Diventare ottico. Aprire un negozio di ottica.

ottobre 17, 2012 | Fare impresa

La professione di ottico corrisponde a quella di un tecnico abilitato ad alcune funzioni tecnico commerciali legate al proprio settore.

Come si diventa ottico

La formazione scolastica, in passato prevedeva una scuola quinquennale, quindi, si trattava di frequentare un istituto tecnico professionale al termine del quale, era previsto un esame di abilitazione.

Più recentemente, le cose sono divenute maggiormente complesse con l’obbligatorietà di un percorso di studi universitari della durata triennale.

Ci sono diverse università che prevedono questi i corsi per i futuri ottici.

Fra le città che ospitano questi corsi universitari, ricordiamo ad esempio : Bari, Torino, Milano e Padova, ecc..

Dopo il diploma e l’abilitazione, l’ottico, può scegliere di lavorare in proprio, oppure, come dipendente di altre strutture.

Ricordiamo che qualsiasi negozio di ottica per poter esercitare l’attività tecnico/commerciale, deve avere al proprio interno un tecnico abilitato, ove naturalmente non sia già presente un medico oculista.

Aprire un negozio di ottica.

La scelta di avviare una propria attività, attira molti giovani ottici che aspirano ad essere autonomi.

Le strade da percorrere sono sostanzialmente due :

  • aprire un negozio indipendente;

  • associarsi ad un franchising.

Abbiamo più volte dedicato spazio al franchising, sia ai vantaggi che questa formula presenta che anche le criticità ad essa connesse.

La formula del franchising, prevede dei costi per l’affiliato che riguardano :

  • fee d’ingresso;

  • royalties, generalmente calcolate sul fatturato;

  • eventuali altri costi da verificare in base al contratto.

I vantaggi dell’affiliazione, riguardano la possibilità di avere ‘chiavi in mano’ il futuro negozio, una base promozionale a livello nazionale come brand, un supporto nella fase di start up, la fornitura della merce ed una formula imprenditoriale già testata in altre attività.

Dove aprire un negozio di ottica.

Nel caso si decidesse l’affiliazione ad un franchising, la scelta dell’ubicazione dovrà ricadere su una di queste due aree :

  • in una zona centrale di forte passaggio di una città;

  • all’interno di un centro commerciale.

Se si decide invece di avviare un’attività in totale autonomia da ogni brand e rete in franchising, si può anche scegliere di aprire in centri minori (piccoli comuni) in cui esistono ancora degli spazi liberi oppure, in aree semicentrali o periferiche delle città.

Ovviamente, trattandosi di un negozio a tutti gli effetti, la possibilità di disporre di un flusso elevato di potenziali clienti, offre maggiori opportunità di guadagno e quindi, bisognerà calcolare il rapporto costi di gestione/ potenziali incassi per capire quale formula logistica adottare.

Articoli correlati:

  • Diventare stilista. Aprire un atelier di moda.Diventare stilista. Aprire un atelier di moda. Concludiamo in questa terza parte l'approfondimento legato alla professione di stilista di moda. Nelle precedenti puntate, abbiamo analizzato molti aspetti della professione, fra cui : […]
  • Come diventare parrucchiere.Come diventare parrucchiere. Dopo aver ampiamente parlato del ruolo e delle caratteristiche del parrucchiere, passiamo ad occuparci nel dettaglio del suo percorso formativo. Nella scorsa puntata avevamo, infatti, […]
  • Aprire un negozio di piante e fiori. Seconda parte.Aprire un negozio di piante e fiori. Seconda parte. Nella prima puntata del nostro approfondimento dedicato ad avviare un negozio di piante e fiori, dicevamo che il mestiere del gestore di tale attività, cioè il fiorista o fioraio, non si […]
  • Aprire un’impresa di restauro. Terza parte.Aprire un’impresa di restauro. Terza parte. Continuiamo a parlare della professione di restauratore cercando di rispondere alle domande poste al termine della puntata precedente. Nel corso della stessa, avevamo, infatti, iniziato a […]
  • Noleggiare box.Noleggiare box. In tutte le grandi aree metropolitane del mondo (in Italia vedi ad esempio a Milano), si è evidenziata con il passare degli anni la necessità da parte di un numero crescente di individui […]
  • Dove aprire un’attività : avviare un locale di lap dance.Prima parteDove aprire un’attività : avviare un locale di lap dance.Prima parte Con questo post, intendiamo analizzare l'aspetto della localizzazione di un'attività rispetto alle opportunità di successo e quindi agli incassi. Vi sono elementi che sono […]

Altri articoli :