Trasformare un’idea in un business di successo. Prima parte.

settembre 29, 2011 | Fare impresa

Milioni di persone sognano di avviare un’attività di successo.

Molti meno, poi in realtà, riusciranno a trasformare il proprio sogno in un progetto concreto.

Perchè? Che cosa succede?

In questo nuovo argomento, cerchiamo di comprendere alcuni dei motivi per cui molti di coloro che sognavano di avviare la propria impresa, alla fine non faranno nulla di tutto ciò. Il loro sogno rimarrà chiuso nel cassetto oppure, si arenerà poco dopo l’avvio di quell’attività che per molto tempo, è stata al centro dei loro sogni.

Il passaggio dal sogno al progetto.

Si! abbiamo scritto proprio così : ‘il passaggio dal sogno al progetto’.

Prima di avviare una qualsiasi attività, è necessario disporre di un progetto.

Il progetto, non è altro che la fase intermedia che ci consente di formulare e plasmare meglio la nostra idea per renderla sempre più concreta attraverso un percorso che ci porterà alla suo termine, all’avvio della nostra attività.

Molti aspiranti imprenditori, sottovalutando questa fase, pensano o meglio ancora, si illudono di bypassare questa fase e bruciando le tappe, vanno ad avviare la propria attività disponendo in molti casi, di molte meno informazioni e di quella preparazione che purtroppo, nei giorni e nei mesi successivi, saranno la causa di quelle crisi e problematiche che in buona parte, sarebbero state evitate con la semplice realizzazione di un buon progetto a priori e con la raccolta di tutti i dati necessari.

Avviare un business di successo : quanto è importante il progetto?

In più occasioni, abbiamo già sottolineato nei tanti nostri post, quanto sia importante la fase di preparazione prima dell’avvio di una qualsiasi attività.

Maggiori informazioni, maggiori dati disponibili, ci permettono di pianificare meglio il nostro progetto e di renderlo meno ‘vulnerabile’ nella sua fase di avvio e gestione.

 

Ma quanti sono coloro che in realtà redigono un piano o comunque, attuano una forma concreta di programmazione prima di avviare il proprio business?

Ancora troppo pochi, se guardiamo agli errori che più comunemente vengono commessi dai neo imprenditori.

Gli errori che si riscontrano sono molti ma alcuni di essi, rivelano la mancanza di quelle conoscenze, talvolta basilari che devono essere presenti quando si decide di aprire un’attività.

Molti delle cause di crisi e di chiusura di attività, sono da ricollegare ad errori o mancanze già in fase di progettazione.

Quindi, partendo da questa premessa, andiamo a proseguire nella seconda parte nella quale, andremo ad analizzare una serie di errori che più comunemente vengono commessi dai neoimprenditori già nella fase di avvio dell’attività.

Nelle prossime puntate, ascolteremo anche le testimonianze di alcuni imprenditori per capire dalla loro viva voce come e dove sia possibile evitare certe ‘leggerezze’ e quanto sia pertanto importante la pianificazione prima dell’avvio di un qualunque business.

Continua.

Fonte immagine:

biotecnologiebastabugie.blogspot.com

Articoli correlati:

Altri articoli :