Come fidelizzare i clienti : alcuni esempi di come il mercato nelle piccole imprese si sta muovendo.

aprile 23, 2011 | Fare impresa

 

Le liberalizzazioni e la globalizzazione, oltre naturalmente ai cambiamenti avvenuti in ogni ambito commerciale e produttivo negli ultimi trent’anni, hanno messo in evidenza quella tendenza da parte delle imprese a fidelizzare i propri clienti offrendo nuovi ed ulteriori servizi che in passato erano solo appannaggio di aziende di altri settori.

Cosa è successo?

Fornai che vendono bibite e panini confezionati; bar che offrono sempre più primi e secondi piatti a pranzo; noleggiatori di auto che fanno concorrenza ai taxi; macellai che vendono pasta e biscotti; edicole che vendono costumi da mare e cd musicali, ecc..

 

L’elenco è veramente molto lungo e va a comprendere un po’ tutte le attività merceologiche e di settore.

 

Il fenomeno non ha tralasciato anche i settori professionali anche se in misura più limitata.

 

Insomma, tutti contro tutti!

 

Dal punto di vista della gestione del proprio pacchetto clienti, ogni imprenditore e professionista si trova a dover confrontarsi non più soltanto con i concorrenti diretti (cioè quelli della sua stessa categoria) ma anche e sopratutto con operatori degli altri settori.

Ad esempio, troviamo il macellaio che vende anche la pasta ed il negozio di alimentari che vende prodotti congelati che normalmente erano appannaggio del settore macelleria.

 

Anche nei settori informatici e delle telecomunicazioni, non esiste più una suddivisione netta.

 

Cioè, agenzie che vendono servizi di telefonia, offrono anche attraverso una propria azienda collegata i servizi informatici e quelli web ai clienti acquisiti.

 

Quindi : la gestione del cliente e la possibilità di vendergli il maggior numero di prodotti e servizi, diventa l’elemento su cui si concentra l’attenzione!

 

La fidelizzazione del cliente e la sua blindatura.

 

L’acquisizione del cliente ed il tentativo di proteggerlo dagli altri competitors, sia diretti che indiretti, sta diventando parte della strategia di un numero sermpre maggiore di imprese di ogni settore e dimensione.

 

Le grandi imprese in Italia, hanno sempre avuto la nostalgia del monopolio o comunque di leggi che spingessero alla chiusura del mercato a favore dei più grandi.

Anche alcune leggi recenti ed altre in discussione negli ultimi tempi, sembrano confermare questa tendenza.

Le imprese più piccole, cercano invece di ‘chiudere’ il cliente andando ad offrirgli anche quei servizi e prodotti che sino ad oggi lo stesso cliente ha potuto trovare altrove.

Per evitare che altri propongano allo stesso cliente quei servizi che l’impresa stessa offre, molti aziende anticipano la concorrenza, allargando la gamma di servizi e prodotti offerti per riuscire a tenere il cliente al proprio interno e per evitare che si rivolga ad altri.

Abbiamo così che fornitori di soluzioni software, propongano anche l’hardware ed i servizi di assistenza e per evitare che il cliente possa guardarsi intorno, propongono anche i servizi Web e Seo (indicizzazione sui motori di ricerca).

 

Si continua nella seconda parte.

 

Fonte immagine :

bergamo.info

Articoli correlati:

  • Come fidelizzare i clienti. Seconda parte.Come fidelizzare i clienti. Seconda parte. Come rendere più 'fedele' la propria clientela. Nella prima parte, abbiamo sottolineato come stia diventando sempre più difficile riuscire a fidelizzare i propri clienti per una serie di […]
  • Aprire un negozio per celiaci. Prima parteAprire un negozio per celiaci. Prima parte La buona riuscita di un’impresa dipende anche dal saper individuare la giusta nicchia di mercato. Quando si parla di nicchia non si deve pensare necessariamente a dei guadagni bassi, ma ad […]
  • Aprire un’attività di car sharing.Aprire un’attività di car sharing. Torniamo a parlare di car sharing dopo che già in passato, abbiamo presentato questo modello di consumo ed utilizzo di beni e servizi. Il mercato attuale, ci sta dando ragione, […]
  • Avviare un laboratorio artigianale. Prima parteAvviare un laboratorio artigianale. Prima parte In questo nuovo reportage dedicato alla creazione di impresa, parleremo di come avviare un laboratorio artigianale. Con questo termine, si intende un’azienda o un luogo dove vengono […]
  • Avviare un autonoleggio. Quarta parteAvviare un autonoleggio. Quarta parte Nella terza parte del servizio a puntate dedicato all’avvio di un’impresa di autonoleggio, avevamo concluso sottolineando l’importanza di un buon sito web per potersi promuovere e per […]
  • Come fidelizzare i clienti : la collaborazione fra imprese. Seconda parte.Come fidelizzare i clienti : la collaborazione fra imprese. Seconda parte.   Abbiamo visto nella prima parte come il tentativo di limitare la concorrenza da parte di altri fornitori nei confronti dei propri clienti, porti molte piccole imprese ad ampliare […]

Altri articoli :