Quale attività aprire : scegliere con il cuore e la passione.

novembre 14, 2011 | Redazionale

Buon lunedì,

su affaripropri.com, si discute sempre e molto ed anche in maniera approfondita in merito a quale sia l’attività più redditizia o comunque, quella che permette un futuro di crescita maggiore rispetto alle altre.

Felicità personale ed imprenditoriale : fare il lavoro che ci piace.

Ogni analisi ed approfondimento che pubblichiamo, parte sempre da elementi oggettivi ed ogni volta, cerchiamo di evidenziare i punti di forza e di debolezza di ogni possibile business.

 

Seguire la propria passione.

Siamo sempre impegnati a presentare settori ed opportunità che involontariamente, non abbiamo dedicato abbastanza spazio ad un’altro aspetto : la passione ed il gusto di fare bene il proprio lavoro, la voglia di migliorarsi sempre e di offrire qualcosa di originale e di valore per gli altri.

Fare impresa, è anche e sopratutto questo, per quei milioni di persone che ogni mattina si alzano per andare al proprio laboratorio, alla propria officina, al proprio ufficio con la passione del primo giorno, con la voglia di migliorarsi sempre e trovare soddisfazioni in quei piccoli aspetti della vita quotidiana e lavorativa.

Questo, rappresenta un insegnamento per tutti : trovare la gioia e la felicità nella vita di tutti i giorni e nelle piccole (ma grandi) cose che si realizzano.

La vita, in fin dei conti è una sola ed è pertanto bene scegliere un settore ci permetta di valorizzarci in tutti gli aspetti.

Nella scelta del business, il seguire solo i soldi, molte volte preclude lo stesso successo economico ed anche quello personale.

Sono moltissimi gli imprenditori che vivendo a stretto contatto della propria ‘creatura imprenditoriale’, sono in perfetta simbiosi con il proprio lavoro, con il proprio sogno e cercano ogni giorno di dare risposte alle mille domande e problematiche, specie in questi tempi, in cui il mercato ed il contesto esterno, pongono con sempre maggior forza quesiti pressanti.

Per i molti che ci scrivono o postano sul nostro forum, diciamo che la passione deve comunque essere alla base di ogni iniziativa.

Senza la passione del proprio sognatore/fondatore, non esisterebbe sicuramente la Apple e neppure Facebook ma anche le migliaia di piccole e medie imprese che giorno dopo giorno, rappresentano l’infrastruttura delle tante economie di paesi e regioni e permettono in questo modo alle proprie nazioni di crescere e migliorarsi sempre.

Scegliere un business da avviare, significa pertanto anche seguire il proprio istinto e la propria passione.

Buon lavoro.

Andrea Figoli

Articoli correlati:

Altri articoli :