Aprire un’agenzia matrimoniale. Avviare un’agenzia matrimoniale per ricchi.

novembre 13, 2012 | Fare impresa

Nel panorama ampio e variegato delle agenzie matrimoniali attualmente presenti sul mercato con i loro servizi, stanno prevalendo alcune nicchie costituite da attività che rappresentano in termini numerici un pubblico tutto sommato limitato ma che sul piano qualitativo (capacità di generare profitti per l’agenzia), offrono opportunità molto interessanti.

In passato, abbiamo dedicato spazio in alcuni dei nostri post a come avviare un’agenzia matrimoniale tradizionale.

Oggi, approfondiamo invece il tema legato all’avvio di un’agenzia matrimoniale e d’incontri orientata ad un target di livello alto, cioè, a quei clienti di alto reddito, ben disposti a pagare importanti cifre all’agenzia per ottenere un tipo di servizio di elevata qualità, non solo in termini formali ma come tra poco vedremo, poter rispondere ad una richiesta reale di incontri con persone adeguate al tipo di bisogno espresso da questo pubblico.

Aprire un’agenzia matrimoniale per ricchi. Da che parte cominciare.

Qual è la differenza fra un’agenzia d’incontri per ricchi ed una tradizionale?

 

Qualcuno, in maniera forse troppo frettolosa, potrebbe rispondere che la distinzione viene data dai due seguenti parametri :

  • il tipo di cliente. Cioè un soggetto, perlopiù (non è sempre detto) maschio, con una capacità reddituale e patrimoniale elevata od in ogni caso, molto alta;

  • le tariffe che l’agenzia d’incontri richiede per erogare i propri servizi. In questo caso : molto alte.

In realtà, occorre considerare anche il tipo di servizio che l’agenzia è in grado di offrire a quel target di clienti.

Il reperimento di nominativi ed in particolare di candidate femminili che sono alla ricerca del proprio ‘principe azzurro’, è l’impegno maggiore che ogni agenzia matrimoniale tradizionale come anche qualsiasi agenzia d’incontri o sito dedicato, deve risolvere.

E non è un compito banale!

Le stesse agenzie matrimoniali, interpellate in privato, confermano l’esistenza di questa criticità.

Costruire un database aggiornato di differenti profili da ‘presentare’ ai clienti(o potenziali clienti) che sono alla ricerca dell’anima gemella, è l’aspetto forse più importante/strategico che deve affrontare una qualsiasi agenzia d’incontri.

Riuscire poi a rispondere con puntualità alle esigenze tipiche di una clientela maggiormente sofisticata, come appunto quella di una agenzia matrimoniale che si rivolge alle persone ricche, è ovviamente ancor più impegnativo.

Una qualsiasi agenzia matrimoniale, opera offrendo un livello ‘di immagine’ che necessariamente deve esprimere :

  • sicurezza e solidità;

  • capacità di rispondere ai bisogni, spesso nascosti o poco apparenti dei vari candidati. Quindi, offire quel senso di ‘certezza’ a delle persone che in un momento importante della propria vita si affidano ai consigli di un soggetto esterno.

Nel caso di un’agenzia matrimoniale per uomini/donne ricchi, questi due fattori, vengono ulteriormente enfatizzati.

Le richieste che i clienti presentano, possono poi essere anche molto ‘particolari’ e di non facile ed immediato soddisfacimento.

E’ per questo che il team dell’agenzia d’incontri per ricchi deve essere veramente capace nel proprio lavoro di ricerca, con la selezione e la gestione delle varie problematiche.

Nella seconda parte, si continua l’approfondimento di questo argomento.

Continua.

Articoli correlati:

Altri articoli :