Ricominciare da capo.

gennaio 20, 2013 | Redazionale

Buon lunedì,

assistiamo da tempo ad un abbassamento dei redditi pro capite sia dei lavoratori che dei tanti professionisti ed imprenditori in Italia per una serie di ragioni : la crisi e le minori entrate conseguenti che stanno ‘colpendo duro’, l’aumento della pressione fiscale e contributiva, la crescita di molti costi, l’aumento dell’indebitamento delle persone e delle imprese che rendono sempre più ‘stressante’ e difficile la gestione di molte situazioni (personali, aziendali, ecc.).

Tutto questo, genera conseguentemente in molti individui un crescente desiderio di ‘scappare via’, mollare tutto ed andarsene lontano per cominciare una nuova vita, attraverso un vero e proprio ‘reset’ per guardare al futuro in maniera diversa.

Stanno nascendo continuamente in Rete molti nuovi gruppi di discussione (sui forum e sui social network) ed anche all’interno di blog dedicati che danno spazio a queste ‘tensioni’ ed ‘aspettative’ e ‘guardano’ con speranza a quei paesi che da anni stanno vivendo una crescita economica intensa.

Se in passato la Spagna, l’Irlanda, la Romania, ecc. o nello specifico : le Canarie, Barcellona, Londra, ecc., rappresentavano la meta principale di moltissimi giovani e meno giovani, con l’obiettivo di aprire una pizzeria, un’impresa di servizi, inserirsi all’interno di imprese dinamiche ed in crescita, ecc., ora, le destinazioni ambite si rivolgono in misura crescente a : Brasile, Australia, Messico, Russia, ecc..

Anche alcuni paesi che già erano in passato meta dell’emigrazione italiana come . Svizzera, Germania, ecc., stanno riprendendo quota nei sogni e nei progetti di tanti italiani ‘in fuga’.

In realtà, sono pochi coloro che alla fine riescono a progettare e realizzare i sogni e le speranze di iniziare una nuova vita altrove con l’avvio di una nuova attività o attraverso il loro inserimento all’interno di un’impresa che consenta loro un reddito ed un futuro adeguato.

 figoli-2-CIMG00733

Pianificare un futuro in un altro paese.

I sogni e la voglia di scappare e ‘creare’ altrove qualcosa di nuovo, si scontrano in molti casi con :

  • la non conoscenza della lingua, delle leggi e delle normative che regolano l’immigrazione e la residenza in quelle nazioni;

  • la mancanza di un obiettivo reale. Che cosa significa : ‘cerco un compagno di viaggio per trasferirmi nei Caraibi?‘ oppure : ‘vorrei aprire una pizzeria in Brasile od un bed and breakfast in Costa Rica?’.

    Troppe volte, la gente preferisce vivere nei propri sogni senza in realtà approfondire quelle che sono le regole, le normative e gli spazi reali presenti in quelle nuove regioni per costruire i propri progetti. Ci si dimentica che nel frattempo i costi e le condizioni economiche in quelle aree sono profondamente mutate rispetto a soli 5 o 7 anni fa.

    Non si può partire all’avventura senza conoscenze ed avere competenze e naturalmente, senza capitali (anche se alcuni esempi concreti di case history dimostrano che nulla è impossibile).

    Manca troppe volte la voglia seriamente di rispondere a questi quesiti, la volontà a darsi una preparazione ed anche a prendere sul serio certi sogni che si coltivano da tempo.

La differenza fra il desiderio ‘fuggire’ e quello invece di cercare qualcosa di nuovo e migliore, talvolta, si intersecano ma in alcuni casi, ci troviamo però di fronte a visioni completamente diverse.

Mollare alcune certezze in Italia (l’assistenza sanitaria gratuita; un sistema di welfare italiano che per quanto criticabile è megliore di quello di altri paesi in cui invece è completamente assente; il supporto delle famiglia ed i contatti personali; ecc.) per lanciarsi in qualcosa di nuovo, è sicuramente entusiasmante e può anche offrire migliori opportunità ma occorre anche predisporsi ad un percorso nuovo a cui si deve giungere preparati.

Buon lavoro.

Andrea Figoli.

Articoli correlati:

  • Aprire un negozio : gli errori piu’ comuni.Aprire un negozio : gli errori piu’ comuni. Buon lunedi' oggi torniamo a parlare dei comportamenti da tenere quando stiamo pensando di aprire un'attivita'. Aprire un negozio : gli errori piu' comuni. Quando stiamo valutando […]
  • Ricominciare da capo. Riprendersi dopo una sconfitta.Ricominciare da capo. Riprendersi dopo una sconfitta. Buon lunedì, ripartire dopo un fallimento (negli affari o nella vita privata), è una necessità a cui si sottopongono moltissimi individui ed è certamente una fase delicata che deve essere […]
  • Cambiare vita : aprire un’attività all’estero, ma dove?Cambiare vita : aprire un’attività all’estero, ma dove? Centinaia di migliaia di persone sognano di mollare tutto e scappare via, magari aprendo una piccola attività in un altro paese.   Spesso, la noia, l'insoddisfazione, la […]
  • Vivere secondo i propri sogni.Vivere secondo i propri sogni. Buon lunedi', La primavera è arrivata e con essa, come ogni anno, la natura ci presenta il suo spettacolo che si rinnova sempre, con la sua esuberanza, il suo vigore e la sua forza […]
  •  Reiventarsi una vita.. Reiventarsi una vita.. Buon lunedì, la crisi morde e le vittime di questo contesto, sono moltissime e tra l'altro, appartenenti alle più svariate categorie e situazioni. Essere ottimisti, non significa […]
  • Cambiare vita : si è sempre in tempo!Cambiare vita : si è sempre in tempo! Buon lunedì, Fare il conteggio degli errori commessi nel corso della propria vita, a meno che non intendiamo fare studi statistici : non serve a nulla! Di fronte ad esempi che […]

Altri articoli :