Aprire un’agenzia matrimoniale per ricchi. Avviare un’agenzia d’incontri.

novembre 20, 2012 | Fare impresa

Nel corso della prima parte, abbiamo verificato l’opportunità di avviare un’agenzia d’incontri e di specializzarsi diventando : un’agenzia matrimoniale per clienti di alto reddito.

Questo, permette all’imprenditore che gestisce questa tipologia di attività, di operare in un segmento a maggiore redditività ed inserirsi in un settore con minor presenza di concorrenti rispetto al settore ‘generalista’ in cui operano la quasi totalità delle agenzie matrimoniali presenti attualmente sul mercato.

Abbiamo anche verificato alcuni punti di differenziazione fra l’attività tradizione e quella per clienti ad alto reddito.

Ora, vediamo di capire qual è il mercato di riferimento.

 

Aprire un’agenzia matrimoniale per ricchi. Le potenzialità ed il mercato.

Se analizziamo il mercato dal punto di vista dei numeri (ossia, da quello meramente quantitativo), ci accorgiamo che si tratta di una nicchia o poco più se raffrontato con il mercato delle agenzie matrimoniali tradizionali.

Se invece consideriamo il potenziale fatturato ed i margini reali che un’agenzia può ottenere operando in questo ambito, allora, tutto cambia.

L’agenzia matrimoniale per ricchi, non è un’agenzia a livello ‘territoriale’, cioè, un’impresa che si limita ad operare in un territorio ‘provinciale ‘ o comunque ristretto.

Questo nuovo (particolare) tipo di agenzia, offre i suoi servizi ad una platea su base nazione ed internazionale.

Quindi, il modus operandi di questo tipo di attività, si differenzia notevolmente dalla classica agenzia matrimoniale che all’interno di una città o provincia, ricerca i nominativi nel raggio di pochi chilometri o di alcune decine di chilometri dalla sede.

Siamo abituati a riconoscere l’agenzia matrimoniale tradizionale che ha la propria sede in una qualsiasi città e che opera attraverso l’acquisto di spazi su giornali locali e piccoli magazine di annunci distribuiti nell’ambito del territorio di riferimento per pubblicizzare le offerte (gli iscritti e le loro richieste).

Infatti, gli iscritti dell’agenzia matrimoniale tradizionale, sono prevalentemente residenti in quella stessa zona.

Un’agenzia d’incontri orientata ad un target molto elevato, raccoglie i suoi nominativi e si promuove su vari canali (giornali, web, ecc.) in maniera del tutto differente rispetto ad un’agenzia matrimoniale tradizionale e quindi, ci troviamo di fronte ad un tipo di gestione complessiva assai differente che dispone di una visione globale e più ampia in termini di territorio, inteso come area di mercato (sia per la ricerca e la costituzione del proprio database che nei confronti dei clienti dell’agenzia stessa).

Anche la stessa sede ed i luoghi d’incontro, saranno differenti, sia dal punto di vista esteriore che in merito alla modalità in cui avvengono.

Un’agenzia d’incontro di target elevato, dovrà gestire in modo efficiente e flessibile molti aspetti della sua attività.

Pensare o meglio, illudersi, di ‘cambiare insegna’ e trasformarsi da agenzia matrimoniale tradizionale ad agenzia per clienti molto ricchi per poter ritoccare le tariffe al rialzo o richiamare qualche cliente danaroso in più, è solo fantasia.

Non basta arredare un ufficio o la saletta degli incontri in maniera maggiormente sfarzosa oppure, limitarsi ad adeguare i prezzi dei servizi, occorre realmente calarsi in un contesto operativo molto diverso che richiede all’imprenditore di questo tipo di attività una scelta strategica ed operativa completamente diversa, in buona parte degli aspetti.

Abbiamo esempi di questo tipo di attività in vari paesi del mondo : Usa, Cina, Russia, ecc..

Il bisogno di un/una partner è molto sentito da qualunque soggetto, al di là del reddito posseduto.

Questo tipo di bisogno, può essere soddisfatto da imprenditori preparati ed in grado di ‘calarsi’ nel settore, comprendendo realmente le necessità e riuscendo ad offrire delle VERE RISPOSTE.

Articoli correlati:

Altri articoli :