Dove trovare clienti per la propria impresa. Come trovare clienti.

dicembre 7, 2012 | Fare impresa

In tempi di crisi, la ricerca di nuovi ‘lavori e ‘commesse’ da parte delle imprese e dei professionisti, si fa ‘spasmodica’ in alcuni casi.

Il calo del giro di affari ha ormai colpito la maggior parte delle attività e dei professionisti operanti sul mercato e questo, ha di fatto ‘valorizzato’ in maniera particolare i ‘clienti buoni’, cioè quelli che rispondono ad una serie di criteri positivi.

Del resto, dalle grandi compagnie (assicurazioni, società di telefonia, banche, assicurazioni, ecc.) sino alle piccole aziende e professionisti, tutti, stanno facendo una selezione dei propri clienti attuali e di quelli ex, cioè fuoriusciti, con lo scopo di concentrate le proprie energie ed attenzioni ad una fascia di clienti più redditizia, anche con offerte mirate, promozioni, ecc..

Per incrementare il giro di affari all’interno di una qualsiasi realtà aziendale e professionale, occorre concentrarsi su :

 

l’aumento dei clienti sia in termini numerici che anche dal punto di vista qualitativo.

Non basta in molti casi disporre di molti clienti in più, serve anche questi ultimi siano in grado di portare :

  • lavoro di qualità. Intendiamo quindi, la possibilità di disporre di commesse lavorative ottenute con buoni margini di guadagno;

  • che dispongano della capacità di spesa (e quindi siano solvibili). Questo problema, si è particolarmente accentuato in questa fase di crisi;

  • possibilmente in grado di fornire lavoro in modalità continuativa. Questo consente all’azienda di pianificare e gestire al meglio la propria organizzazione.

Quindi, un imprenditore od un professionista, devono dedicare una parte del proprio tempo alla gestione del proprio ‘portafoglio’ clienti con lo scopo di fidelizzare i clienti acquisiti ed aumentarli attraverso l’arrivo di nuovi.

La cura dei clienti è diventata maggiormente importante all’interno delle imprese, specie da quando i clienti sono diventati una ‘merce sempre più rara’.

Come aumentare il numero dei clienti.

Le modalità per incrementare il numero dei clienti in tempi rapidi, sono diverse :

  • attuare una campagna promozionale tradizionale od innovativa (anche con l’uso del Web e dei Social Network). L’obiettivo, è quello di trovare clienti, anche utilizzando venditori e call center da affiancare nella ricerca;

  • stabilire delle partnership con altre realtà con lo scopo di migliorare la propria visibilità e presenza sul mercato. Questo strumento, ha molteplici facce. Una soluzione potrebbe essere ad esempio la creazione di sinergie che permettono a due imprese NON CONCORRENTI di ‘utilizzare’ ciascuna i clienti dell’altra per i servizi che una delle due imprese non è in grado di offrire;

  • comprare clienti. Ossia, l’acquisto di pacchetti clienti da altre imprese che stanno chiudendo oppure, che sono disponibili a cedere il proprio pacchetto clienti relativo ad alcuni settori. Questa operazione permette all’impresa acquirente di comprare da un’azienda in difficoltà solo i clienti, senza doversi fare carico della rimanente parte dell’attività. In questa fase economica di crisi, le opportunità non mancano di certo ma occorre veramente verificare volta per volta se si tratta di vere opportunità o meno.

    In molti casi infatti, i clienti ‘promessi in vendita’, non sono così ‘compatti’ e facilmente ‘trasportabili’ da un’impresa ad un’altra. Su questo punto, occorre una particolare attenzione e verifica, stabilendo un valore del pacchetto in base a certi parametri.

    La ricerca di clienti da comprare, nonostante la presenza di molte imprese in difficoltà, non è una cosa semplice ed alla portata di tutti.

    Occorre conoscere bene il settore in generale, la storia dell’attività cedente e tutta una serie di informazioni specifiche.

Si continua nella prossima parte.

Articoli correlati:

Altri articoli :