Aprire un casinò on line. Quarta parte.

aprile 30, 2012 | Fare impresa

Come visto nella scorsa puntata, aprire un casinò online o una poker room, tramite un accordo di sub licenza con un marchio autorizzato, non è poi così difficile. L’ostacolo più grande da superare in questo tipo di attività resta quello di attirare un congruo numero di clienti che possano garantire un ritorno economico di un certo livello. Attualmente, infatti, il mondo dei casinò online e delle poker room si presenta abbastanza liberalizzato e “affollato” in termini di presenze di siti e piattaforme di gioco sul web.   APRIRE UN CASINO’ ON LINE : LA CONCORRENZA. La concorrenza, dunque, anche in questo settore, è molto elevata. Un casinò online affiliato dovrà affrontare i casinò online italiani autorizzati, quelli europei e stranieri sempre in possesso di regolare licenza e tutti gli altri siti affiliati. Nel campo delle affiliazioni ai casinò web si parla anche di skin poker, ovvero di siti che derivano da una piattaforma principale, con temi e grafica predefinita che vengono personalizzati dall’affiliato per attirare nuovi giocatori. La personalizzazione di una skin poker ottenuta in sub licenza riguarda, di solito, il nome a dominio, la grafica complessiva del sito, quella dei tavoli da gioco virtuali, gli avatar dei giocatori e gli effetti musicali. Questi piccoli particolari, combinati assieme, possono già servire ad attirare visitatori interessati al gioco online. Nel caso di un casinò “virtuale”, il nome a dominio deve essere breve e facile da ricordare e non superare le tre parole, come ad esempio “Iltuopoker” e simili. Gli esperti del settore suggeriscono addirittura di non superare le due parole. Molti casinò online famosi hanno un nome composto al massimo da due parole. E’ il caso di “Party Poker”, ad esempio, o di altri siti dedicati al gioco d’azzardo sul web. Nella scelta del nome a dominio è meglio preferire solo lettere, mentre sono sconsigliati i nomi contenenti numeri o trattini. Per quanto riguarda l’estensione, quella maggiormente preferita dai visitatori e maggiormente produttiva resta “.com”. Se si aspira ad attirare un pubblico italiano, l’ideale sarebbe “.it”, ma gli esperti di marketing lo sconsigliano. La scelta del nome in italiano o in inglese dipende, in ogni caso, dal mercato di riferimento e dalla tipologia di giocatori che si vogliono avere. Per poter attirare navigatori di qualsiasi luogo del mondo sarebbe utile trovare un nome riconoscibile a livello internazionale e quindi abbinamenti che contengano le parole “casinò” o “poker online”. Con la concorrenza elevata non sarà facile trovare un nome libero, ma le regole sono sempre le stesse: poche parole, facilmente ricordabili. La scelta del nome dovrebbe prevedere anche una ricerca preventiva sulle parole chiave corrispondenti a quelle più cercate dai visitatori. Al momento, quelle più gettonate sembrano essere “casino” e “online casino” con un volume di circa 60 mila e 36 mila ricerche. A parte il numero delle ricerche, è probabile che di questi 60 mila o altri visitatori, nel vostro casinò ne finiscano solo poche decine. Per evitare che la vostra piattaforma di gioco venga “disertata” dai giocatori più incalliti, bisogna che il sito sia ben posizionato sui motori di ricerca e ben promozionato. Trattandosi di un’attività che può rivelarsi molto redditizia è, infatti, sconsigliabile affidarsi solo alla buona sorte per essere correttamente indicizzati dai motori di ricerca. Nel campo dei casinò o delle poker room online diviene, dunque, fondamentale ricorrere al marketing a pagamento offerto da agenzie specializzate che siano in grado di garantire un flusso di almeno 1000 visitatori al giorno al proprio sito. Al seguente link: http://www.affiliatecasino.biz/promo/Traffico-per-casino-e-Poker.html, troverete i riferimenti di agenzie che si occupano della promozione dei casinò online. Le fasce di prezzo per l’attività promozionale vanno da 170 a 500 euro. Il marketing per il proprio casinò si può realizzare anche da soli, specie se si è esperti dei segreti del web. Nel caso delle affiliazioni, le società proprietarie del marchio base si occupano gratuitamente della promozione del sito istruendo gli affiliati con appositi corsi e fornendo dei software in grado di gestire l’attività di marketing sul web. In questo caso, il gestore o affiliato del casinò online non dovrà stare con le mani in mano, specie all’inizio, ma impegnarsi quotidianamente e per un tot di ore al giorno, a promuovere il sito tramite gli strumenti forniti dalla “casa madre”. La sistematica attività di promozione quotidiana comporterà un ritorno in termini di visitatori e di nuovi giocatori iscritti. Non è un caso che moltissimi casinò online inviino quotidianamente decine di email e newsletter promozionali. Questi sistemi di invio di mail possono essere creati tramite appositi software, ma il più delle volte si tratta di spamming non autorizzato che porta solo all’eliminazione delle email da parte dell’utente. Il marketing di un casinò online deve, invece, essere mirato e diretto solo a coloro che sono davvero interessanti al mondo del gioco su Internet. Nella prossima puntata spiegheremo meglio il concetto parlando anche di come usare i bonus di gioco nell’ambito dell’attività di marketing di un casinò online. Seguiteci…

Rosalba Mancuso

Fonti immagini:

papermasters.com

camminodellacrescita.com

 

Articoli correlati:

  • Aprire un sito di casinò on line. Seconda parte.Aprire un sito di casinò on line. Seconda parte. Continua il nostro reportage dedicato all’apertura di un casinò online. Come promesso alla fine del primo articolo sul tema, in questa seconda puntata ci occuperemo degli step necessari ad […]
  • Aprire un casinò on line. Terza parte.Aprire un casinò on line. Terza parte. Riprendiamo a parlare di come aprire un casinò online con la terza puntata del reportage dedicato a questo tema. Dopo aver descritto le caratteristiche generali di questa attività e […]
  • Aprire una poker room on line. Quinta parte.Aprire una poker room on line. Quinta parte. Continua il nostro approfondimento dedicato all’apertura di un casinò online. Nella scorsa puntata, dopo aver parlato dei vari iter autorizzativi e delle diverse soluzioni di avvio […]
  • Aprire un casino on line. Avviare una poker room.Aprire un casino on line. Avviare una poker room. In questo nuovo reportage dedicato alla creazione di impresa torniamo ad occuparci di un segmento di mercato in rapida espansione: il gioco d’azzardo. Quest’ultimo comprende tutta una […]
  • Diventare editori on line : come avere successo?Diventare editori on line : come avere successo? L'offerta di contenuti, sta aumentando nella Rete e sempre maggiori 'produttori di contenuti a livello industriale, stanno inondando il Web di news ed informazioni di ogni […]
  • Creare siti di successo e fare affari con la ReteCreare siti di successo e fare affari con la Rete Creare un sito di successo. Magari per viverci degnamente, per guadagnare. Questo il desiderio che serpeggia nella mente di milioni di internauti che ogni giorno si improvvisano […]

Altri articoli :