Trovare idee redditizie : i segmenti dimenticati.

gennaio 16, 2011 | Redazionale

Buon lunedì,

torniamo a parlare di idee redditizie ed idee di business innovative.

Mi trovavo alcuni giorni or sono presso un piccolo distributore di benzina dove c’era ancora una persona in carne e ossa che gonfiava le gomme e faceva benzina alle auto.

C’era la coda!!

Il benzinaio di fronte, un self service : una sola macchina!

Effettivamente, pare che l’anziano gestore sia l’unico in città che provveda ancora ad offire il servizio di assistenza ai pneumatici :

il 15% delle persone non è capace, non ne ha voglia od è impossibilitato (incinta, invalido, molto anziano, ecc.) e quindi, il nostro anziano (e simpatico) gestore, si è ritagliato un suo segmento di mercato negli anni!

Di fronte ad una quasi totalità di distributori self service, è riuscito a distinguersi offrendo il suo valore aggiunto!

Cercare un’idea redditizia : non sempre seguire la massa!

Lo abbiamo detto molte volte e lo ripetiamo : spesso i business migliori sono quelli che si differenziano nel loro modello, anche di pochissimo, rispetto a tutti gli altri.

Del resto, fare l’imprenditore deve per forza richiedere un po di creatività e capacità di osservazione.

Tanti aspiranti imprenditori, desiderano e progettano di aprire la propria impresa : pizzeria, agenzia matrimoniale, lavanderia, impresa edile, studio professionale, ecc.,

ma quanti, in un mercato sempre più saturo e standardizzato, riescono a proporre qualche forma di innovazione rispetto agli altri?

e quanti, sono coloro che almeno cercano di aggiungere qualcosa di nuovo ad un modello di business tradizionale?

Occorre saper copiare ma anche saper diversificare ed andare incontro a quelle necessità (spesso di nicchia) che, come abbiamo detto molte volte, non trovano risposte.

Buona lavoro.

Andrea Figoli

Articoli correlati:

Altri articoli :