Mettersi in proprio con successo : evitare l’indebitamento eccessivo!

aprile 14, 2011 | Fare impresa

 

Uno dei problemi principali delle aziende italiane ad ogni livello : piccole, medie e grandi è il continuo e massiccio utilizzo (e talvolta errato) accesso al credito!

 

In passato, molti imprenditori anche e sopratutto piccoli e medi, acquistavano l’immobile dove ubicare l’attività con il mutuo e ricorrevano al credito per la gestione ordinaria degli acquisti e dei finanziamenti a medio/breve termine (acquisto macchinari, automezzi aziendali, pagamento liquidazioni dipendenti, ecc.).

 

Negli ultimi anni, il calo di fatturato subito da molte realtà imprenditoriali, unito al ritardo nella ricezione dei pagamenti ed alle restrizioni nella politica del credito delle banche, sta obbligando gli imprenditori a dover cambiare molti aspetti della propria gestione aziendale.

 

Quando oggi si prepara il business plan di un nuovo progetto imprenditoriale od in caso, in un’azienda già operativa, si sta valutando lo sviluppo di un nuovo business, occorre rivedere la nostra politica di gestione del flusso di cassa.

 

Cioè, dobbiamo in ogni caso ridurre la dipendenza da fonti di finanziamento e da eccessivi rischi di esposizione bancaria.

 

Ridurre il debito aziendale : fare un piano.

 

Se nel passato, guardando al proprio futuro, l’imprenditore acquistava anche con mutui onerosi l’immobile dove ubicava la sede, oggi, in taluni casi, può non essere sempre un buon affare.

 

Anche nel caso dei mezzi aziendali e per alcuni macchinari , in molte situazioni può essere conveniente fare affidamento a forme alternative all’acquisto (vedi noleggio a lungo termine, ecc.).

 

Quindi, caso per caso, è necessario rivedere la nostra politica di investimenti e di acquisizione dei beni strumentali in un’ottica che va a privilegiare una minor esposizione verso il sistema bancario e finanziario, cercando di entrare nella disponibilità di beni e servizi senza per forza immobilizzare somme importanti per l’acquisto.

 

 

Gestire un’azienda con successo : il costo dei debiti.

 

Analizzando la gestione di alcune piccole imprese, ci siamo resi conto che il reale costo del denaro pagato ogni anno dall’impresa sotto forma di : interessi passivi, oneri per ritardi nei pagamenti, ecc.., incideva in maniera determinante nel risultato aziendale tanto che in alcuni casi, il cattivo risultato aziendale era in parte determinato dagli elevati oneri pagati alle aziende di credito.

Evitare di strangolarsi con i debiti

 

Arrivare al paradosso di doversi mettere nei guai per aver ecceduto nell’acquisizione diretta di beni non determinanti per la gestione dell’impresa e che potevano essere utilizzati dall’impresa stessa in determinati periodi con formule diverse dall’acquisto : noleggio, affitto, ecc.., ci fa capire quanto sia importante pianificare bene questo aspetto imprenditoriale.

 

Nelle fasi di incertezza e nei momenti in cui non abbiamo la sicurezza di ottenere pagamenti in tempi certi e continuativi, dobbiamo evitare di esporci in maniera eccessiva.

 

Continua.

 

Fonte immagine:

 

napolipuntoacapo.it

 

 

Articoli correlati:

  •  Uscire dai debiti! Uscire dai debiti! 'Non tutte le ciambelle riescono con il buco'! E non tutte le imprese hanno successo ed anche quando lo ottengono, non è per sempre! Queste enunciazioni semplici e 'popolari', ci aiutano […]
  • Uscire dai debiti. Pagare a stralcioUscire dai debiti. Pagare a stralcio Il livello di indebitamento delle imprese, dei professionisti e di ogni operatore economico ha raggiunto quote eccezionali in questi ultimi tempi in concomitanza con l'acuirsi della crisi […]
  • Uscire dai debiti. Evitare i debiti fiscali.Uscire dai debiti. Evitare i debiti fiscali. Nelle tre puntate precedenti, abbiamo ampiamente descritto nelle varie componenti come nel business che si porta avanti, perché occorre imparare a gestire il proprio bilancio attentamente […]
  • Errori imprenditoriali. Fare debiti per coprire altri debiti.Errori imprenditoriali. Fare debiti per coprire altri debiti. E' ben noto a tutti che una buona gestione aziendale è il frutto di un equilibrio fra le varie componenti del bilancio. Il cash flow (il flusso di cassa), cioè, il flusso dei soldi che […]
  • Non fare debiti. Uscire dai debiti.Non fare debiti. Uscire dai debiti. Nella prima parte, abbiamo presentato il caso di un'impresa che accresce il suo indebitamento a causa di una serie di problemi di gestione ed anche di difficoltà legate al business […]
  • Non pagare i debiti. Uscire dai debiti.Non pagare i debiti. Uscire dai debiti. Nel corso della prima parte abbiamo visto come il contesto economico (e sociale) stia mutando e lo stesso sta accadendo anche per quanto riguarda l'atteggiamento degli imprenditori e […]

Altri articoli :