Diventare fotografo dei vip ed aprire una agenzia fotografica. Prima parte.

marzo 28, 2011 | Libera professione

In questo reportage dedicato alla creazione di impresa affronteremo un argomento che suscita grande interesse per via dei grandi guadagni che permette di realizzare. Si tratta di un lavoro creativo che richiede anche tanto spirito di sacrificio, ma anche tanta intraprendenza e capacità di resistenza allo stress.

DIVENTARE PAPARAZZO : PRESENTAZIONE

 

Stiamo parlando del fotografo dei vip, ovvero del paparazzo che si occupa di inseguire i personaggi famosi in ogni angolo del pianeta per coglierli in atteggiamenti della loro vita privata che possano suscitare scandalo o semplicemente l’attenzione dei fan e dei giornali di gossip. Sono questi ultimi, infatti, a garantire dei grandi guadagni ai fotografi dei vip. Le foto di gossip, infatti, in base al personaggio ed alla scena che fotografano possono avere un valore di mercato molto, ma molto elevato, anche di parecchie migliaia di euro. Ma prima di arrivare a quella che è naturalmente la fase finale della professione, dobbiamo partire, come al solito, dall’inizio, ovvero dalla passione per la fotografia, dalla formazione, dai primi passi per muoversi in un ambiente non sempre facile da gestire. Il paparazzo o fotoreporter dei vip è generalmente un fotografo di professione, ma anche un fotoreporter che vende immagini alla stampa. Il fotoreporter è un giornalista che racconta i fatti tramite le immagini e può iscriversi all’Albo dei Giornalisti. A volte gli inizi della carriera del fotografo dei vip sono rappresentanti proprio dall’attività di fotoreporter freelance che fotografa eventi di paese o altre foto da corredare a delle notizie dei quotidiani locali. Queste foto spesso vengono pubblicate dietro pagamento per singola immagine e non hanno una remunerazione eccessiva, si tratta di poche decine di euro. Mentre iniziare a proporre foto di notizie ai siti web, è generalmente un’attività gratuita e non remunerata che può servire solo per farsi conoscere. Quindi, il primo passo per diventare fotoreporter è quello di iniziare a pubblicare le proprie foto sulla carta stampata che si occupa di informazione locale. Per riuscire a diventare fotoreporter freelance di un giornale basta contattarlo.

DIVENTARE FOTOGRAFO DEI VIP : COME INIZIARE

 

Una soluzione per entrare più facilmente nel “giro” è quella di conoscere o contattare personalmente il giornalista che si occupa della stesura di notizie per un determinato quotidiano locale: lui le scriverà e voi le fotograferete. Il fotoreporter freelance può essere anche un fotografo con un proprio studio fotografico che si occupa anche di fare servizi fotografici per matrimoni o altre cerimonie ed eventi. In questo mestiere l’importante è non formalizzarsi e non chiudere le porte a tutti i potenziali servizi fotografici che sarete in grado di offrire. Il fotografo può anche arrivare ad aprire una propria agenzia fotografica in forma di società dove può offrire un servizio di realizzazione foto per conto di agenzie di modelle e di spettacolo realizzando i book che le ragazze dovranno presentate durante i provini. Anche gli utenti privati possono essere clienti di uno studio o di un’agenzia fotografica dove ragazze che sognano di fare le modelle decidono di pagare di tasca propria un book da presentare nel corso di selezioni presso agenzie di spettacolo. Quando però si giunge a diventare fotografo dei vip o “paparazzo” con centinaia di foto quotate migliaia di euro, si smette di scattare foto per matrimoni o per la stampa locale, ma ripetiamo che questa è solo la fase finale dell’attività di un fotografo, che potrà anche essere segnata da vicende tristi, come le denunce, la reazione a volte violenta ed aggressiva del vip oggetto delle foto, le botte… per cui abbiamo deciso di trattare l’argomento in modo più ampio, parlando di tutto quello che riguarda l’attività di questo professionista. Il fotografo, può infatti, specializzarsi in settori precisi che rappresentano delle sue specifiche passioni. Potrà diventare un fotografo di moda, un fotografo di guerra, un fotografo di gossip, un fotografo di cronaca, assumendo la precisa qualifica di fotoreporter. Intanto che ne dite se diamo un primo sguardo alla distribuzione della concorrenza? Lo faremo per singola voce citata in questo articolo, ovvero fotoreporter, studio fotografico, fotoreporter di gossip, di moda e così via. La voce fotoreporter restituisce oltre 1 milione e trecento mila risultati che scendono a meno di 30 mila quando si aggiunge la parola “freelance”. I primi numeri non devono spaventare, perché come dimostrano i secondi, all’interno dell’attività di fotoreporter esistono altre specializzazioni specifiche. La parola fotografo, invece, restituisce più di 14 milioni di risultati e non poteva essere altrimenti. Da quando è nata l’arte della fotografia ed è stata inventata la macchina fotografica, questa professione si è affermata nel mercato in maniera imponente e per quello che giustamente merita: raccontare la vita con la forza delle immagini. Sarà questa la principale abilità del fotografo e del fotoreporter. Segue…

Rosalba Mancuso

Fonti immagini:

sposamagazine.com

gianlucabocci.it

 

Articoli correlati:

Altri articoli :