Aprire un call center. Quarta parte.

aprile 14, 2012 | Fare impresa

Si conclude con questo post lo spazio dedicato all’avvio di un call center. In fondo a questo articolo, troverete una serie di link utili per approfondire le tematiche che abbiamo trattato su affaripropri.com.

Riprendiamo ora dalla terza parte. Un’altra interessante risorsa per reperire software specifici per gestire i vari segmenti di un’attività di call center: numeri verdi, telemarketing, customer service, help desk, è offerta da questa azienda produttrice http://www.delam.it/software_ctidescrizione.htm . Ogni software viene descritto in base al servizio per cui può e deve essere utilizzato. In ogni caso in tutti i link delle aziende produttrici di sofware presenti in questo articolo potrete reperire informazioni sui costi, sulla descrizione per ogni tipo di servizio di comunicazione ed eventualmente decidere di acquistare i prodotti adatti alla vostra attività di impresa nel settore call center. Un’altra voce di costo da considerare, nell’implementazione della vostra attività è quella del personale. Cristiano Iollo di Advert, nel rispondere alle nostre domande lo ha precisato: “La spesa maggiore per un call center come il nostro è il personale e la formazione dello stesso sebbene essendo un call center situato a Napoli il livello di tournover del personale è bassissimo quasi nullo. La nostra azienda opera con solo personale dipendente ed il livello qualitativo che riusciamo ad esprimere sembra essere gradito al mercato. Attualmente Advert conta le seguenti figure professionali, circa 27 operatori + 3 team leader + tecnico + amministrativo + coordinatore di Call center”.Lo consigliamo anche noi: operate, se deciderete di avviare l’attività, solo con personale dipendente, perchè offrirete un servizio di qualità ed affidabilità ai vostri clienti, fidelizzandoli con la voce degli stessi operatori. Altro dato da considerare nella gestione dell’azienda: la modalità di pagamento. Come farsi pagare dal cliente che fruisce di un servizio di call center in appalto?”I pagamenti, dei nostri servizi – spiega ancora Cristiano Iollo- vengono effettuati genericamente a minuti o a chiamate gestite per l’inbound e a performance, quindi contatti utili e risultati per l’outbound”.

Business plan per il ‘vostro progetto’ .

Dopo aver considerato queste “ voci” potrete passare alla fase operativa, cioè alla redazione del business plan, ovvero il progetto della vostra impresa o piano imprenditoriale, che elenca dettagliatamente o sinteticamente, le voci di spesa , i ricavi, la tipologia di attività, ma anche l’analisi del mercato , delle strategie di marketing, la gestione delle risorse umane. Questo documento, da molti considerato una perdita di tempo, è, invece, indispensabile per ottenere credito dalle banche e per fruire dei finanziamenti pubblici. Per imparare a creare un business plan esistono molte risorse, reperibili anche su internet http://www.laconsulenza.it/sezioni.asp?idsezione=2 . In questo sito troverete un’utile guida alla stesura e redazione di un business plan, e modelli esemplificativi per diverse tipologie di attività e per diverse fonti di finanziamento, anche quelle previste dalle leggi per l’imprenditoria femminile. Chiaramente, alle voci presenti in questi modelli dovrete sostituire le voci adatte alla vostra attività di call center. Le voci essenziali le avete conosciute leggendo questa guida a puntate. Provate adesso ad indicarle nel vostro piano di impresa. Siamo certi che ce la farete.

Vi forniamo anche ulteriori link a post su argomenti che potrebbero essere interessanti :

http://affaripropri.com/2011/05/aprire-un-call-center-quali-servizi-offrire/

http://affaripropri.com/2009/06/imprenditoria-femminile-scheda-apertura-piccolo-centro-servizicall-center-2/

http://affaripropri.com/2011/08/aprire-unattivita-di-servizi-alle-imprese-offrire-servizi-in-outsourcing-seconda-parte/

http://affaripropri.com/2011/04/aprire-unattivita-di-servizi-offrire-servizi-in-outsourcing-prima-parte/

http://affaripropri.com/2009/11/aprire-unattivita-in-romania-avviare-un-call-center/

Rosalba Mancuso

© Fonti delle immagini:
http://www.digi-tek.it/vendita_computer/monitor_lcd.htm
http://www.priceok.it/Telefonia/Telefoni-VOIP/Telefono-Voip-Cisco-IP

Articoli correlati:

Altri articoli :