Cercare idee redditizie : come avviare con successo un’attività

maggio 9, 2011 | Redazionale

Buon lunedì,

ancora oggi, molti neo imprenditori, si lanciano nell’apertura di attività senza nessuna preparazione e senza aver fatto una adeguata analisi su quel settore in cui stanno per investire i propri capitali e la propria reputazione.

Succede così che in molti casi, la scelta di aprire una determinata attività, è legata a fattori emotivi o da condizionamenti esterni.

Troppe aziende che vengono aperte, dopo pochi mesi o pochi anni, chiudono.

Se da una parte la crisi generale ha sicuramente influito in queste problematiche, dall’altra, assistiamo ancora oggi ad una scarsa preparazione e valutazione del progetto da parte degli aspiranti imprenditori.

Cioè, le scelte che i neo imprenditori fanno, in molti casi ,non sono supportate da un percorso fromativo e da una valutazione del progetto impreditoriale stesso.

Aprire un’attività di successo : gli errori commessi dai neo imprenditori.

Tra gli errori che in misura maggiore vengono commessi, ne elenchiamo alcuni :

si sottostima l’importo reale dell’investimento;

cioè, non si prendono in considerazione alcune voci di costo oppure, vengono semplicemente sottostimate;

si dimentica di considerare il cash flow (flusso di cassa);

significa che molte imprese pagano i beni ed i servizi in anticipo ed incassano i ricavi solo dopo molte settimane o dopo mesi e talvolta anche dopo tempi più lunghi.

Se non si tiene conto nella gestione dell’impresa di questi differenti tempi, si rischia di rimanere troppo dipendenti dal credito bancario e da tutte le sue conseguenze;

non si approfondisce adeguatamente la conoscenza del settore e del suo mercato;

questo, porta a commettere errori di gestione e strategia ed a compromettere in molti casi le risorse disponibili e le opportunità che si presentano.

La presunzione di conoscere un mercato ed un settore, porta spesso a fare scelte errate;

si sovrastimano i ricavi;

anche questo aspetto, è legato alla mancanza di una vera analisi che deve essere fatta prima di avviare l’attività;

errori nella scelta dei collaboratori e soci;

anche di questo aspetto ne abbiamo parlato più volte in passato;

errore nella scelta nel luogo e dei tempi;

ci sono attività che offrono sicuramenti interessante opportunità ma avviare un’impresa in un’area già satura od in tempi sbagliati, può compromettere tutto.

Questi, sono alcuni degli errori che maggiormente vengono commessi dagli imprenditori nell’avviare i loro business.

Torneremo prossimamente ad approfondire ogni singolo punto che abbiamo sopra elencato.

Buon lavoro.

Andrea Figoli



Articoli correlati:

Altri articoli :