Cambiare attività e riconvertire un’azienda : aprire un negozio di ricarica cartucce per stampanti.

gennaio 14, 2011 | Fare impresa

La famosa frase nulla è per sempre, si adatta anche a molte situazioni di business.

In molti dei nostri post, abbiamo analizzato come molti settori che in passato offrivano margini e prospettive molto interessanti, spesso, dopo pochi anni, il loro stesso mercato, subiva un crollo e quindi gli spazi e le opportunità, si vanno a ridurre sensibilmente.


Aprire un centro servizi : cercare idee redditizie in un mondo globale e competitivo.

Se analizziamo il business delle cartucce ricaricabili che, tra l’inizio degli anni novanta  sino a pochi anni or sono, ebbe una crescita elevata, quando aprirono molti punti vendita ovunque, possiamo evidenziare molte similitudini con altre tipologie di business che poi sono entrate in crisi :

all’inizio : un mercato aperto ed in crescita :

l’aumento del numero di computer e stampanti presenti nelle aziende ed abitazioni private ed un trend in continua crescita;  differenza di prezzi fra una cartuccia di marca ed una ricaricata manualmente;  possibilità di ricaricare tutte le cartucce senza problemi;  alto costo delle stampanti e quindi lungo utilizzo degli apparati con conseguente ampio uso di cartucce nel corso della vita dell’apparato; , novità della soluzione; ecc..

successivamente, alcuni fattori mettevano in evidenza le prime criticità :

ampia presenza di centri di ricarica;  abbassamento del valore delle stampanti laser e delle stampanti a getto e quindi maggior frequenza nel cambio dell’apparato (con ricariche nuove comprese nel prodotto);  alcune incompatibilità tra cartucce ricaricate e stampanti (le case costruttrici avendo minimi margini sulle vendite del prodotto, puntano sul business del prodotto di consumo);  crisi generale e tendenza al risparmio da parte di tutti i soggetti (imprese e privati); ecc..

Aprire un centro di ricarica cartucce : le prospettive future.

Come modello di business legato solo alla ricarica delle cartucce, se il fatturato non è sufficientemente elevato, anche in considerazione dei parametri sopra descritti, si rischia di non riuscire a mantenere redditizio il proprio business.

Se l’azienda madre, supporta i punti vendita locali con azioni di marketing mirato (telemarketing ed altre forme di acquisizione clienti) e lo stesso centro periferico, attua una buona politica di vendita, il giro di affari può essere garantito anche in tempi di crisi.

Altrimenti, occorre ridefinire un nuovo modello di business che veda, accanto al tradizionale servizio di ricarica cartuccia, lo sviluppo di un centro multiservizi in grado di offrire un insieme di soluzioni per l’ufficio (ed anche, in certi casi al privato) per accrescere il giro di affari ed il numero dei potenziali clienti.

Appuntamento con la prossima puntata nella quale analizziamo le possibili opportunità offerte da una diversificazione del business attuale.

Fonte immagine :

chi-cerca-trova.net

Articoli correlati:

Altri articoli :