altri determinate competenze, spesso, non rientra nelle loro abitudini più frequenti.

Quindi, occorre riuscire ad offrire a questi professionisti ed imprese, una serie di servizi più accettabili per poter farsi conoscere e successivamente, puntare a prendere la gestione di quella tipologia di servizi che gli stessi piccoli imprenditori, abitualmente seguono (quando e se possono) direttamente loro.

Lavorare da casa : trovare lavoro

Tra le modalità che si possono utilizzare per entrare in contatto con possibili clienti, abbiamo :

il passaparola (quindi nella cerchia dei conoscenti o tra gli amici degli amici);

fare una ricerca mirata con una serie di telefonate e proposte dirette ad aziende e professionisti per presentare i nostri servizi.

In questo caso, occorre definire ed identificare una tipologia di impresa o di professionsita a cui potrebbero essere fatte delle proposte standard.

Ossia, studi professionali od aziende che hanno una sola segretaria e sono in crescita con il lavoro e non sono in condizione di poter assumere una persona ma neppure possono rinunciare alla gestione di determinati lavori e competenze.

Studi professionali od aziende che hanno personale in congedo maternità o che stanno vivendo una fase particolare in cui devono gestire alcuni servizi una tantum e quindi, non disdegnano il supporto esterno di collaboratori anche per periodi temporanei.

Questa soluzione, permette di farsi conoscere ed in futuro magari ottenere maggiori opportunità.

Fonte immagine :

inserire-annunci.com

Articoli correlati:

  • Lavorare a domicilio : prima parteLavorare a domicilio : prima parte Con questa prima puntata, presentiamo l'argomento che desideriamo sviluppare in futuro con maggiore attenzione : Lavorare a domicilio o guadagnare da casa. Nell'epoca di Internet […]
  • Lavorare da casa. Lavorare a domicilio. Lavorare da casa. Lavorare a domicilio. Quando la casa diventa il tuo ufficio. La casa degli italiani, negli ultimi 10 anni, si è sempre di più trasformata nel domicilio lavorativo per moltissimi professionisti, free lance, […]
  • Lavorare a distanza.Lavorare a distanza. Tra mito e realtà. Funziona davvero questa formula? Da qualche anno si è diffuso con sempre maggior rapidità il termine telelavoro, meglio conosciuto anche come lavoro a distanza, spesso, […]
  • Lavorare da casa. Come crearsi un lavoro da casa.Lavorare da casa. Come crearsi un lavoro da casa. Le cose da fare. Seconda parte. Nella prima puntata, abbiamo evidenziato come sia cresciuto nel tempo il numero di coloro che lavorano stabilmente dal proprio domicilio e questo fenomeno, […]
  • Lavorare on line da casa.Lavorare on line da casa. Sono anni che sentiamo parlare di autoimprenditorialità, di capacità di autocrearsi un'occupazione e di flessibilità lavorativa. In concreto, c'è un invito a trovare idee e soluzioni […]
  • Professione Youtuber.Professione Youtuber. Lavorare da casa può avere molti significati ed i soggetti impegnati dal proprio domicilio con una o più attività, sono davvero tanti. Nella puntata scorsa, abbiamo cominciato ad […]

Altri articoli :