Conviene vendere porta a porta? Il futuro della vendita a domicilio. Seconda parte.

maggio 2, 2012 | Fare impresa

Riprendiamo dalla prima parte, in cui abbiamo verificato alcuni potenziali nuovi prodotti e servizi che la vendita porta a porta potrebbe distribuire accanto ai cosiddetti prodotti tradizionali che da anni rappresentano il core business delle vendite a domicilio(aspirapolvere, enciclopedie, ecc.).

 

Perché la vendita a domicilio non è in crisi nonostante lo sviluppo del Web?

Coloro che prevedevano la fine anticipata delle vendite a domicilio di fronte allo sviluppo massiccio dei siti Web e dei Social Network, si sono dovuti ricredere di fronte ai risultati strabilianti di alcune imprese commerciali che da decenni continuano a macinare fatturati, nonostante la crisi e malgrado la concorrenza sempre più forte di : televisione, Internet, ecc..

Le motivazioni sono di vario tipo :

  • la vendita porta a porta permette di raggiungere il cliente direttamente presso il proprio domicilio, meglio di qualunque altra forma e modalità commerciale;

  • esiste un numero ancora elevato di persone che non comprano on line e preferiscono trattare direttamente con una persona fisica;

  • poter vedere e toccare un prodotto, molte volte, è più rassicurante che seguire una presentazione in televisione od in Internet;

  • esiste un numero ampio di persone non giovanissime che dispongono di redditi elevati o comunque importanti e che sono abituate da decenni con questa tipologia di vendita e quindi, sono ‘aperte’ ad acquistare mediante questa forma di vendita;

  • la vendita a domicilio, offre l’opportunità al compratore di porre una serie di obiezioni e domande al venditore e quindi, in un certo senso, lo rassicura maggiormente rispetto ad altre vendite;

  • vendere con il sistema porta a porta, permette a rappresentanti e venditori in genere, di ottenere provvigioni più elevate rispetto al lavoro di rappresentante che va a vendere presso le imprese e le ditte e quindi, questo, è anche un modo per alcuni venditori di rimanere nel mondo delle vendite garantendosi maggiori opportunità di guadagno;

Cosa significa vendere prodotti e servizi nuovi con il sistema porta a porta?

Vuol dire anche trovare formule innovative per instaurare una collaborazione fra le imprese che devono vendere e quelle agenzie di rappresentanza che grazie alla propria rete di venditori, devono distribuire sul mercato i prodotti ed i servizi.

La vendita porta porta, prevede infatti delle ottime remunerazioni alle agenzie ed ai venditori e quindi, rappresenta sicuramente un costo importante per un’impresa che desidera vendere con questo sistema.

Occorre però anche ricordare che una buona rete di venditori, è in grado di ‘spingere’ un’impresa che sta vivendo un momento difficile, caratterizzato da poco lavoro e promuoverla anche per il futuro.

Quindi, è necessario anche valutare tutti gli aspetti di una strategia commerciale di questo genere.

In un momento di calo delle vendite generale, pensare allo strumento della vendita a domicilio, può essere un’idea da considerare, a patto naturalmente di non pensare che la vendita porta a porta, sia semplicemente la panacea di tutti i mali.

Serve professionalità, organizzazione e stabilire un piano ben congegnato.

Articoli correlati:

Altri articoli :