Delocalizzare in Svizzera : aprire un’attività nei cantoni Svizzeri. Seconda parte.

dicembre 14, 2010 | Fare business all'estero

Bentornati alla seconda parte dedicata all’intervista con Lorenzo Bessone, rappresentante per l‘Italia della GGBa area Greater Geneva Berne area, agenzia di sviluppo economico della Svizzera Occidentale, in merito alle opportunità di delocalizzare o aprire ex novo un’attività in Svizzera.

Si continua con le altre domande :

Quali sono i tempi per aprire un’attività?

I tempi sono molto ridotti, nel giro di pochi giorni, la società è costituita e con l’affiancamento del Project Director, l’imprenditore non deve dedicare più di una giornata a queste incombenze burocratiche.

Il capitale sociale da versare è tra i 20.000 e i 100.000 CHF per la costituzione di una sarl o di una sa.

Quali potrebbero essere gli obblighi più onerosi secondo lei?

C’è solo un vero limite a queste operazioni: l’impresa deve avere un mercato di vendita a livello internazionale e deve essere strutturata per avviare un’attività all’estero.

Quanto dista dal confine italiano il cantone di riferimento (in auto o con altri mezzi) supponendo che l’imprenditore torni a casa il fine settimana dalla sua famiglia.

La Svizzera Occidentale, confina con l’Italia e gode di accessi diretti molto efficienti : treni eurocity lungo le direttrici MilanoLosanna e Milano Berna (entrambe le città sono raggiungibili in poco più di tre ore) e voli diretti da Milano e Roma per Ginevra, cui si aggiungono voli charter sull’aereoporto di Berna ed i collegamenti stradali via Aosta- Gran San BernardoMartigny e DomodossolaBriga.

Un accenno alla possibilità di trasferirsi con famiglia al seguito; che problematiche ci possono essere?

Paesaggi montani e lacustri, rendono l’area GGBa veramente speciale per un ottimo equilibrio vita/lavoro; nella GGBa ci sono alcune delle più rinomate istituzioni a livello accademico mondiale quali l’ EPFL e l’università di Losanna, il più grande campus della Svizzera con 25.000 studenti, le università di Berna, Friburgo, Ginevra e Neuchatel, l’ospedale Universitario di Berna (Insel), Ginevra (HUG) e Losanna (CHUV), l’IMD : sono tutte importanti istituzioni scientifiche, universitarie e di ricerca che formano giovani altamente preparati e competitivi. Su queste basi la nostra area sta costruendo il proprio futuro.

Che tipo di aziende decidono di trasferirsi

Senza escludere altre attività, siamo più attrattivi :

nei servizi internazionali : per società commerciali, finanziarie, di gestione, di consulenza, di marketing, di enginering e per gli headquarter delle aziende mondiali ;

nella produzione : per le attività legate alle nanotecnologie, biotecnologie, microtecnologie e micro-meccanica, farmaceutica, cosmesi, ICT, sviluppo software, intelligenza artificiale, alimentazione aereonautica, prodotti di lusso, cleantech, chimica ed elettronica.

Le aziende che stanno trasferendosi, per quali motivi primari decidono (in base alla sua esperienza) : fisco, burocrazia, nuove opportunità ecc.?

Le aziende che si interessano alla nostra area, sono alla ricerca di una location più competitiva dove poter fare impresa : nella GGBa, l’imprenditore può dedicare integralmente il suo tempo a sviluppare il proprio business e la propria strategia; la leva competitiva dell’aliquota fiscale, è in realtà un valore aggiunto di cui possono beneficiare le imprese, importante perchè crea autofinanziamento interno ma spesso, non è quella che fa prendere all’imprenditore la decisione di venire nella GGBa.

Lei pensa che possa crescere la voglia di trasferirsi dall’Italia per costruire qualcosa di nuovo o comunque continuare una propria esperienza in Svizzera?

Penso che l’offerta della GGBa ad oggi sia di assoluta concretezza e prestigio: in quest’area si stanno gettando le basi per rafforzare la competitività raggiunta, attraverso una politica industriale che punta a portare dal mondo le migliori eccellenze imprenditoriali.

Seguono prossimamente altre testimonianze ed esperienze in merito

Fonte immagine :

autoemoto.biz


Articoli correlati:

Altri articoli :