Mettersi in proprio con successo : quando occorre cambiare strategia.

dicembre 1, 2010 | Fare impresa

Non è proprio necessario trovarsi già in mezzo ai guai, per capire che stiamo sbagliando strada!

Succede la stessa cosa anche nel business.

Alcune strategie aziendali che spesso hanno portato al successo anche le grandi aziende, ad un certo punto vanno riconsiderate.

Sono cambiati i parametri del mercato e non possiamo più pensare che a determinate azioni, corrispondano i soliti risultati.

Ecco così che anche i big dell’industria come Fiat, Cnn ed altri, stanno rivedendo le loro strategie per mantenersi competitivi e ritornare ad essere dei leader nei segmenti in cui sono arretrati.


Mettersi in proprio con successo : il cambio di strategia.

La stessa cosa, succede alle piccole e medie imprese che periodicamente, devono rivedere i loro piani e le loro strategie per adattarle alle nuove necessità e richieste provenienti dal mercato.

Spesso, questo non significa dover apportare stravolgimenti ma di fatto, pianificare una revisione continua del nostro business, per evitare di trovarci ad un certo punto :

a non essere più competitivi ed a non riuscire più a recuperare il ritardo accumulato rispetto ai competitors.

Dal lato pratico, dobbiamo attivarci per :

capire le nuove esigenze del mercato;

rivedere di conseguenza la nostra offerta

analizzare l’offerta dei nostri competitor, cercando di individuare dove essi stanno guadagnando consensi ed in quali aree essi sono ancora in ritardo e quindi :  dove noi dobbiamo correre per batterli sul tempo;

rivedere la nostra organizzazione aziendale per adattarla ai mutamenti che sono avvenuti (rafforzare alcune aree, chiudere determinati settori, revisione dei costi, formazione e riqualificazione del personale, ecc.).

Solo attraverso un costante monitoraggio della nostra attività e quindi, apportando adattamenti continui al nostro business, potremmo evitare di dover far scelte pesanti in determinati momenti.

Fonte immagine :

unioneperpizzone.blogspot.com

Articoli correlati:

Altri articoli :