Cambiare vita : migliorare la propria vita! Seconda parte.

maggio 6, 2011 | Formazione personale

Nel post precedente, abbiamo capito quanto siamo bravi a soffocare le nostre ambizioni, i nostri sogni ed a girarci dall’altra parte nel momento in cui la nostra vera personalità, il nostro entusiasmo, provano a riemergere.

Cambiare vita : fare quello che ci piace fare.

 

Se potessimo fare quello che ci piace fare, cosa faremmo?

Proviamo a pensare un attimo di essere veramente liberi e senza vincoli, che cosa vorremmo fare veramente nella nostra vita?

 

Cerchiamo di staccare dalla nostra vita quotidiana per 30 o 60 minuti, prendiamoci questo break per noi, in fin dei conti ce lo meritiamo!

 

Ed ora, così come nei sogni siamo liberi di esprimere i nostri desideri, proviamo per un momento ad esprimere quello che ci piacerebbe fare e come desideriamo vivere e mi raccomando: senza condizionamenti!

 

E con un foglio ed una penna o chi preferisce un computer davanti, scrivere tutto quello che vi passa per la testa.

 

Partendo dalla vita privata per arrivare sino al lavoro, cioè tutti quelli che sono i vostri desideri.

 

Il primo step è quello di capire i nostri obiettivi!

 

Il secondo step, che può essere sviluppato successivamente, è quello di fare un piano per raggiungere quegli obiettivi.

 

Più volte in passato, abbiamo sottolineato l’importanza di sviluppare un business plan o comunque un progetto quando intendiamo creare un business.

 

Oggi, parliamo del progetto della nostra vita, il più importante progetto e quindi, è importante avvicinarsi a questo tema in maniera seria.

 

Solo poche persone fanno progetti ma sono proprio quei pochi, come dimostrato dalle statistiche che hanno molte maggiori probabilità di successo rispetto agli altri che vivono senza progetti e senza piani di nessun genere.

 

Se il nostro sogno è quello di mollare il nostro attuale lavoro ed aprire un nostro ristorante od un’attività di import export, è bene pianificare le varie fasi della nostra vita che precedono e successivamente, affrontano tutti i passaggi.

Anche e sopratutto tutti gli aspetti della vita privata.

 

Dobbiamo avere la consapevolezza che ogni cambiamento, andrà ad influire su tutti i nostri rapporti diretti ed indiretti che abbiamo e pertanto, la necessità di un progetto, è proprio quella di analizzare tutte le sfaccettature e le possibili conseguenze.

 

Cambio vita : come cambiare

 

 

Ora, dopo queste due fasi, ci prepariamo alla fase tre : l’azione.

 

Nel prossimo post, andremo ad analizzare questo nuovo punto.

 

Continua

 

Fonte immagine:

blog.libero.it

Articoli correlati:

Altri articoli :