Creare un franchising innovativo. Aprire un negozio per animali.

febbraio 8, 2013 | Franchising

Trovare idee di successo con la formula del franchising può permettere al business stesso di ottenere una crescita in termini di fatturato anche mediante l’avvio di numerosi punti vendita rispetto a qualunque formula alternativa.

Abbiamo visto anche in passato come il franchising possa rappresentare ‘un turbo’ per molti progetti imprenditoriali.

Dall’altra, questa formula deve essere gestita con cura ed attenzione anche perché in alcuni settori(ad esempio quello legato ai prodotti e servizi per animali) le proposte non mancano di certo e limitarsi a sovrapporsi all’offerta precedente senza portare novità non appare una bella idea.

La vendita di prodotti per animali : cibo, oggetti/accessori di vario utilizzo, servizi, ecc., di per sé, non è una novità.

La forza di una formule imprenditoriale sta appunto nell’individuare dei criteri di originalità rispetto alle proposte già presenti.

Inserirsi in un mercato caratterizzato dalla presenza di numerosi competitor di diversa dimensione e ‘forza’, richiede la creazione di un piano d’impresa che abbia alcuni requisiti di originalità al suo interno.

Si incontrano ovunque vari punti vendita che offrono soluzioni di ogni tipo sia nei piccoli centri che nelle grandi città

Con gli anni, si sono sviluppati anche franchising che operano in questo mercato con formule differenti, andando così ad affiancare l’offerta tradizionale dei punti vendita indipendenti.

5index

Quale formula adottare?

Indubbiamente, per cominciare a studiare un progetto con caratteristiche innovative, occorre partire da quello che attualmente c’è, analizzando di conseguenza i punti di forza e di criticità dei franchisor attualmente operativi.

In particolare :

  • qual è il loro core business (gli accessori, gli alimenti, i servizi, ecc.)?

  • Che tipo di ‘negozio’ offrono (quali sono le peculiarità? Come si distinguono dagli altri? Perché i clienti scelgono la loro formula?). Cioè, capire il tipo di offerta nei confronti del pubblico;

  • identificare l’offerta nei confronti dell’affiliato. In pratica, studiare le varie proposte che vengono ‘offerte’ ai potenziali nuovi affiliati;

  • quali sono i punti di debolezza? Se ad esempio è stato chiuso un negozio, perché ciò è avvenuto?

  • Definire i prezzi al pubblico medi praticati, i costi dei acquisto (fornitura del materiale);

  • La gestione del punto affiliato. Quale formula innovativa adottare? Cosa cambiare rispetto ai negozi attuali?

  • Provare ad ascoltare una serie di risposte/aspettative di potenziali clienti e raccogliere i dati al fine di migliorare ‘l’offerta’ che si vuol ‘costruire’;

  • ecc..

Provare quindi a progettare una formula originale che permetta di distinguersi dagli altri franchisor presenti sul mercato.

Il business dei prodotti per animali.

Il business legato agli animali domestici in questi anni è fortemente cresciuto, in particolare, il settore dei servizi che sono moltissimi (cura e pulizia, servizi dog sitter e similari, pensioni per animali domestici, cimiteri per cani, ecc.)

Riuscire a coniugare un’offerta ampia e completa permette ovviamente di fidelizzare maggiormente il cliente evitando che possa essere ‘acquisito’ da altri.

Si continua nella seconda parte.

Articoli correlati:

  • Aprire un negozio di prodotti etnici. Aprire una rete di negozi in franchising.Aprire un negozio di prodotti etnici. Aprire una rete di negozi in franchising. L'obiettivo di guadagnare con il franchising in un settore 'alternativo' e che dispone di milioni di potenziali clienti, parte dalla semplice osservazione della presenza di un mercato già […]
  • Come creare un franchising. Aprire un franchising di prodotti etnici.Come creare un franchising. Aprire un franchising di prodotti etnici. Ideare un franchising di successo in un mercato che 'apparentemente' sembra fornito di ogni bene e servizio, può apparire difficile, in realtà, come più volte abbiamo ricordato nei nostri […]
  • Avviare un pet shop : seconda parte.Avviare un pet shop : seconda parte.  Per lavorare come titolari di un pet shop, si può decidere di muoversi su diversi fronti, o solo nella vendita di prodotti per animali, dunque attività di commercio all’ingrosso o al […]
  • Avviare un pet shop : prima parte.Avviare un pet shop : prima parte. Le idee per fare impresa sono davvero tante, dalle più tradizionali alle più innovative. Si possono offrire prodotti e servizi per le persone, ma anche per gli animali. In questa prima […]
  • Avviare un pet shop : terza parte.Avviare un pet shop : terza parte. Nella scorsa puntata abbiamo descritto i diversi iter burocratici da seguire per avviare i singoli servizi di un pet shop. Riepilogando: vendita al dettaglio o all’ingrosso di alimenti ed […]
  • Avviare un pet shop : Quarta parte.Avviare un pet shop : Quarta parte. Bentornati alla continuazione del reportage dedicato all’avvio di un pet shop. Come anticipato a conclusione della scorsa puntata, per lavorare come titolari di un pet shop non servono […]

Altri articoli :