Cambiare vita : migliorare la propria vita! Terza parte.

maggio 27, 2011 | Formazione personale

Nella seconda parte, abbiamo cominciato a definire cosa significa preparare un nuovo progetto di vita.

 

Cioè, pianificare il nostro futuro ed organizzare le nostre future iniziative, sia quelle di carattere privato che quelle di tipo professionale anche attraverso un vero e proprio documento scritto.

 

Realizzare pertanto un documento guida dove indicare i nostri obiettivi, i tempi di realizzazione e le modalità di azione.

Cambiare vita : il momento di partire.

Molti, tanti e diciamolo pure : troppe persone, si fermano alle buone intenzioni e quando giunge il momento di agire, rimandano il momento a data futura da definire.

Questo procrastinare, questo fuggire, può essere ovviato redigendo innanzi tutto un piano contenente un calendario dei nostri obiettivi con le azioni ed i tempi previsti.

L’azione, non solo è delle componenti della nostra strategia che abbiamo indicato nelle puntate scorse ma è anche e sopratutto, il momento decisivo in cui mettiamo in atto il vero cambiamento della nostra vita.

Se già ci fermiamo alla sola idea di un cambiamento (cioè ci stoppiamo ancor prima di partire) od anche solo alla fase successiva : quella della pianificazione (il progetto), stiamo rinunciando a vivere pienamente la nostra vita!

L’azione è la vita stessa, il quotidiano agire che ci permette di raggiungere quegli obiettivi che abbiamo fissato nel nostro progetto.

L’azione, non è fatta di atti sporadici e dettati dall’impulso ma è il vivere quotidiano seguendo i nostri obiettivi, le nostre ambizioni e gustando (vivendo) giorno per giorno ogni fase.

Quindi : non esiste un cambiamento senza azione!

Ma per direzionare le nostre azioni, occorre una strategia ed un piano che come abbiamo visto nelle scorse puntate è fondamentale per poter pianificare e verificare giorno per giorno se le azioni che abbiamo messo in essere, seguono il tracciato previsto e/o se dobbiamo correggere il percorso in quanto alcune situazioni ed anche determinate condizioni, sono andate via via modificandosi rispetto all’inizio.

Fonte immagine :

aida.simplicissimus.it

Articoli correlati:

Altri articoli :