Aprire una gelateria all’estero.

settembre 19, 2013 | Fare business all'estero

Una delle attività commerciali tipiche degli italiani che sono state avviate all’estero in questi decenni, oltre a pizzerie e ristoranti, è senza dubbio rappresentata dalle gelaterie.

Troviamo gelateria italiane o che si rifanno al ‘nome’ italiano in ogni parte del mondo ormai.

Aprire una gelateria italiana all’estero. Dove?

Se qualche decennio or sono era ancora facile vedere delle città e località prive di gelaterie italiane nel mondo, ora, tutto ciò, è diventato molto più raro.

In ogni singolo grande centro urbano del globo, è possibile incontrare anche parecchie gelaterie italiane nel giro di pochi isolati o fondate in passato da italiani.

Infatti, come già accade per i ristoranti, anche alcune gelaterie avviate parecchi anni fa da italiani in varie città del mondo, oggi, queste attività, hanno mantenuto solo il nome in quanto la ‘vecchia proprietà’ ha ceduto o ‘passato di mano’ l’attività ad altri imprenditori/gestori.

Quando si valuta l’apertura di un’attività all’estero, è ovviamente necessario concentrarsi sulle zone/aree in cui è più opportuno farlo.

5index

 

Come aprire una gelateria all’estero. Le cose da considerare.

 

Proviamo ad elencare una serie di punti che andrebbero considerati in fase di valutazione prima di prendere una decisione finale :

 

abbiamo un’idea di fondo su dove aprire?

Cioè, sono state fatte delle ricerche o in ogni caso, si è fatta una selezione a priori dell’area in cui investire?

 

La località prescelta (nel caso si sia preso una decisione, seppur ancora parziale), presenta un ‘mercato disponibile’?

Provare a quantificare il mercato (ed anche il fatturato potenziale).

In pratica : qual è il livello di concorrenza, ci sono clienti potenziali per i nostri prodotti?

Quanto gelato si pensa di vendere?

 

Quanto bisogna investire?

Questo, non è certamente un fattore secondario.

Per investimenti, si intende il budget necessario per avviare l’impresa e mettersi in condizione di ‘andare a regime’ (farsi conoscere, far fronte alle spese straordinarie, ecc.).

 

Quali sono i gusti, le abitudini dei potenziali consumatori del posto?

Ogni nazione od area, è abitata da persone con gusti ed abitudini ben diverse, spesso, legate a tradizioni anche religiose di cui occorre tener conto;

 

Approvvigionamento del materiale.

Ci sono problemi? Quanto costa rifornirsi del materiale/materie prime?

Questo fattore, può incidere anche in maniera determinante sui costi di gestione.

 

Chi gestirà nel concreto l’attività?

Chi sarà il mastro gelataio, come formare i futuri collaboratori?

 In quanto tempo, come e con quali difficoltà, mettere in piedi una squadra di collaboratori?

 

Quali sono i costi di gestione?

Questo elemento, è un fattore basilare su cui spesso si vanno ad infrangere moltissimi sogni e progetti.

E’ bene definire nei dettagli l’elenco dei costi ordinari prima di partire con l’investimento.

 

Quali sono le problematiche legali e burocratiche legate all’apertura dell’attività?

Non tutti i paesi sono uguali.

In alcuni, la burocrazia è molto più asfissianti, in altri il livello di corruzione è endemico, ecc., mentre al contrario, ci sono nazioni molto efficienti da questo punto di vista.

Quindi, è bene considerare questi elementi.

 

Quali sono i prezzi di vendita dei prodotti praticati attualmente?

Questo punto, riguarda la conoscenza del mercato e lo studio della concorrenza e non va certamente sottovalutato.

 

Ecc..

Articoli correlati:

  • Aprire un bar : seconda parte.Aprire un bar : seconda parte. Aprire un bar, come abbiamo potuto vedere nella prima parte di questo nostro reportage, non si tratta solo di avviare un'attività di vendita al pubblico di beni ed effettuare […]
  • Aprire una gelateria.Aprire una gelateria. La gelateria, rappresenta oggi una delle attività artigianali tradizionali che sono diffuse un po' ovunque e hanno reso il 'Made in Italy' un simbolo distintivo in tutto il mondo. La […]
  • Aprire una caffetteria in franchising.Aprire una caffetteria in franchising. Aprire una caffetteria in franchising : introduzione Per gli italiani il caffè è un rito irrinunciabile che si celebra più volte al giorno. A cominciare dalla prima colazione che è […]
  • Aprire un bar : Prima parte.Aprire un bar : Prima parte. Il bar, rappresenta una delle attività intorno alla quale, ruota la vita di decine di milioni di persone. Dall'apertura del bar, con le prime colazioni ed i caffè e capuccini, sino […]
  • Aprire un’attività all’estero.Aprire un’attività all’estero. Trasferirsi all'estero. Avviare un business all'estero. L'Italia(ma non solo) appare ai nostri occhi come un grande lago dove da una parte giungono una seria sempre più numerosa di […]
  • Vendere ai cinesi.Vendere ai cinesi. Vendere prodotti di qualità al mercato cinese ed ai nuovi paesi emergenti. Da tanti anni, siamo ormai invasi da prodotti 'made in China' di ogni tipologia che ci siamo anche scordati che […]

Altri articoli :