Lavorare in Colombia. Aprire un’attività in Colombia.

maggio 22, 2013 | Fare business all'estero

L’America Latina non rappresenta soltanto un insieme di paesi all’interno dello stesso continente, bensì, oggi esprime dal punto di vista economico, una delle aree di maggior sviluppo mondiale ed anche all’interno dei singoli paesi, vi è stato un notevole processo di cambiamento, spesso diverso fra nazione e nazione, anche fra quelle confinanti fra loro.

Anche all’interno dei singoli stati latinoamericani, le differenze a volte, sono estremamente marcate e lo stesso, lo vediamo anche analizzando la Colombia dal punto di vista delle sue regioni e città.

La Colombia è uno dei paesi dell’America Latina che negli ultimi anni ha ricevuto una percentuale elevata di sviluppo economico maggiore e tutto ciò, ha influito in maniera positiva in molti aspetti :

 1index

il miglioramento della condizione di vita dei suoi abitanti;

la nascita di numerose attività (commerciali, nei servizi, industriali, ecc.);

lo sviluppo del settore immobiliare e la relativa crescita dei valori degli stessi immobili in maniera sensibile(in particolare, quelli situati nelle aree di maggior valore e destinati alla borghesia colombiana) e contemporaneamente, c’è stato anche l’aumento del valore delle rendite derivanti da questo tipo di impiego di capitali;

la crescita delle aree metropolitane del Paese, il miglioramento di molti servizi pubblici e della qualità delle vita in generale;

ecc..

Trasferirsi in Colombia. Aprire un’attività in Colombia.

Se in passato, i colombiani a causa della povertà e dell’instabilità (politica, economica, sociale) del proprio paese emigravano in Venezuela, oggi, proprio dal Venezuela (Paese attualmente in forte difficoltà), la precedente terra in cui si emigrava, stanno giungendo moltissimi individui alla ricerca di nuove opportunità in una Nazione (la Colombia) che ha visto ridurre la conflittualità interna e migliorare le condizioni di vita dei suoi abitanti nell’arco degli ultimi anni.

Questo Paese, sta da tempo attirando l’attenzione di un numero crescente di individui ed imprese interessate ad incontrare nuove opportunità di investimento redditizie anche e sopratutto da parte di soggetti provenienti da : Usa, Europa ed Asia.

Purtroppo, la scarsa conoscenza del suo territorio, delle abitudini e della reale situazione attuale, porta molti potenziali investitori e tra questi anche parecchi italiani (o persone comunque interessate a ‘fare qualcosa’ in Colombia), a continuare a ‘vedere’ questa Nazione secondo un’ottica che non corrisponde più alla realtà attuale.

Molto è cambiato in questi anni ed ancor di più, è destinato a mutare nei prossimi lustri, trasformando radicalmente questo Paese.

Il costo della vita è cresciuto in questi recenti anni ed in particolare, nei principali centri urbani e nelle aree abitate e frequentate da turisti e dalla benestante e crescente borghesia colombiana.

Decidere di trasferirsi in Colombia, richiede una serie di valutazioni che vanno verificate con molta attenzione, similarmente a qualunque paese al mondo.

Vediamo ora di fare un elenco di punti a cui dover dare delle risposte od in ogni caso, approfondire i singoli tempi.

Investire in Colombia. Che cosa andiamo a fare in Colombia? Quali sono i nostri obiettivi?

Questa, è la domanda di partenza che occorsi porsi.

Si va ad investire e quindi, a cercare nuove opportunità di rendimento?

Oppure, si tratta di un trasferimento completo verso questo paese con l’obiettivo di cominciare una nuova vita.

Le cose, sono ben differenti.

Nella prossime puntata, comprenderemo meglio le scelte e le azioni da intraprendere in merito.

Si continua nella seconda parte con l’analisi degli altri punti.

Articoli correlati:

  • Aprire un’attività in Colombia. Trasferirsi in Colombia.Aprire un’attività in Colombia. Trasferirsi in Colombia. La Colombia, da alcuni anni, sta diventando una meta privilegiata per persone che cercano una nuova 'terra' in cui vivere ma anche per investitori che sono attratti dalle interessanti […]
  • Aprire un’impresa in Colombia.Aprire un’impresa in Colombia. Riprendiamo dalla puntata scorsa in cui abbiamo approfondito alcune tematiche relative ad investire ed avviare impresa in Colombia. Ora, cerchiamo di analizzare quali sono i settori […]
  • Fare investimenti in Argentina.Fare investimenti in Argentina. Nel corso della prima parte, abbiamo presentato il tema relativo all'avvio di un business in Argentina, non tanto in modalità tradizionale (cioè, quelle informazioni connesse alle […]
  • Aprire un’attività in Argentina.Aprire un’attività in Argentina. Vogliamo affrontare il tema dell'avvio di un business in Argentina, un grande paese del Sud America, molto vicino culturalmente all'Italia che in soli pochi decenni è passato dal […]
  • Aprire un’impresa all’estero.Aprire un’impresa all’estero. Aprire un'impresa all'estero o trasferire il fulcro dei propri interessi(economici e finanziari e talvolta anche della propria vita) in un altro paese, è stato l'oggetto già di altri […]
  • Aprire società anonima.Aprire società anonima. Aprire società offshore. Conviene ancora? Il crollo di richieste di questo strumento negli ultimi12 mesi a seguito delle inchieste avvenute. Ancora sino a due anni fa, l'interesse per […]

Altri articoli :