Allevare polli.

luglio 2, 2013 | Fare impresa

L’allevamento di polli e galline, nel corso dei decenni, si è trasformato nella maggior parte dei casi sempre di più, secondo modalità organizzative e strutturali che hanno trasformato le imprese agricole tradizionali in moderni impianti industriali.

Nel corso della prima parte, abbiamo evidenziato alcune opportunità e criticità legate all’avvio di un allevamento di tipo intensivo.

Ora, approfondiamo la creazione e gestione di un piccolo allevamento di tipo estensivo.

 5index

Allevare polli. Aprire un piccolo allevamento.

Avviare un allevamento di polli e di galline a terra, rispetto a quello intensivo, richiede innanzi tutto due elementi :

uno spazio di terreno ampio e recintato;

una gestione diversa da vari punti vista che obbliga l’imprenditore a rivedere un insieme di punti :

i tempi più lunghi per far crescere l’animale;

la necessità di trovare forme differenti di vendita e distribuzione dei prodotti.

Questo aspetto, è basilare poiché i costi di crescita e mantenimento degli animali nell’allevamento estensivo o a ‘terra’, sono più alti e non consentono una remunerazione se ci si affida ai canali della distribuzione tradizionale.

Allevare polli. La vendita diretta.

La vendita diretta di polli, galline, uova a clienti interessati od a realtà distributive di piccola dimensione, permette all’imprenditore di ‘sganciarsi’ dai canali tradizionali che possono essere seguiti solo da coloro che producono con il metodo intensivo all’interno di grandi capannoni industriali e soltanto per quantità non inferiori ad un certo numero (per massimizzare i costi).

Molti piccoli allevatori, hanno cominciato da anni a sviluppare una propria rete di vendita, riuscendo a fidelizzare clienti di vario tipo.

Un altro aspetto importante, è costituito dall’alimentazione e dal tipo di vita che gli animali effettuano.

Allevare polli biologici.

Si tratta cioè di utilizzare forme di alimentazione naturale, facendo crescere gli animali in un habitat naturale, a contatto con la natura, seguendo cicli di crescita e di alimentazione che si utilizzavano nel passato.

Chiaramente, si tratta di allevamenti che ospitano un numero limitato di capi se paragoniamo queste imprese con quegli allevamenti intensivi di cui abbiamo parlato nel corso della prima parte.

Allevamento polli biologici. Da dove cominciare.

Se da una parte, l’agricoltura e le attività all’aperto affascinano in misura crescente anche molti giovani e meno giovani che sognano un ritorno alla terra(magari, provenendo da altre attività), dall’altra, occorre documentarsi e formarsi molto accuratamente perché questo tipo di impresa, per quanto appassionante, presenta certamente molte criticità legate sia all’aspetto tecnico (la gestione dell’allevamento, la cura degli animali, il tipo di razza da allevare, ecc.) ma anche tutta la componente imprenditoriale vera e propria, ossia, la necessità di creare un’azienda agricola redditizia in grado nel tempo di ripagare l’investimento effettuato e contemporaneamente, garantire un reddito adeguato all’imprenditore.

Allevare galline.

Si consiglia pertanto a coloro che intendono lanciarsi in questo settore, di effettuare un tour in alcuni allevamenti e parlare con gli allevatori stessi e prendere poi contatto anche con qualche associazione di imprenditori agricoli (Coldiretti, Confagricoltura, ecc.) per comprendere le problematiche tecniche, amministrative, fiscali, ecc., legate a questa professione.

Articoli correlati:

  • Aprire un allevamento di polli.Aprire un allevamento di polli. Allevare polli e galline, è un'attività tradizionale che ancor oggi impiega moltissimi imprenditori agricoli in tutto il mondo. In molti, disponendo di terreno e di buona volontà, […]
  • Come allevare polli.Come allevare polli. Nel corso delle precedenti puntate, abbiamo verificato una serie di aspetti legati all'allevamento dei polli e delle galline, in particolare, la scelta del tipo di allevamento da portare […]
  • Diventare frigorista.Diventare frigorista. Tra le molte attività artigianali che continuano ad ottenere un buon successo, segnaliamo quella del frigorista. E' un settore che offre ancora buone soddisfazioni economiche ai propri […]
  • Attività innovative.Attività innovative. La maggior parte dei neo imprenditori(quando sono alla ricerca di un settore o di una tipologia di impresa da aprire), tendono a concentrarsi prevalentemente in direzione di alcune […]
  • Nuove idee di business.Nuove idee di business. I business del futuro. Talvolta(e diciamolo pure, molto frequentemente), siamo così presi dalla nostra quotidianità, immersi nell'ordinario della nostra vita che non riusciamo quasi per […]
  • Aprire un centro assistenza ed installazione condizionatori.Aprire un centro assistenza ed installazione condizionatori. Una delle attività artigianali molto diffuse in ogni centro abitato, è quella degli installatori e manutentori di impianti di condizionamento. In passato, abbiamo già dedicato ampio […]

Altri articoli :