Diventare un consulente. Quanto guadagna un consulente.

aprile 5, 2013 | Libera professione

Nel corso degli ultimi anni è fortemente cresciuto il numero dei consulenti presenti in ogni campo di attività.

Sono nate molte innovative competenze (e quindi, anche nuove tipologie e categorie di professionisti) per andare incontro alle numerose esigenze nuove a seguito di cambiamenti normativi :

legge sulla privacy, la sicurezza sul lavoro, le certificazioni di vario tipo, i certificatori del biologico, i certificatori in materia di risparmio energetico, ecc..

Altre professionalità invece, hanno preso campo a seguito dei cambiamenti tecnologici avvenuti ed anche dalle richieste provenienti dal mercato.

Nel corso della prima parte abbiamo messo in evidenza come oggi sia molto articolata la figura professionale del ‘consulente’.

Anche dal punto vista formativo, le varie professionalità si differenziano notevolmente.

Ora, approfondiamo il tema legato al guadagno ed alla creazione di un giro di affari che ogni consulente deve crearsi.

 images

Quanto guadagna un consulente. Come sviluppare il proprio business.

Abbiamo visto quindi che esiste un mercato in evoluzione che richiede nuove figure professionali e nuove competenze e dall’altra, c’è la necessità da parte di un professionista di raggiungere una propria autonomia finanziaria.

Quali sono le strade da battere per lanciarsi in una nuova professione?

Proviamo a vedere qualche soluzione :

creare una serie di relazioni, ampliando un giro di contatti personali per ‘farsi conoscere’ e presentare se stessi;

stabilire un insieme di sinergie con altri professionisti in modo da disporre di uno ‘scambio’ di lavori, favori ecc. e gestire in comune anche alcuni clienti che necessitano di un insieme di servizi che un singolo professionista da solo non è in grado di offrire;

collaborare con strutture, associazioni, enti, anche a titolo volontario per ottenere quella ‘visibilità’ necessaria per creare un giro di clienti;

presentarsi ai potenziali clienti attraverso varie forme di marketing e di comunicazione;

collaborare con altri colleghi con l’obiettivo di ottenere qualche ‘lavoro’ (anche in subappalto) nei momenti in cui i professionisti con maggior lavoro sono particolarmente impegnati e non riescono a far fronte agli impegni;

ecc..

Come diventare consulente. I guadagni di un professionista.

La remunerazione di un professionista varia sensibilmente in base ad una serie di parametri :

il settore in cui si opera;

il livello di concorrenza presente. Maggiore è l’offerta di questi servizi, minore sarà la forza del professionista nel poter ‘far pesare’ le proprie richieste;

la credibilità, la forza e la fama del professionista. Questo, è un elemento distintivo che contraddistingue in particolare alcune professionisti : avvocati, commercialisti, ecc..

il tipo di cliente gestito. Conta molto la capacità reddituale dei singoli clienti. Se un professionista opera in un mercato molto remunerativo dove ci sono clienti con buone possibilità economiche, ovviamente, tutto diventa più facile.

Se si opera in un settore in forte crisi in cui il giro di affari è in forte calo, la situazione è sicuramente più critica.

Si continua nella terza parte.

Articoli correlati:

  • Diventare un consulente.Diventare un consulente. Nel corso della puntata scorsa, abbiamo introdotto il tema inerente l'attività del consulente, una professione molto diffusa e che vede tra l'altro, numerose figure operative in svariati […]
  • Lavorare come consulente.Lavorare come consulente. Diventare consulente. Il lavoro di consulente interessa molte categorie professionali e settori e questo, porta conseguentemente al coinvolgimento di tantissimi consulenti che sono […]
  • Come diventare consulente.Come diventare consulente. Nel corso della prima parte, abbiamo cominciato ad analizzare la scelta che una persona deve fare quando decide di lasciare la precedente attività (lavoro dipendente, collaboratore di […]
  • Diventare consulente Diventare consulente Diventare consulenti è una scelta professionale che può risultare parecchio impegnativa già come obiettivo generale e se poi tutto questo include anche altre decisioni come quella di […]
  • Come si diventa consulente.Come si diventa consulente. Nei precedenti due post, abbiamo affrontato il tema legato alla professione di consulente ed in particolare, la scelta effettuata da molte persone di lasciare una 'posizione sicura' in […]
  • Divorziare all’estero : aprire un’agenzia di divorzi.Divorziare all’estero : aprire un’agenzia di divorzi. Idee redditizie contro la crisi :aprire una agenzia di divorzi. Torniamo a parlare di quelle attività che vedono crescere il proprio business mese dopo mese in maniera esponenziale: […]

Altri articoli :