Aprire un’agenzia debiti : offrire assistenza ai debitori od alle vittime di situazioni debitorie. Terza parte.

giugno 1, 2011 | Fare impresa

Iniziamo questo articolo proseguendo nell’analisi dello studio di fattibilità di un’agenzia debiti, relativo a capire se un’impresa siffatta può essere remunerativa operando in ambito strettamente locale. Se ricordate, nella seconda parte avevamo analizzato alcuni aspetti della concorrenza ed alcune modalità di lavoro e di reperimento dei clienti, precisando che in base alle attuali condizioni di mercato, sarebbe stato necessario impostare un’attenta valutazione del mercato locale. Nell’esaminare questo aspetto cercheremo di comparare la presenza dei competitor al numero della popolazione residente. Inizieremo partendo da dati regionali, per scendere via via ad alcuni esempi di dati provinciali e comunali. La key “ agenzia debiti Lombardia” restituisce più di un milione di risultati, mentre la popolazione residente nel 2008 ha raggiunto una quota superiore a nove milioni di abitanti. Il rapporto tra domanda ed offerta si presenta quindi molto a favore della prima.

APRIRE UN’AGENZIA DEBITI : IL MERCATO

 

Da questo dato potrete capire che lavorare in ambito territoriale permette di avere più clienti delle agenzie che lavorano esclusivamente online. I clienti di un determinato contesto geografico possono anche essere trovati sul web, ma impostando delle campagne pubblicitarie con precisi riferimenti geografici. Alcuni noti programmi pubblicitari permettono di creare delle pubblicità mirate per potenziali clienti di una ristretta area geografica. E’ il caso del noto programma Adwords di Google. In alternativa si dovrebbe impostare l’ indicizzazione del sito dell’agenzia debiti su parole chiave specifiche, come “consulenza debiti Lombardia”, Milano, o altre aree in cui avrà sede la vostra attività. Nel caso la tecnica indicata si rivelasse insufficiente per apparire nei risultati delle prime pagine dei motori si dovrà pensare necessariamente ed un esborso economico per una campagna pubblicitaria mirata a raggiungere questo scopo. Se modifichiamo la chiave di ricerca in “agenzia debiti Milano” otteniamo quasi due milioni di risultati, quindi con numeri superiori alla precedente parola chiave impostata su base regionale. Il dato si può spiegare per due motivi: una reale e forte concentrazione di agenzie debiti solo nell’area milanese ed una forte penetrazione pubblicitaria delle stesse. Nell’esempio appena visto, per riuscire ad essere altrettanto visibili, si dovrà optare per la pubblicità a pagamento o per uno studio di parole chiave alternative, sempre riferite alla zona geografica di attività, e molto cercate dagli utenti. Spostiamoci adesso al Centro e al Sud, dove a livello regionale si evidenziano serp comprese tra 900 mila ed un milione di risultati, con una flessione di 800 mila risultati in Sardegna. Anche se non siamo ai livelli della Lombardia, la popolazione residente in singole regioni del Sud supera i 5 milioni di abitanti, come la Sicilia. Anche in questo caso il rapporto è evidentemente a favore della domanda e ci restituisce anche un’incrollabile certezza: che l’Italia è ormai una nazione fortemente indebitata. Il dato non è incoraggiante, ma può servire ad incoraggiare i titolari delle agenzie debiti a svolgere il proprio lavoro con serietà, attenzione, competenza e professionalità Sono questi i principali requisiti che i professionisti della consulenza e dei servizi per conto terzi, devono necessariamente possedere.

APRIRE UN’AGENZIA DEBITI : LA DISTRIBUZIONE DELLE AGENZIE

 

Ma prima di addentrarci nel discorso sulle competenze richieste per esercitare con successo l’attività di risoluzione dei debiti altrui, vogliamo continuare ad esaminare il mercato sotto il profilo provinciale e regionale. Per quanto riguarda le province la ricerca con il solito metodo sul web non sarebbe fattibile e nemmeno veritiera, perché molti comuni come Milano, sono anche province ed i risultati della serp non sarebbero in grado di farci capire la reale distribuzione territoriale delle agenzie debiti in rapporto alla popolazione residente. La soluzione per effettuare un’analisi di mercato che sia verosimilmente attendibile è cercare sul web solo il dato della popolazione residente a livello provinciale e verificare con gli elenchi telefonici, anche usando Pagine Gialle online, la distribuzione delle agenzie debiti nell’area di riferimento. Per avere dati aggiornati in tempo reale è utile visitare anche i siti ufficiali della provincie che riportano gli ultimi aggiornamenti statistici. Il dato si può cercare anche consultando il sito dell’Istat. Se non siete soddisfatti delle informazioni ricevute, non esitate a sollevare la cornetta del telefono per chiamare personalmente gli uffici della provincia dove volete avviare l’impresa. Per quanto riguarda i comuni, la ricerca web sulla distribuzione dei competitor può essere utile nel caso non si tratti di capoluoghi di provincia. Ma anche cercare conferme sugli elenchi telefonici non è da escludere. Per trovare dati attendibili sulla popolazione residente si può consultare, invece, il noto sito www.comuni-italiani.it che fornisce informazioni statistiche utili anche su regioni e province. Terminata la comparazione tra imprese attive e popolazione residente, si dovranno individuare, in seno all’ultima, coloro che effettivamente necessitano di una consulenza tipica dell’agenzia debiti. Ne parleremo la prossima volta. Aspettateci…

 

Rosalba Mancuso

Fonti immagini:

Dossier.net

Intermarketandmore.finanza.com

Articoli correlati:

Altri articoli :