Aprire un’azienda di hosting ed housing : avviare un’impresa di servizi hosting. Terza parte.

maggio 11, 2011 | Finestra sulla Rete

Nelle prime due puntate, abbiamo evidenziato le opportunità e le criticità di questo settore.

Abbiamo anche parlato del modello di business Aruba.

Cioè dell’azienda leader nella fornitura dei servizi hosting e housing in Italia che si è conquistata il mercato a spese di molti piccoli e medi operatori offrendo servizi hosting a prezzi molto bassi.

In questi giorni, un incendio all’interno dell’area tecnica di Aruba ed un temporaneo stop dei servizi dell’azienda stessa, ha messo in luce una problematica comune a tutti coloro che offrono servizi hosting e housing :

la necessità di offrire un servizio continuativo al di là delle problematiche ordinarie o straordinarie che possono capitare.

Avviare un’azienda di servizi hosting e housing : la gestione della sicurezza.

Nelle puntate precedenti, abbiamo messo in luce come la necessità di continui investimenti e manutenzione, limitino la possibilità a piccoli e medi imprenditori di operare in questo mercato quando i prezzi dei servizi (pacchetti hosting in particolare) scendono sotto un certo livello.

La gestione di un’attività di questo genere, implica la necessità di avere anche per una piccola e micro realtà degli standard di sicurezza e del personale disponibile che sette giorni su sette può intervenire per risolvere problematiche di ogni genere.

Per una piccola realtà, tutto questo non è sempre possibile.


Conviene aprire un’azienda di servizi hosting e housing?

Esiste una regola in ogni attività imprenditoriale, in particolare nella fornitura di servizi tecnici :

quando si offre/vende un servizio, indipendentemente dal segmento in cui si opera (basso, medio o altro costo), il servizio deve essere garantito e deve avere standard minimi accettabili.

Questo significa che se si offre un servizio low cost oppure ad un prezzo elevato, occorre che il servizio offerto in ogni caso sia continuativo e funzionale.

Ecco perchè per operare in un settore come quello dei servizi hosting e housing, è necessario valutare la redditività di ogni servizio proposto in considerazione dei costi di gestione fissi che vanno considerati sempre.

In effetti, la tendenza del mercato di questi servizi negli ultimi anni, è stata quella del prevalere delle grandi realtà a scapito delle piccole imprese che si trovano spesso impossibilitate a gestire tutta una serie di adempienze e costi.

Fonte immagine :

articolionline.org


Articoli correlati:

Altri articoli :