Aprire un’attività senza soldi : idee per mettersi in proprio. Seconda parte.

Che attività aprire? Mettersi in proprio senza capitale

February 18, 2011 | Fare impresa

Per capire quali sono i settori o le nicchie più appetibili per aprire un’attività, siamo andati a domandare ad alcuni operatori del settore quali fossero le opportunità più interessanti anche in un mercato molto affollato per quanto riguarda l’offerta di servizi e di imprese avviate sul mercato.

La strategia che abbiamo seguito, è quella di guardare all’interno di alcune nicchie e segmenti, per comprendere come sia possibile, ritagliarsi uno spazio interessante.

Prendiamo pertanto in esame 2 esempi di singoli professionisti/artigiani che con un investimento minimo, hanno avviato la loro attività.

In questa puntata, ascoltiamo la testimonianza di un fisioterapista che ha scelto di specializzarsi e promuoversi guardando a potenziali consumatori più attenti e disponibili a valutare terapie più innovative e meno tradizionali.


Aprire un’attività con pochi soldi : due case history di successo :

Diventare fisioterapista/massaggiatore di successo : la testimonianza.

Mi chiamo Luca, da alcuni anni opero come massaggiatore/terapeuta.

Dopo il diploma di laurea di fisioterapista, ho cominciato un percorso ulteriore di approfondimento che mi ha portato a perfezionarmi in disciplina legate alla manipolazione del corpo tra cui la disciplina craniosacrale.

Sono partito dall’esigenza di offrire un servizio di benessere a coloro che sempre in numero maggiore, cercano soluzioni a problemi di salute ed a malesseri cronici.

La qualità della vita, è percepita sempre più come una esigenza fondamentale da un sempre maggior numero di persone.

Questo potenziale mercato(anche se visto il settore in cui opero la parola mercato è un poco sopra le righe),cresce ogni anno.

Si rivolgono a me in numero sempre maggiore persone, in genere adulte che hanno già provato rimedi di qualunque genere (farmacologici, fisioterapia tradizionale ecc.) e sono alla ricerca di migliori risultati e maggior benessere.

Negli anni di esperienza, ho trattato migliaia di pazienti e dal passaparola, ho ottenuto un numero sempre più crescente di richieste.

Diventare fisioterapeuta di successo : come iniziare

Inizialmente, viste le mie limitate disponibilità economiche, per farmi conoscere, al di là dei canali tradizionali (lavoro e collaborazione con ospedali, cliniche, ecc.), ho portato avanti la promozione della mia professionalità attraverso contatti diretti con associazioni e luoghi di aggregazione di persone che sono tendenzialmente più aperte a questo genere di soluzione o percorso.

Quindi, ho contattato e frequento attualmente, associazioni e gruppi di persone che sono attente ad un percorso di vita meno standardizzato e più aperto a conoscente ed esperienza anche in materia di benessere e terapie alternative. Ho avuto riscontri anche un luoghi legati al consumo di prodotti biologici e naturali ecc..

Collaboro con nutrizionisti, medici, centri benessere e con il passare degli anni, il numero dei pazienti che seguo è cresciuto e così dopo tre anni, ho aperto uno studio mio, dove pratico la mia professione.

All’inizio della mia attività, mi appoggiavo presso altre strutture, sia per i costi che per una maggiore promozione.

Continuo ancora oggi due volte la settimana, ad incontrare i pazienti presso le vecchie sedi.

Mettersi in proprio senza capitali

Da questa testimonianza, possiamo capire come sia possibile seguire un percorso professionale che è già ben presente sul mercato con un numero elevato di operatori e strutture.

Riuscire a diversificare la propria offerta e trovare nicchie e segmenti di mercato ancora da sviluppare, è la strada da seguire per coloro che si inseriscono in settori talvolta saturi, dove riuscire a mettersi in evidenza può richiedere tempo e risorse se si segue un approccio tradizionale.

Continua.

Fonte immagine :

parco-del-lago.com

Articoli correlati:

Altri articoli :

Leave a Reply

Chi siamo

Affaripropri pubblica foto e video presi dalla Rete Internet facendo attenzione a non violare diritti d'autore.

Nel caso ravvisiate utilizzo improprio di testi ed immagini, scriveteci e provvederemo immediatamente alla rimozione del materiale.