Aprire un sexy bar : idee contro la crisi?

novembre 30, 2012 | Fare impresa

Premessa:

La fantasia e la creatività sono più che mai all’opera per combattere la crisi e talvolta, inventarsi delle soluzioni ‘alternative’, aiuta il corso degli affari e permette di avviare con successo anche alcune attività tradizionali, offrendo loro una ‘veste’ nuova.

Il sesso e l’erotismo, sono diventati sempre più un’arma od una strategia e vengono utilizzati ormai in molti contesti per :

  • promuovere campagne elettorali, con l’immagine sexy della bella candidata che ‘fa largo uso’ di questa chance per ottenere maggiore visibilità rispetto ai concorrenti;

  • pubblicizzare prodotti e brand di varia tipologia, persino prodotti per famiglia ed anziani;

  • in ambito sportivo, da parte di belle atlete (nuotatrici, tenniste, ecc.)

  • nel mondo dell’informazione, ecc.;

  • in moltissimi altri campi che per motivi di spazio non elenchiamo.

Nessuno si stupisce ormai dell’uso del sesso e dell’erotismo come forme di promozione (fermo restando le critiche giustificate che fanno osservare che i contenuti vengono talvolta ‘sepolti’ sotto un paio di autoreggenti).

L’utilizzo dell’immagine sexy di un bel conduttore per televisivo per programmi femminili o viceversa, l’immagine della bella giornalista che presenta il telegionale, sono diventati per il pubblico una cosa ‘normale’.

Siccome ci occupiamo di business e di idee per lanciare con successo un’attività, è impossibile non parlare di questo strumento che negli ultimi anni, sta diventando una strategia intorno alla quale : costruire un business od una carriera.

E’ comprensibile quindi che la tentazione di utilizzare l’arma della seduzione, in particolare quella femminile nei confronti dei potenziali consumatori ‘maschi’, è sempre più presente ed utilizzata da abili e seducenti imprenditrici e professioniste, per aumentare la propria visibilità.

 

Aprire un sexy bar.

In conseguenza di questo, alcuni bar e bariste in particolare, si sono distinte per il duplice obiettivo :

  • aumentare il fatturato e la clientela del proprio bar;

  • diventare dei personaggi famosi o comunque conosciuti.

Del resto, basta poco, la polemica e le critiche automatiche che giungono di fronte a queste iniziative (le mogli della zona, il parroco, ecc.), riportate dai media locali e nazionali che di notizie veramente serie, spesso, ne hanno ben poche da offrire( o da voler dare), amplifica di fatto la notizia e trasforma una simpatica e bella (ed anche molto furba ed attenta al business) barista di periferia o piccolo paese, in una star a livello nazionale ed internazionale.

Una strategia ben studiata, permette di trasformare un piccolo bar od una trattoria sconosciuta, nel locale più gettonato ed anche più conosciuto rispetto al vincitore della Guida Michelin.

Una forma di marketing che riveste una potenzialità enorme, in particolare, se applicata in piccole aree e centri periferici dove alcune notizie e novità, si diffondono meglio che su Facebook.

Gli ingredienti per avviare un’iniziativa simile sono senza dubbio :

  • la simpatia;

  • la capacità di comunicativa;

  • saper gestire con eleganza ed intelligenza le situazioni;

  • non dimenticare che l’attività di ristorazione e bar deve sempre offrire un ottimo prodotto e la pulizia del locale deve rimanere prioritaria;

  • gentilezza con tutti evitando di ‘scendere’ sul personale;

La pubblicità la fanno gli stessi clienti e gli stessi ‘detrattori’ come è già successo e poi, occorre anche saper gestire questa popolarità nel tempo.

Si continua nella seconda parte analizzando altre tipologie di situazioni i simili.

Continua

Articoli correlati:

  • Idee per guadagnare in tempi di crisi. Inventarsi un lavoro con la crisi.Idee per guadagnare in tempi di crisi. Inventarsi un lavoro con la crisi. La crisi sta 'picchiando duro' in molti paesi dell'Euro Zona e da più parti, stanno nascendo molte iniziative che piccoli e micro imprenditori stanno avviando in molti paesi […]
  •  Superare i momenti di crisi : le scelte da prendere. Superare i momenti di crisi : le scelte da prendere. Oggi, parliamo di un tema che sui media ed anche al bar tra gli amici, è da tempo, al centro di molte discussioni. Quando la nostra azienda ed il nostro settore di attività sono da […]
  • Aprire una scuola di ballo. Seconda parteAprire una scuola di ballo. Seconda parte Lavorare in una scuola di ballo può essere divertente, ma anche estremamente faticoso. Un conto è la danza fatta per hobby ed un altro è quella fatta per lavoro. Lo confermano gli […]
  • Aprire un asilo nido. Seconda parte.Aprire un asilo nido. Seconda parte.   Dopo aver esaminato le procedure per aprire un nido-famiglia vediamo quali sono quelle necessarie ad avviare un micronido. Con questo termine si intende una struttura che […]
  • Diventare influencer.Diventare influencer. Come diventare un influencer. Professione influencer. C'era una volta il bambino (o ragazzino) che da grande voleva diventare : astronauta, fotografo, pilota, poliziotto, calciatore, […]
  • Viaggi per single.Viaggi per single. Riprendiamo dalla prima puntata, ossia : quali sono i business od i business on line di successo rivolti ai single.   Nel corso della prima puntata, abbiamo evidenziato […]

Altri articoli :