Aprire un bar.

luglio 25, 2013 | Fare impresa

Il bar rimane ancor oggi una delle attività commerciali più diffuse che nonostante la crisi ed i molti cambiamenti avvenuti in questi anni sul fronte del commercio e delle piccole attività commerciali, è riuscito a mantenere un elevato livello di diffusione, sapendosi talvolta aggiornare, pur mantenendo le caratteristiche tradizionali che lo contraddistinguono.

1images

 

Aprire un bar. Le caratteristiche di questa attività.

 

Che cosa significa aprire un bar?

 

Per alcuni avventori, il bar rappresenta un’area di socializzazione importante, per altri, un luogo dove acquistare o consumare prodotti e servizi (in crescita questi ultimi nei recenti anni rispetto ai prodotti).

Per un imprenditore che intende avviare un bar, vuol dire sopratutto verificare tutta una serie di punti che richiedono una certa competenza e magari esperienza nel settore.

Comprare od aprire ex novo un bar, è infatti un’operazione d’investimento che in taluni casi può diventare parecchio onerosa, specie in tutti quei casi in cui si va a rilevare un’attività commerciale ben avviata e dotata di un buon giro di affari giornaliero.

Anche l’investimento nell’apertura di un bar ex novo, richiede una serie di investimenti :

ristrutturazione ed adattamento dell’immobile;

arredamenti ed attrezzature;

pratiche amministrative.

Quindi, la valutazione che l’imprenditore deve effettuare necessita di una visione completa per comprendere quale sia la migliore opportunità.

Bar in vendita. Quanto vale un bar.

Proviamo ora ad ipotizzare l’acquisto di un bar avviato, anziché l’apertura ex novo di un’attività.

I prezzi attualmente sul ‘mercato’, si basano ancora su calcoli e modalità di analisi vecchi di alcuni anni e non sempre in linea con i cambiamenti che in questi anni hanno coinvolto ogni attività commerciale.

In passato infatti, per calcolare il valore di vendita di un’attività come un bar, si faceva riferimento al fatturato annuo.

Cioè, se il bar aveva un fatturato annuo di 800.000 euro, il calcolo del valore era intorno a quella cifra (a volte un po meno ma all’incirca, la cifra era quella).

Quindi, al netto dell’Iva, si verificava quanto un bar incassava in un anno.

Oggi, è completamente anacronistico calcolare il valore di una qualsiasi attività commerciale e quindi anche di un bar, soltanto in base al valore del fatturato.

In concreto, il giro di affari annuo, rappresenta una base importante per definire il valore di vendita ma certamente, non si può più fare l’equivalenza : valore di un bar = fatturato annuo!

Aprire un bar. Rilevare un bar.

Vediamo ora di fare un elenco di punti da considerare per il calcolo del valore di cessione di un bar.

Tra i fattori da verificare :

il fatturato complessivo degli ultimi 3 anni.

Verificare quindi il trend che l’attività commerciale ha avuto negli ultimi anni per rendersi conto se il bar sta vivendo una fase di crescita o di calo, oppure, stabile.

I costi fissi.

Come in tutte le attività, anche il bar, è sottoposto ad una serie di oneri e costi fissi (locazione, personale, ecc.) che influiscono ampiamente sul risultato finale.

Si continua nella seconda parte.

Continua.

Articoli correlati:

  • Come aprire un bar.Come aprire un bar. Il bar, è una delle attività tradizionali che ancor oggi attira l'interesse di molti imprenditori intenzionati ad avviare un'impresa ed anche i consumatori in generale, continuano a […]
  • Rilevare un bar.Rilevare un bar. Gestire un bar. Il bar rappresenta una delle attività commerciali più diffuse e che nonostante i cambiamenti in corso nell'ambito del commercio, riesce ad attirare molti milioni di […]
  • Aprire un bar : seconda parte.Aprire un bar : seconda parte. Aprire un bar, come abbiamo potuto vedere nella prima parte di questo nostro reportage, non si tratta solo di avviare un'attività di vendita al pubblico di beni ed effettuare […]
  • Aprire un bar : Prima parte.Aprire un bar : Prima parte. Il bar, rappresenta una delle attività intorno alla quale, ruota la vita di decine di milioni di persone. Dall'apertura del bar, con le prime colazioni ed i caffè e capuccini, sino […]
  • Aprire un night club od un locale di lap dance.Aprire un night club od un locale di lap dance. Negli ultimi anni, sono stati aperti centinaia di locali di lap dance sul territorio italiano. Sono sempre esistiti i locali di night club e questa formula innovativa (lap dance) […]
  • Aprire una pizzeria . Seconda puntata.Aprire una pizzeria . Seconda puntata. Continuiamo il nostro approfondimento per capire come fare per aprire una pizzeria. Dopo aver analizzato nella precedente puntata le diverse tipologie di pizzeria, la scelta dei locali […]

Altri articoli :