Come cambia la nostra vita e come evolve il nostro business.

agosto 14, 2011 | Redazionale

Buon lunedì,

c’è una strana e diversa atmosfera nell’aria.

Siamo in pieno agosto eppure, sembra di vivere in un altro mese dell’anno (o forse in un altro luogo).

Sembra che quest’anno la gente non vada neppure in ferie!

Le strade non sono vuote, i supermercati sono pieni e le aziende sono quasi tutte operative.

Per chi come me ha vissuto quei lontani mesi di agosto durante la metà degli anni ottanta ( che sembra ora  un periodo ormai remoto) quando le città si trasformavano in deserti torridi ed alle tre del pomeriggio, neppure i gatti erano in circolazione, questo mese di agosto, emana un’atmosfera veramente strana.

Sarà colpa delle vacanze mordi e fuggi, del clima meteorologico che non è certo tipico di questo periodo dell’anno…ma c’è qualcosa di differente rispetto al passato.

Osservando questa atmosfera e le stesse persone, si sente che qualcosa è cambiato.

 

Un mondo che cambia ed un business che si deve evolvere.

Stiamo vivendo una fase di transizione che ci sta traghettando verso un periodo nuovo!

In un certo senso, è comprenibile la presenza di uno stato di maggiore tensione ed apprensione ( che è tipico durante le fasi di passaggio), dall’altra, è ancora difficile focalizzare come sarà questa nuova fase.

L’incertezza del futuro, sembra abbia trovato in questo mese di agosto con le borse globali impazzite e tutti i leader politici internazionali che anziché essere paparazzati su yacht prestigiosi e ristoranti vip, sono impegnati in incontri e comunicati stampa.

Anche molte di quelle imprese che nel periodo di agosto ‘staccavano’ in maniera più o meno decisa, quest’anno, sembra che la maggior parte, abbiano voluto presidiare il proprio territorio come se tutti, senza neppure rendersene conto, siano in attesa di qualcosa.

Nei nostri post, abbiamo dedicato molto spazio al concetto di cambiamento e di come tutto si sta modificando intorno a noi e di come anche le imprese ed i professionisti, devono cercare di ‘agganciarsi’ a questi mutamenti.

Comprendo bene che vivendo all’interno di questo contesto e facendone parte, è difficile riuscire a cogliere ogni modifica in tempo reale ma se approfittando di queste mese particolare che ci permette tra l’altro di avere più tempo per noi stessi e con molta calma ed attenzione, proviamo ad ascoltare ed osservare meglio il nostro ambiente, ci rendiamo veramente conto che le trasformazioni che sono in corso da anni, hanno talmente modificato il nostro modo di viveve e quindi di : produrre, vendere, lavorare, ecc. che se anche noi non decidiamo di fare altrettanto, approfittando e cavalcando queste novità, rischiamo di essere tagliati fuori!

Il mese di agosto come del resto anche la pausa di fine anno, sono i periodi migliori per riflettere e riposizionare meglio il nostro business e sopratutto noi stessi con la nostra vita.

Buona estate e buon lavoro.

Andrea Figoli

Articoli correlati:

Altri articoli :