Quale attività aprire nel 2013. Quali sono i prodotti ed i servizi più richiesti.

dicembre 30, 2012 | Redazionale

Buon lunedì,

il 2012 è terminato con una serie di dati non certamente positivi per quanto riguarda il reddito disponibile degli italiani, i consumi medi della popolazione ed altri parametri.

La crisi ed altre cause, stanno mutando la modalità con cui le persone e le imprese selezionano i prodotti ed i servizi che andranno successivamente ad acquistare.

La vecchia scala dei valori : beni primari, beni superflui, ecc., ha subito delle modifiche sostanziali in questi recenti ed ultimissimi anni.

La mentalità, la cultura ed i valori dei cittadini (tutti), sono profondamente mutati rispetto anche a soli 20 anni fa, per non parlare di 35 o 50 anni or sono!

Se fino a 35 anni fa in ogni abitazione era importante (o fondamentale) avere un’enciclopedia, un servizio da caffè, una macchina da cucire (in molti casi), una macchina per la pasta (molto diffusa in passato), ecc., oggi, tutto questo, sembra faccia parte di un ‘quadro antico’.

Alcune abitazioni sembrano case di un’epoca ‘lontana’, eppure, sono passati solo pochi anni!

In molte case in cui risiedono soggetti anziani o comunque, persone non più giovanissime, è facile trovare in bella vista questi prodotti.

Oggi invece, in un’abitazione in cui risiedono persone che hanno meno di 45 anni, incontriamo più facilmente la presenza di computer, smartphone, ecc..

E’ sempre più difficile incontrare in ‘bella mostra’ nel salone la cara e vecchia ‘enciclopedia’ e nella stanza accanto, la macchina da cucire dove in passato le donne lavoravano nel tempo libero.

Un profondo cambiamento di abitudini che ha di fatto stravolto anche le scelte in fatto di consumi e di priorità personali.

Chi fa l’imprenditore deve per forza essere attento a questi cambiamenti!

Quando si è nella fase di valutazione e ricerca di un settore in cui avviare un’attività, diventa importante comprendere in che modo il mercato sarà in grado di recepire l’offerta di prodotti e servizi che l’imprenditore si appresta a proporre.

La capacità di essere sempre ‘attuali’ e ‘competitivi’ in tutti i sensi, diventa un parametro fondamentale per un imprenditore.

 figoli-2-CIMG00733

I cambiamenti nella scala dei valori.

I cambiamenti sociali, economici e culturali, non sono mai terminati e proseguono sotto ‘i nostri occhi’ anche se talvolta non riusciamo a cogliere in tempo tutte queste sfumature.

Dagli anni ottanta, è diventato sempre più importante il fattore ‘visibilità’ e quindi, essere presenti in tv, disporre di una ‘presenza esteriore sempre giovane’, fare ‘bella mostra di se’, sta diventando un parametro sempre più influente e questo, incide anche nei consumi e nelle scelte di spesa delle persone.

Disporre di uno smartphone o di un orologio di marca da poter mostrare agli altri, per decine di milioni di individui, è molto più importante oggi (prioritario) che ‘vantare’ la presenza del proprio figlio in una scuola prestigiosa (come accadeva invece in passato) oppure, oggi rinunciare ad un vacanza, seppur breve, diventa difficile da sopportare e da giustificare a se stessi (ed agli amici e conoscenti) per un numero crescente di persone.

Quindi, ci sono prodotti e servizi che oggi rivestono ‘molta importanza’ per decine di milioni di persone mentre in passato, gli stessi oggetti di consumo, erano considerati molto meno prioritari.

I cambiamenti nelle scelte dei consumi che sono in corso sono rapidi e stanno influendo ad ogni livello.

Un buon imprenditore, sa ‘captare’ questi cambiamenti e comprende quando un settore od un particolare segmento inizia a dare segni di cedimento.

Saper evolversi ed adattarsi, come abbiamo ricordato sempre, è obbligatorio se si vuol rimanere sul mercato, indipendentemente dalla presenza di crisi o meno.

Buon lavoro.

Andrea Figoli

Articoli correlati:

  • Quali sono le attività da aprire. Quali sono le attività da aprire. Buon lunedì, ieri sono passato quasi per caso attraverso una via cittadina per la quale da parecchi mesi non transitavo e guardandomi intorno, ho notato considerevoli cambiamenti che sono […]
  • Aprire un negozio : dove aprire 2010.Aprire un negozio : dove aprire 2010. Buon lunedì, riprendo un argomento, anche a seguito di una mail che è giunta due settimane or sono. Sostanzialmente, una nostra lettrice chiedeva : qual'è il tipo di attività […]
  • Quale attività aprire oggi? Vendere prodotti e servizi a cittadini di origine straniera.Quale attività aprire oggi? Vendere prodotti e servizi a cittadini di origine straniera. Siamo giunti alla terza parte di questo reportage dedicato a tutte quelle attività e settori redditizi che possono essere sviluppati indipendentemente dall'attuale periodo generale di […]
  • I business del futuro.. I business del futuro.. Buon lunedì, un concetto che ribadiamo sempre nei nostri post è quello legato al cambiamento continuo e cioè : tutto cambia e tutto si evolve e 'le rendite di posizione non durano per […]
  • Quale attività aprire.Quale attività aprire. Buon lunedì, a costo di diventare monotoni od antipatici, torniamo a 'battere' su un tema : come si 'sceglie' l'attività da aprire. Cercheremo oggi di essere più che mai […]
  • Quale attività aprire? Quali sono le nuove nicchie?Quale attività aprire? Quali sono le nuove nicchie?   Buon lunedì, partiamo dalle notizie non certo ottimistiche che provengono dall'economia globale per capire come e dove puntare per sviluppare il nostro business con successo e […]

Altri articoli :