Cambiare professione. Inventarsi qualcosa di nuovo da fare.

febbraio 4, 2013 | Redazionale

Buon lunedì,

alcune settimane fa, abbiamo dedicato un post al cambio di attività, ossia, quando un settore od un business diventano non più redditizi (o comunque tendono progressivamente in questa direzione) ed occorre conseguentemente affrontare un ‘passaggio’, ‘una trasformazione’ verso il futuro che coinvolge la vita professionale ma anche quella privata.

Riprendiamo oggi questo argomento anche a seguito di alcune email ricevute recentemente che ci spingono a ritornare su questo aspetto.

La crisi attuale, non ha fatto altro che accelerare molti processi di cambiamento (che hanno coinvolto il mercato in ogni ambito), già per altro in corso da tempo ed obbligando così molti imprenditori, lavoratori e professionisti ad affrontare una serie di scelte/passaggi che non sono oggi più procrastinabili ma necessitano di una presa d’atto e conseguentemente, un piano di azione da attuare, in particolare, per tutte quelle scelte legate a :

  • cambiare completamente il proprio settore di attività;

  • procedere ad una rivisitazione del proprio business, mettendo in discussione alcuni aspetti e migliorando/potenziando gli altri;

  • gestire una fase transitoria e di passaggio da un settore ad un altro, riuscendo per un certo periodo (quando serve) a ‘tenere i piedi in due scarpe’. Non è sempre facile e rapido il passaggio da una fase (esperienza professionale/imprenditoriale) ad un’altra e talvolta, occorre governare una serie di azioni;

  • predisporsi ad un cambio di vita, magari dopo molti anni in cui ci si è adattati ad un trend costante, con lo scopo di seguire un nuovo percorso professionale;

  • ecc..

 figoli-2-CIMG00733

Cambiare vita : le cose da affrontare.

Ogni situazione personale si presenta diversa dalle altre anche se in realtà esistono molti tratti in comune fra i molteplici casi.

Tra questi :

  • la necessità di rimettere in discussione molte di quelle certezze che avevano accompagnato la vita di un individuo. Questo fatto, alcune volte è accettato dagli stessi interessati ma altre volte, non è semplice riconoscere di aver sbagliato o semplicemente prendere atto di dover rimettersi in discussione magari dopo 20 o 30 anni di attività.

    Ricominciare da capo a 45 od a 54 anni di età, per alcuni soggetti, non rappresenta sempre una passeggiata, richiede innanzi tutto di essere in possesso di uno spirito innovativo, una visione aperta, la capacità ad accettare nuove sfide e naturalmente, la necessità di procedere a cambi sostanziali anche nella propria esistenza, ecc.;

  • l’aspetto economico/finanziario. I soldi, in un modo o nell’altro, influenzano le scelte di una persona e questo, lo vediamo in diversi contesti.

    Cambiare vita, avviare un’attività nuova, ecc., richiede a volte un capitale disponibile ed anche cambiare il luogo di residenza e ripartire da capo, impone la disponibilità di una base ‘economica’ di partenza. Quindi, poco o tanto, l’aspetto finanziario influisce sulla possibilità/necessità di cambiare vita ed attività;

  • le proprie relazioni. Ogni persona, indipendentemente dalle abitudini personali, intreccia una serie di relazioni umane e sociali nel corso degli anni che tendono a cristallizzarsi attraverso : matrimoni, convivenze, relazioni con associazioni, amicizie, rapporti con il vicinato, collaborazioni e relazioni professionali costruite in tanti anni, conoscenza del territorio in cui si vive ed opera (anche il mercato stesso nel quale si è lavorato), ecc..

    Tutto questo, non si può ‘buttare via’ dall’oggi al domani e non è sempre facile far coincidere le necessità del nuovo business e della futura professione con questo bagaglio di vita passata.

  • Ecc..

Torneremo ad approfondire queste tematiche nei prossimi post.

Buon lavoro.

Andrea Figoli.

Articoli correlati:

  • Ricominciare da capo. Riprendersi dopo una sconfitta.Ricominciare da capo. Riprendersi dopo una sconfitta. Buon lunedì, ripartire dopo un fallimento (negli affari o nella vita privata), è una necessità a cui si sottopongono moltissimi individui ed è certamente una fase delicata che deve essere […]
  • Cambiare vita : si è sempre in tempo!Cambiare vita : si è sempre in tempo! Buon lunedì, Fare il conteggio degli errori commessi nel corso della propria vita, a meno che non intendiamo fare studi statistici : non serve a nulla! Di fronte ad esempi che […]
  • Cambiare vita. Cambiare attività.Cambiare vita. Cambiare attività. Buon lunedì, capita sempre più spesso di incontrare persone che gestiscono attività, professioni oppure, ricoprono compiti di vario genere che si lamentano continuamente della propria […]
  • Cambiare vita : i buoni propositi.Cambiare vita : i buoni propositi. Buon lunedì, siamo giunti ormai alla fine di questa estate e la maggior parte delle persone, sono già rientrate alle occupazioni di sempre. Cambiare vita : i buoni […]
  •  Reiventarsi una vita.. Reiventarsi una vita.. Buon lunedì, la crisi morde e le vittime di questo contesto, sono moltissime e tra l'altro, appartenenti alle più svariate categorie e situazioni. Essere ottimisti, non significa […]
  • Ricominciare da capo dopo un fallimento..Ricominciare da capo dopo un fallimento.. Buon lunedì,   alla nostra redazione, giungono continuamente molte mail di persone che dopo esperienze fallimentari o comunque, non certamente positive, cercano di […]

Altri articoli :